Creato da karola83 il 04/08/2007
SALVIAMOLA DAL MARCIO
 

Area personale

 

Tag

 

FACEBOOK

 
 

TRASPORTI


QUESTO E' QUELLO CHE NON VEDI.
vengono rapiti, maltrattati, sgozzati,
bolliti, picchiati, umiliati, torturati....
e tutto questo da VIVI.
E TU LI MANGI???

 

cavalli al macello

 

ASSASSINI


SEI CONSAPEVOLE CHE LA TUA
BISTECCA ERA UNA VITA?

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

aldo47remoexposure0valeriag1987tony820psicologiaforenseandrea.marziani1980bebo702jacoponanniniolla.christianchiaracarboni90graffiassiesta5someaccountsAim_1FiveCup
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

 

Post N° 35

Post n°35 pubblicato il 21 Dicembre 2007 da karola83

(ANSA) - VERONA, 17 DIC - A Verona il Comune governato dal
> > sindaco della Lega Flavio Tosi si e' mobilitato per conciliare i
> > riti religiosi della festa del Sacrificio Musulmano, che prevede
> > lo sgozzamento dei montoni 'a vivo', con le norme in vigore in
> > Italia. Quando il prossimo 20 dicembre sara' celebrata la festa
> > del Sacrificio Musulmano ''Aid Al Adha'', antichissima
> > ricorrenza religiosa, la macellazione di agnelli montoni
> > avverra' infatti in una struttura autorizzata, mentre i vigili
> > urbani saranno schierati in zona per sorvegliare che tutto fili
> > liscio
> >      A organizzare la macellazione sara' l'associazione Saadia,
> > che poi distribuira' la carne di montone e agnello nel
> > parcheggio adiacente il Palazzetto dello Sport. In zona - fa
> > sapere il Comune - sara' presente anche la Polizia Municipale,
> > per fronteggiare e risolvere eventuali imprevisti. Per agevolare
> > i fedeli musulmani, l'associazione Saadia accetta prenotazioni,
> > ''diversamente - spiega - non potra' assicurare la fornitura
> > degli animali per il sacrificio''. Da parte sua la Polizia
> > municipale ricorda che macellare capi di bestiame in luoghi
> > diversi da quelli espressamente autorizzati e' vietato e che
> > sono previste sanzioni penali fino a 150 mila euro e arresto da
> > sei mesi a un anno ''che possono essere applicate anche agli
> > stessi allevatori''.
> >     (ANSA).
> >
> >       BOG/MO
> > 17-DIC-07 16:50 NNNN
> >
> >
> Ma come mai in questo caso per un sindaco leghista i mussulmani non sono selvaggi?????Non si è preoccupato dello sgozzamento di creature innocenti, ma che lo stesso avvenisse in luoghi idonei.E basta.
> E che il sindaco non pensi di non essere crudele  solo perchè non sgozzerà lui materialmente

 
 
 

Post N° 34

Post n°34 pubblicato il 20 Dicembre 2007 da karola83

Petizione contro la crudelta' verso gli animali del gruppo paramilitare governativo Ponchos Rojos

La vigliaccheria umana non ha limiti!!!
Non ci sono parole...
Possiamo pero' firmare la petizione qui:
 
 
Sbrighiamoci a farlo per favore!!!
 

 
 
 

TELETHON

Post n°33 pubblicato il 15 Dicembre 2007 da karola83

> In molti ci avete chiesto "protestiamo contro X per il sostegno a
> Telethon!" dove X variava di volta in volta. Questo X, purtroppo,
> assume, come ogni anno, centinaia, se non migliaia di nomi diversi,
> perche' tutti, giornali, trasmissioni TV, radio, grosse e piccole
> aziende, tutti vogliono sostenere Telethon, e lo fanno in un modo
> martellante; non e' piu' possibile guardare, ascoltare, leggere nulla
> senza trovarci di mezzo un appello per Telethon, che immediatamente ci
> fa pensare agli animali prigionieri nei laboratori, sottoposti a
> sofferenze estreme, e poi ammazzati.
>
> Non possiamo scrivere tutti insieme a tutti, ma quel che ciascuno di noi
> puo' fare, ogni volta che si imbatte in questo sostegno cosi'
> martellante e' cercare un recapito a cui scrivere, e inviare le proprie
> osservazioni. Va bene usare lo stesso messaggio per tutti.
>
> Qui di seguito riportiamo alcune entita' a cui scrivere: *Radio Rai,
> Trenitalia, Tim e Telecom, il Corriere della Sera*.
> Ma ce ne sono infinite altre. Non segnalateci piu' nulla: scrivete
> direttamente voi, se ciascuno scrive anche a solo 2-3 realta' che piu'
> lo colpiscono, cominceremo almeno un po' a farci sentire.
>
> E' un po' una lotta nel classico stile Davide contro Golia, ma tanto ci
> siamo abituati, no?
>
> Prima di darvi i recapiti per questa primo round di proteste, alcune
> osservazioni e suggerimenti (non e' d'obbligo seguirli, ma pensiamo
> possano rendere piu' efficace la protesta):
>
> 1. alla gente piace sostenere Telethon, perche' li fa sentire buoni e
> responsabili. Faranno veramente molta fatica a capire perche' qualcuno
> critica questa loro posizione. Tenetene conto.
>
> 2. Il problema non e' la ricerca in toto compiuta coi finanziamenti di
> Telethon, ma solo una piccola parte di essa, quella che comprende l'uso
> di animali, cioe' la vivisezione. Quel che si chiede non e' di
> cancellare Telethon dalla faccia della Terra, ma solo di *eliminare
> tutti gli esperimenti che coinvolgono animali*. I sostenitori di
> Telethon, specie quelli piu' grossi, ma vale un po' per tutti, possono
> benissimo fare questa richiesta a Telethon: "ti sosteniamo se elimini la
> vivisezione". Non e' una richiesta impossibile, ed e' l'unico modo per
> far diminuire la vivisezione in Italia, perche' per la maggior parte e'
> dovuta proprio alla ricerca di base.
>
> 3. Andate in attacco e non in difesa. Sono loro a doversi giustificare,
> non voi. *Sprecare soldi per test su animali e' un insulto ai malati*,
> ricordate sempre questa cosa, ditela, e' vera. Ponete la questione da un
> punto di vista che gli altri possano capire. Inutile parlare di etica:
> e' ovvio che se la morte di 1000 topi e 1000 conigli puo' salvare vite
> umane la gente non si preoccupera' certo delle vostre considerazioni
> etiche. Il fatto e' che questa morte invece NON PUO' salvare la vita di
> nessuno.
>
> 4. Prevenite la domanda "ma se non si fanno test su animali, allora come
> si fa a fare ricerca?" spiegando che questa e' una affermazione
> illogica. Dovete capire bene voi stessi la contraddizione: quando si
> contesta a queste associazioni il fatto di finanziare la vivisezione,
> queste dicono (a parte il cambiare nome alla vivisezione chiamandola
> "sperimentazione in vivo", ma questo e' solo un trucco linguistico,
> lasciamo stare) che solo una piccola parte degli studi che finanziano
> usano animali. Benissimo. E' senz'altro vero, perche' in generale degli
> studi pubblicati sulle riviste scientifiche solo una piccola percentuale
> e' relativa alla sperimentazione su animali.
> Ottimo. Allora, se loro stessi ammettono che solo una piccola parte dei
> soldi va alla vivisezione, vuol dire che la maggior parte va ad altri
> tipi di studi. Ma allora com'e' possibile che se si elimina questa
> minoranza di studi non si sappia piu' come "fare ricerca"?!? Se la
> stragrande maggioranza della ricerca e' portata avanti in altro modo -
> su cellule umane, su modelli al computer, con studi clinici e
> quant'altro - com'e' che invece poi quando si chiede di eliminare quella
> piccola parte inutile - quella su animali - rispondono come se esistesse
> solo quella? E' un po' strana questa contraddizione nelle loro risposte,
no?
> Tenete *sempre* in mente questa contraddizione, e usatela. Quello che
> noi chiediamo e' molto semplice, e perfettamente ragionevole: eliminare
> quella piccola parte di studi che coinvolge animali. Non serve a nulla.
> E' uno spreco di risorse. Ogni specie e' diversa, non e' cambiando un
> gene a un topo che lo fa diventare un essere umano, e nemmeno 10 geni, e
> nemmeno 1000. Non dobbiamo curare i topi, ma le persone. Tutto qui.
>
>
> *I recapiti*
>
> Qui di seguito alcuni recapiti a cui scrivere. E' molto importante
> scrivere un messaggio personale. Proponiamo piu' oltre un
> messaggio-tipo, ma e' da usare solo come spunto, cambiate qualche frase,
> aggiungete qualcosa, non mandatelo cosi' come sta.
>
> *Radio Rai*
>
> Molte trasmissioni di Radio1, Radio2 e Radio3 pubblicizzano Telethon in
> maniera insopportabile. Ma non tutte, quindi piu' che scrivere a tutte
> indiscriminatamente, meglio scrivere alle mailbox generali, e poi a
> quelle delle singole trasmissioni solo se sapete che lo fanno (per
> esempio Caterpillar lo fa, Dispenser no, ecc.)
>
> Mail generali:
> radiotre@rai.it
> radiodue@rai.it
> radiouno@rai.it
>
> Qui ci sono le varie mail delle trasmissioni di Radio3:
> http://www.radio.rai.it/radio3/email.cfm
> Per Radio1 e Radio2, in generale le mail sono nometrasmissione@rai.it -
> es. caterpillar@rai.it
>
> ---------------------------------
>
> *Tim e Telecom*
>
> Sul loro sito scrivono:
> "Dal 1 al 31 dicembre 2007 sostieni anche tu con TIM e Telecom la
> Fondazione Telethon per le sue attività di ricerca scientifica sulla
> distrofia muscolare e le altre malattie genetiche."
> [...]
> "Il Gruppo Telecom Italia partecipa inoltre alla ricerca scientifica
> della Fondazione Telethon finanziando, con 35.000 euro, due borse di
> studio per giovani ricercatori."
>
> Possiamo scrivere quel che ne pensiamo a:
> telecomitaliapressoffice@telecomitalia.it
>
> -----------------------
> *Corriere della Sera*
>
> Ci segnalano questo:
>
> ------------------
> Ieri, 14 dicembre, sulla rubrica Italians di Beppe Severgnini, una
> lettrice, Daniela M. ha inviato una lettera critica su Telethon, a cui
> ha prontamente risposto il responsabile dell'Ufficio Stampa che spiega
> che la Campagna non costa niente, perchè offerta gratis, e naturalmente
> enfatizza la finalità della ricerca che ha l'appoggio di scienziati
> internazionali. Severgnini, nella chiosa in rosso difende Telethon  di
> cui lui e il Corriere sono contribuenti, e trova la lettera di Daniela
> M. irritante e disinformata, che la Redazione avrebbe anche potuto non
> pubblicare.
>
> -------------------
>
> Non pubblicheranno nulla, ma possiamo continuare col nostro potere
> irritante scrivendo a:
> http://www.corriere.it/cf/italians/form.cfm
>
> ----------------------
> *Trenitalia*
>
> In tutte le stazioni e sul sito pubblicizzano il loro sostegno a Telethon.
> Possiamo scrivere su carta a:
> Ferrovie dello Stato S.p.a.
> Piazza della Croce Rossa, 1 - 00161 Roma
> Telefono: 06. 44101
>
> E far sapere quel che ne pensiamo in questo modulo di suggerimenti:
>
http://reclami-e-suggerimenti.trenitalia.com/Area_Clienti/It/Suggerimenti.as
px
>
> ----------------------
>
> Lo stesso messaggio puo' essere usato per tutte queste entita', tanto le
> obiezioni sono sempre le stesse, basta solo cambiare l'intestazione.
> Ecco il messaggio-tipo, da NON copiare come sta, per favore...
>
> ---------------
> Buongiorno,
>
> scrivo per obiettare al vostro sostegno all'iniziativa Telethon. Non per
> il sostegno in se', ma per il modo acritico in cui viene dato. Chiedete
> a Telethon di eliminare la vivisezione - o sperimentazione animale che
> dir si voglia - dagli studi finanziati. Subordinate a questo il vostro
> sostegno. Dato che questi studi sono solo una piccola parte del totale -
> come sempre precisano Telethon e altre iniziative simili - rimarra'
> tutto il resto di studi, cioe' quelli davvero utili che fanno progredire
> la scienza. Quelli su animali, inutili, sono solo un insulto ai malati,
> perche' sono un ingiustificabile spreco di risorse. Eliminiamoli, ci
> guadagneranno tutti. Fatevi portavoce con Telethon di questa necessita',
> cerchiamo di progredire, e di non fossilizzarci su questo metodo
> obsoleto e non scientifico.
> Grazie.
>
> Distinti saluti,
> ... nome cognome ...

 
 
 
 
 

LA FESTA DEL CICCIOLO

Post n°31 pubblicato il 14 Dicembre 2007 da karola83

URGENTE SIAMO IN SCADENZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
Il 15/16 dicembre a Campagnola Emilia (RE) si terra' una manifestazione
che si chiama "Il Cicciolo d'oro".
 
Prevede lo scannamento (ovviamente non durante la fiera) dei poveri
maiali per farli poi diventare "ciccioli".
Tutte le indicazioni e il programma al sito:
ma piu' oltre riportiamo il programma per far capire meglio l'orrore di
questa "festa".
 
Il patrocinio è del Comune di Campagnola, della Provincia di Reggio
Emilia e della Regione Emilia Romagna.
 
Scriviamo a tutti loro cosa ne pensiamo, naturalmente senza usare
insulti (anche perche' se usate ingiurie richiate una querela), si
possono dire cose molto dure anche senza usare ingiurie.
 
Scriviamo a:
 
 
oppure, col ";" come separatore:
 
 
Per ispirarvi un messaggio adeguato, ecco il programma della "festa":
 
PROGRAMMA
IL CICCIOLO D'ORO
 
Sabato 15 e Domenica 16 dicembre si terrà la 8^ edizione della
tradizionale manifestazione denominata "Il Cicciolo d'Oro".
Programma della giornata di domenica:
 
ore 9.00   - ritrovo dei norcini: 85 paioli cominceranno a fumare;
ore 10.00 - apertura della festa con l'Inno al Cicciolo, eseguito dalla
"Banda Primavera";
   - "A fom sò al gugiòl" dimostrazione della lavorazione tradizionale
del maiale;
   - fuoco alle caldaie del "Supercicciolo": 8 q.li di grasso cominciano
a bollire;
   - apertura parco "Villa Cottafavi";
   - Cicciolandia: piazza Fiaccadori diventa una babyland con
attrazioni, artisti di strada, zucchero filato e il "1^ raduno di
apprendisti artisti di strada";
   - in attesa  del "Supercicciolo"  assaggi gratuiti di ciccioli e
intrattenimento con "La Strana Coppia" di Radiobruno;
ore 11.00 - la salsiccia corre in piazza: 300 mt. di salsiccia
distribuita ai presenti;
dalle ore 11.00 - bar nel parco Cottafavi a cura dei "Maestri di cucina
reggiana", il cui incasso sarà devoluto in beneficenza;
ore 12.00 - pranzo in piazza con piatti tipici preparati da norcini
conoscitori delle tradizioni gastronomiche legate al maiale:
   - sampèt (piedini di maiale lessati)
   - i'os (ossa di maiale lessati e salati)
   - al cudghin cun la vèrsa (cotechino e verza)
   - puleinta cunseda (polenta fresca con sugo di salsiccia)
   - puleinta frèta (polenta fritta)
   - gnocco fritto e salumi, polenta arrosto e salsiccia, piatti veloci;
ore 17.00 - il Supercicciolo da Guinnes: 95 kg di ciccioli in un'unica
forma offerti a tutti.

 
 
 
Successivi »