GeapSunrise R.E.S.G.

Ristrutturazioni sullo Spirito

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 7
 

 

« I Pleiadiani. La vera st...Gli Antichi Insegnamenti... »

I Pleiadiani. La vera storia dell'umanità.

Post n°9527 pubblicato il 25 Ottobre 2022 da childchild

I Pleiadiani. La vera storia dell'umanità.

https://www.facebook.com/MICAHLIGHTANGEL

Da Michael Love, 24 ottobre 2022

(traduzione Ben Boux  www.lanuovaumanita.net)

E' giunto il tempo che l'Umanità cominci a conoscere la Verità, su tutte le cose, qui in questo messaggio c'è un riassunto della Vera storia dell'Umanità, vista dal lato fisico, per quanto il nostro mondo 3D è solo capace di arrivare a comprendere.
E' tempo che le Verità siano diffuse, quindi se potete, divulgate questo messaggio tutto dove sia possibile.



Trasmissioni delle forze di luce Pleiadiane


Un messaggio speciale ai Semi Stellari della Nuova Terra, per la trasmissione planetaria immediata... I Pleiadiani spesso raccontano storie progettate per portarvi a livelli di coscienza più elevati. Stasera vi racconteremo la grande storia del vero passato dell'umanità. C'è la storia principale, e poi c'è la storia vera e completa. Raccontare la vera e intera storia è il motivo per cui siamo venuti sulla Terra.


Questo flusso di dati è lungo, quindi è bene tornare indietro e leggere di nuovo questa trasmissione lentamente, più tardi, quindi la Luce qui è integrata. Prendete appunti e cercate ora più a fondo in tutto questo.


Grandi,
Molte civiltà magnifiche ed avanzate hanno abitato la Terra nella preistoria. La maggior parte di queste civiltà erano simili a quelle umane; tuttavia, nessuna di queste antiche razze umane ebbe origine sulla Terra. I custodi della saggezza di ogni cultura sulla Terra oggi raccontano la stessa storia dei loro antenati che vennero sulla Terra dalle stelle.

Milioni di anni fa, piccoli gruppi di nazioni stellari 5D migrarono sulla Terra e questi primi viaggiatori stellari sulla Terra sono conosciuti come pre-adamiti. Questi grandi esseri erano i Lemuriani e gli Atlantidei della preistoria, umanoidi avanzati delle Pleiadi e, in definitiva, del sistema stellare della Lyra. Questi primi esseri umanoidi che vennero sulla Terra furono i terraformatori originali della Terra. Hanno introdotto Ominoidi avanzati, antenati di Erectus e Neanderthal, che in seguito sarebbero stati potenziati nel DNA dagli Annunaki nei moderni umani Homo Sapien. Questi originali terraformatori avanzati e pianificatori del mondo hanno lasciato la Terra in periodi diversi e per ragioni diverse, milioni di anni fa e sono ritornati alla 5D.

Alcuni gruppi nel sistema stellare di Sirio tentarono il matrimonio tra i lignaggi reali per creare una dinastia che unisse tutti, ma molti Lyrani rifiutarono la lealtà a questa nuova dinastia. I reali dell'aspirante regno unito si trasferirono nella propria area del cosmo e si stabilirono sul pianeta Nibiru che sarebbe uscito dalla sua orbita originale attorno a Sirio C verso un percorso che attraversa il sistema solare interno della Terra e in senso orario verso un'orbita allungata a Nemesis, i resti alquanto raffreddati di Sirio C. (Nt. Il Sistema Solare si compone di due soli che orbitano insieme e che sono distanti circa 3,5 UA. Nemesi ha a sua volta alcuni pianeti, e Nibiru percorre un'orbita molto schiacciata tra Sole e Nemesi.)


Questi esseri Siriani sono l'Annuna.

Alcune fazioni di questa dinastia Siriana viaggiarono sulla Terra 445.000 anni fa su grandi navi stellari per ottenere oro monoatomico e risorse minerarie per salvare l'atmosfera del loro pianeta. (Nt. Nei Phoenix Journals, viene riportata in dettaglio questa storia e cosa era successo a quei tempi dal punto di vista astronomico). Il piano degli scienziati di Nibiru e dell'alto consiglio era di spruzzare oro monoatomico frantumato in polvere bianca nell'atmosfera di Nibiru per creare uno scudo metallico attorno al loro pianeta per deviare i raggi aspri ed il calore della loro Stella Solare.


Questi esseri delle stelle sono una razza simile ad un umano di 5D con conoscenze, abilità e tecnologia avanzate. Questi esseri sono sia rettiliani che umani; tuttavia, erano belli nell'aspetto fisico. Sono in grado di vivere in corpi fisici per decine di migliaia di anni. I telomeri nel loro DNA non si deteriorano mai, permettendo alle cellule del corpo di copiarsi e riprodursi perennemente. Hanno ottenuto una lunga vita bevendo il vino della vita fuso con le proprie cellule staminali e mangiando il pane della vita, focacce in polvere d'oro bianco monoatomico. Gli Annunaki si incrociarono all'interno della loro famiglia per assicurarsi che la loro stirpe reale rimanesse pura, e questi esseri stellari erano molto più alti, più grandi e più forti degli umani moderni. (Nt. Il gruppo di Zetareticuli positivi ci ha fornito molte informazioni circa gli Annunaki, come, tra l'altro, che costoro avevano sei dita, retaggio di alcuni loro discendenti terrestri che li hanno anche'essi ereditati)


La dinastia Siriana era un gruppo strutturato e rigido di ET con ego sovradimensionato e personalità dominante. Sebbene fossero molto intelligenti, potenti e simili a divinità, spesso commettevano errori simili a quelli umani. Erano spesso in disaccordo con i loro stessi familiari e molto gelosi, portando alla fine a grandi guerre terrestri in quei tempi antichi. Credevano in un Primo Dio Creatore a cui erano soggetti; tuttavia, si riferivano anche a se stessi come divinità con il diritto divino di governare.

Padre Anu, re della dinastia reale Siriana, i suoi due figli Enlil ed Enki, ed i loro parenti stretti sono gli esseri stellari primari che hanno svolto i ruoli più importanti nella storia della Terra. Qualsiasi storia sugli dei con poteri soprannaturali che camminavano sulla Terra nei tempi antichi riguarda questi esseri. Questi sono gli Splendenti che vennero dal Cielo sulla Terra.


La dinastia Siriana era meticolosa custode dei registri e registrava ogni evento che avveniva ogni giorno su tavolette di argilla e pietra. Questi documenti preistorici coprono l'intero arco della permanenza degli Annunaki sulla Terra, diverse centinaia di migliaia di anni. Sfortunatamente, molte di queste tavolette di pietra furono sepolte sotto miglia di sedimenti durante la grande inondazione di 12.600 AD, ma decine di migliaia di queste tavolette di pietra e argilla sono state scoperte in tempi moderni. Anche così, solo una manciata di queste è stata studiata e decifrata. Le migliori traduzioni moderne sono congruenti al 98% e queste traduzioni raccontano un fantastico resoconto di ciò che è accaduto nella preistoria terrestre.

Questa storia incisa nella pietra si allinea con antichi scritti religiosi storici; tuttavia, le tavolette di pietra cuneiformi riempiono ogni dettaglio mancante, rispondono ad ogni antico mistero confuso e raccontano una storia completamente diversa da quella che molti hanno sentito. (Nt I nostri lettori che hanno letto anche i resoconti dei Bellringer ricorderanno di certo le informazioni che ci sono arrivate sui Sumeri e le loro conoscenze)


Diverse tavolette sumere descrivono il primo viaggio dell'astronave da Nibiru, oltre i pianeti interni, attraverso la cintura degli asteroidi, verso la Terra, e dettagli del primo sbarco della dinastia Siriana sulla Terra. Le registrazioni descrivono in dettaglio l'uso di computer di navigazione, schermi LCD sulla loro nave, oltre ad un sistema di comunicazione di bordo che poteva trasmettere messaggi al loro mondo natale. Queste navi erano anche armate di missili nucleari, e questi furono lanciati per aprire un percorso per la nave attraverso il "bracciale martellato",
noto anche come "cintura di asteroidi".

Il primo visitatore di Nibiru, Alalu, atterrò sulla Terra (KI) in una grande navicella spaziale, precipitando in uno dei mari della Terra vicino alla terra della mesopotamia. Questo posto speciale fu poi chiamato Edin. Il viaggiatore spaziale è sbarcato a riva con un elmo da aquila (uccello) (per respirare aria) ed una tuta da pesce per proteggersi dal mare e da una possibile atmosfera aspra.

Questo primo visitatore ET ha notato che nessun essere umano era presente quando ha scansionato la Terra. Alalu si ritrovò su un pianeta alieno dove ha analizzato rapidamente l'atmosfera e ha scoperto che l'aria era respirabile e l'atmosfera era sicura. Successivamente, ha analizzato le acque oceaniche per l'oro (disciolto) con strumenti speciali e ha scoperto che l'oro era abbondante.

Dopo aver riferito a Nibiru di aver effettivamente trovato dell'oro sulla Terra, il consiglio dei Nibiruani organizzò una missione esplorativa e si diresse verso la Terra. Enki/ea era a bordo di questa seconda imbarcazione. Dopo essere atterrato ed aver salutato Alalu, il team esploratore ha utilizzato un'incredibile tecnologia di movimento terra e costruzione per creare il primo insediamento terrestre di Annunaki in sei giorni. Questa prima città Nibiruana nell'Edin fu chiamata Eridu, che significa "casa nel lontano".


Eridu fu creata come un paradiso lussureggiante e magnifico per gli Annunaki, e quando fu fatto, gli Annunaki videro che era ben fatta e si riposarono il settimo giorno. Eridu si trova nella Mesopotamia meridionale nell'Iraq moderno e, giustamente, è considerata oggi la prima e più antica città della Terra.


Col tempo questo insediamento iniziale si espanse in una vera e propria missione terrestre che comprendeva uno spazioporto, un centro di controllo della missione, operazioni minerarie e persino una stazione di passaggio su Marte. Alla fine furono erette città di pietra monumentali di Annunaki ed operazioni minerarie in tutto il pianeta Terra.


Questi esseri avanzati erano Maestri di scienza, chimica, astronomia, matematica, agricoltura, fisica e magia, per non parlare dei Maestri minatori, metallurgisti ed architetti. Hanno usato incredibili dispositivi tecnici chiamati "ME" e "tablet dei destini"
paragonabili ai moderni computer quantistici, software complessi e database avanzati per pianificare e costruire il loro impero minerario e le città sulla Terra.

Quando arrivarono, portarono macchine molto grandi e potenti e strumenti per il taglio della pietra che potevano facilmente tagliare il fianco di una montagna e non lasciare detriti. Potevano tagliare, lavorare, spostare e montare un gran numero di blocchi di pietra megalitici con incredibile precisione, velocità e facilità. Le antiche tavolette di pietra si riferiscono ai loro utensili elettrici come travi di cristallo ed enormi dispositivi di taglio del diamante per tagliare ed estrarre granito e altre pietre dure.


Altre enormi macchine furono portate da Nibiru per forare, tagliare, raccogliere, raschiare e macinare enormi quantità di pietra e terra. La tecnologia di ammorbidimento della pietra e gli stampi in pietra liquida sono stati utilizzati in molte delle loro strutture. L'antigravità ultrasonica, così come i loro giganteschi velivoli, sono stati utilizzati per sollevare e trasportare megaliti. Alcune delle fondamenta utilizzate nei loro spazioporti e nelle strutture di controllo della missione, come Nippur, Baalbeck, Giza e Mount Moriah, pesavano fino a diverse migliaia di tonnellate per resistere all'enorme forza e peso delle imbarcazioni da trasporto dell'oro Nibiruano che atterrano e decollano.

Ogni antica struttura in pietra megalitica e complessa sul pianeta Terra, la cui costruzione non può essere spiegata oggi, è stata costruita da questi altri esseri extramondo. Questi esseri stellari erano una razza di costruttori avanzati che registrava dettagli intricati della costruzione di ogni antica struttura megalitica e città sulla Terra. Questi furono tutti costruiti nell'arco di tempo di 450.000 - 11.500 anni fa.


Queste enormi strutture in pietra sono state costruite da extraterrestri soprannaturali non solo per la funzionalità, ma come testimonianza dei loro costruttori che sarebbero durate per sempre nella pietra. È importante notare che anche molti megaliti preistorici furono successivamente costruiti dalla progenie gigante degli Annunaki, che presentano porte e stanze molto alte. Spostare queste enormi pietre in giro e raggiungere luoghi elevati era come un gioco da ragazzi per loro. Tutte le storie degli antichi scritti religiosi, inclusi il cristianesimo, l'islam, il buddismo, l'induismo e l'ebraismo, sono resoconti dell'Annuna.

Ciascuno di questi antichi scritti religiosi era completamente derivato dai registri cuniformi Annunaki molto più antichi e dettagliati e, nel corso dei secoli, l'umanità ha intenzionalmente censurato e modificato le versioni di questi scritti per riflettere ciò che viene presentato oggi per nascondere la verità.


La Bibbia ebraica è un esempio di questa censura e modifica. Ci sono numerose parole critiche tradotte male e la maggior parte della storia originale è stata lasciata fuori dalla vista del pubblico. L'errore di traduzione più evidente è l'uso della parola "DIO"
nella Bibbia ebraica. La parola originale e corretta qui dalle antiche tavolette è 'ELOHIM', che significa DÈI plurali, non un solo Dio.

Inoltre, l'ingegnoso piano per cambiare e nascondere la storia originale non è stato ovviamente preso in considerazione, come illustra il verso seguente.
"Venite. andiamo a creare l'uomo a nostra immagine"
?

Chi siamo noi e loro?

Qualcuno si è anche lasciato sfuggire la verità due volte quando se ne è uscito:
"Venite, andiamo laggiù e confondiamo il linguaggio umano".


I documenti di pietra originali che contengono la storia della genesi raccontano la storia esatta, tranne per il fatto che non ci sono traduzioni errate e tutti i dettagli sono compilati. Questi cosiddetti DÈI plurali sono la dinastia Annuna e, in particolare, sono Padre Anu ed i suoi due figli, Enki ed Enlil. In diversi punti della Bibbia, la parola dio
si riferisce ad uno o più di questi esseri e, in alcuni casi, ai loro figli immediati, fratelli o coniugi.
Chiunque legga le traduzioni delle antiche tavolette sumere concluderà che al fratello Enlil non importava minimamente dell'umanità. Era un controllore dominante che ha commesso crimini contro l'umanità come suo padre, Anu.

Enlil è il dio che nella Bibbia diceva: "Uccidi tutti in città, comprese le donne ei bambini"
. È lui che ha detto: "Mi pento di aver creato gli esseri umani. Che muoiano tutti nel diluvio e che vengano spazzati via dalla faccia della Terra".

A volte dice cose che tradiscono la sua personalità, come "Sono un dio geloso o adirato"
. D'altra parte, Enki aveva uno spirito diverso ed era più compassionevole e premuroso per l'umanità. Quando si sente parlare di Dio nella Bibbia ebraica che si arrabbia, si offende o si ingelosisce, è Enlil o suo padre. Se è Dio che è amorevole e compassionevole, è sempre Enki.
Questo è anche il motivo per cui in un sonetto, il dio nella Bibbia ebraica dice: "Ti amo più di ogni altra cosa nell'universo", ma nel sonetto successivo, dice, tuttavia, se sbagli (peccato), ti brucerò e ti torturerò per sempre. Queste versioni tradotte in modo errato della storia originale autentica con i dettagli corretti tralasciati non possono mai avere un senso logico e non possono mai aiutare nessuno.


Di nuovo, si tratta di dèi plurali, gli Elohim-Annunaki, con personalità diverse che operano nella Bibbia sotto l'etichetta sbagliata, 'Dio unico'.

La storia della creazione dell'umanità è un'altra area critica in cui i testi biblici tradotti male e censurati portano ad un problema serio. Aggiungete a questo il concetto moderno di darwinismo e la versione distorta della storia antica presentata al mondo, e gli esseri della Terra non capirebbero mai da dove vengono e chi sono.


Dopo aver estratto l'oro della Terra per quasi centomila anni, i lavoratori Igigi si stancarono del duro lavoro ed iniziarono a lamentarsi con le loro autorità. L'alto consiglio dei Nibiruani ha discusso la questione e ha accettato di consentire la creazione di questi esseri lavoratori e ha assegnato il lavoro a Enki, alla sua consorte Ninmah ed al figlio di Enki Ningazidda, tutti maestri genetisti. Enki ha modellato questo lavoratore primitivo fondendo il DNA delle creature simili a scimmie che vagavano per la Terra in quei giorni con il DNA Annunaki.

L'unico tentativo riuscito di creare esseri umani ha funzionato solo perché il DNA dell'essere terrestre doveva essere letteralmente combinato con i minerali vivificanti che si trovano solo nell'argilla della Terra.


Gli Elohim avevano creato il primo essere umano sul pianeta Terra nel paradiso di Edin e lo chiamarono Adamo. È scritto che Eve (Tiamat) fu creata subito dopo dal midollo osseo del DNA di una delle costole di Adamo. A questi umani della Terra è stata successivamente data la capacità genetica di procreare in modo che più lavoratori potessero essere creati automaticamente.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Geaplunner/trackback.php?msg=16455064

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 

INFO


Un blog di: childchild
Data di creazione: 08/02/2011
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

childchildmurgiabernardinoDesert.69OgniGiornoRingrazioStil03sualtezza68Blogger2023Martina_Militoicomeimolaknorr1acer.250clatra.cNando2504alemusoni
 

ULTIMI COMMENTI

E OGGI SONO OTTO...
Inviato da: childchild
il 03/01/2023 alle 20:07
 
Tanti auguri amore mio...ovunque tu...
Inviato da: childchild
il 18/12/2022 alle 02:36
 
https://youtu.be/Hl6v3otAwrI
Inviato da: cassetta2
il 09/12/2022 alle 10:00
 
E adesso sono sette...
Inviato da: childchild
il 04/12/2022 alle 00:32
 
NE VEDREMO DELLE BELLE...
Inviato da: childchild
il 16/11/2022 alle 15:37
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom