Caos Ordinato

Qualsiasi cosa che nasce dall'animo Umano qui trova spazio. Tutto ciò qui riportato è frutto d'immaginazione e quindi, ogni fatto o riferimento a persone è puramente casuale. Per iniziare la navigazione accedere alla home page e, per cortesia, non pubblicate argomenti, di politica, di gossip e/o nutrienti per le "capre" od ovini in genere. Un ringraziamento a tutti coloro che si soffermano a leggere con lo spirito adatto. Flavourfly

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: flavourfly
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 58
Prov: MN
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« La via del cielo - Capit...La via del cielo - Capit... »

La via del cielo - Capito II - La rivelazione

Post n°458 pubblicato il 25 Aprile 2012 da flavourfly
 

Capitolo II - La rivelazione

 

La dottoressa Lawrecnce si mostrò indispensabile alla soluzione dell'enigma dei simboli.

Liam Lawrence si era laureata in archeologia all'età di soli vent'otto anni con la lode.

Figlia di una modesta famiglia trapiantata in Philadelphia concluse gli studi alla Johns Hopkins University in Baltimora nel Maryland una, delle più famose università negli USA.

I geroglifici egiziani altro non erano che le istruzioni per decifrare i simboli nelle due lingue sconosciute.

Dopo quasi un mese e mezzo di lavoro riuscimmo a decifrare una buona parte dei simboli.

e scoprimmo che, i simboli simili ai logosillabi Maya che caratterizzavano la parte, diciamo, anteriore della tavoletta sotto i geroglifici egizi, descrivevano di una civiltà proveniente da un lontano luogo della nostra galassia, la via lattea.

I klatheriani, il nome della civiltà aliena, abitavano il quarto pianeta di un sistema stellare nel braccio del Centauro ed erano giunti a noi circa seimila anni prima della nascita di Cristo.

Ma ciò che più ci elettrizzava era scoprire la chiave di lettura per utilizzare il manufatto celato nell'interno della tavoletta.

Una sera la dottoressa Lawrence...

- Professor Hoskins venga a vedere! presto!

- Che c'è?

- L'ultima sequenza dei simboli non sono semplici cifre ma, si tratta di coordinate e coordinate terrestri!

- Immagino le abbia già inserite nel GPS.

- Lo sto facendo proprio ora.

Inserimmo le cifre nel GPS e le coordinate puntavano su di un luogo geografico a circa dieci chilometri sud-est dagli scavi in Tiahuanaco.

- Dottoressa pensa anche lei ciò che sto pensando io?

- Si! laggiù troveremo la risposta al resto dell'enigma.

Il signor Vantenada fu messo al corrente della scoperta e ci apprestammo a partire per le Ande Boliviane non prima di aver comunicato, al dottor Hayde e al dottor Edwards, di approntare un nuovo campo e cominciare gli scavi sul luogo delle coordinate.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Flavourfly/trackback.php?msg=11259794

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 

INFO


Un blog di: flavourfly
Data di creazione: 08/06/2010