Creato da croce_delizia77 il 09/02/2009
Sete senza contento

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

« PalloriLettera aperta »

Il momento felice (perfetto).

Post n°40 pubblicato il 23 Ottobre 2011 da croce_delizia77

Ci si lascia condizionare, inevitabilmente, da fattori esterni per la soddisfazione di uno stato umorale che risente positivamente di un particolare odore, di una canzone, di un’immagine che ti si paventa davanti e che magari non ti aspettavi.

Oggi ho scoperto come esista, nella vita di ognuno di noi, un momento perfetto in cui la felicità si presenta con tanto di stretta di mano e biglietto da visita.

Succede che nella solitudine di una domenica pomeriggio, per esempio, decidi di ascoltare quei brani musicali (brani musicali, si dice ancora così?) che non sentivi da un pezzo. E decidi di prenotare l’ingresso in quel museo che volevi visitare da una vita insieme alle tue amiche. E magari ti viene in mente di accendere una candela profumata all’arancia (zagara, in realtà) che ti riporta esattamente a quelle campagne.
Apri una valigia, apri l’armadio e pensi a cosa portare con te: un buon libro, buona musica, biglietti, è ancora presto ma non riesci a fermarti. E mentre rovisti tra i cassetti ti capita una spazzola sotto mano, che non esiti ad impugnare a guisa di microfono e calchi un improbabile palcoscenico cantando tutte le canzoni della tua vita.

Ti guardi allo specchio, non ti piaci un granché, ma chissenefrega, hai tutto.

Hai tutto.

E bevi una birra fredda nonostante il freddo, chè tanto senti caldo, accendi una bionda, la musica và e attendi quel libro che promette di farti felice.

Quante probabilità c’erano,  questo pomeriggio, di vivere il momento perfetto in cui il cuore trabocca di felicità, senza alcun senso di colpa?
Poche, pochissime, in effetti.
Una perfetta equazione matematica, che coniuga le cose giuste e i momenti giusti nella situazione ideale, senza dubbio in una predisposizione emotiva ottimale.

Domani ci si veste di lavoro, impegni, spesa, bollette.
Domani.
Oggi, domenica, me la godo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Feritoia/trackback.php?msg=10737827

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

giusy.derosacassetta2je_est_un_autreB.MoonageVerainvisibileRaffy_dglSuccosodglfrederaickGenitorialmentebal_zacninokenya1boaothorn72croce_delizia77psicologiaforense
 

Ultimi commenti

;*
Inviato da: croce_delizia77
il 11/12/2011 alle 17:31
 
E' quello che penso, gioia
Inviato da: Succosodgl
il 29/11/2011 alle 23:43
 
Oh, ma io sono davvero dispiaciuta per il povero, povero...
Inviato da: croce_delizia77
il 19/11/2011 alle 15:52
 
............ per poco non ci ho creduto, non conoscendo la...
Inviato da: soltantolorenzo
il 19/11/2011 alle 15:16
 
Grazie, caro. E tu sempre lusinghiero!
Inviato da: croce_delizia77
il 17/11/2011 alle 21:42
 
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom