GeapSunrise R.E.S.G.

Ristrutturazioni sullo Spirito

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 7
 

Messaggi del 11/11/2021

Pleiades 1 Messaggi 10 Novembre 2021

Post n°8680 pubblicato il 11 Novembre 2021 da childchild

Pleiades 1 Messaggi 10 Novembre 2021P1 Chiama Terran per il Riconoscimento delle Origini! Attenzione alle Chiamate in PVSE / Sde!!

Terrani si riabilitano nel Sistema Galattico.

Certificazioni Galattiche in corso di consegna.

Dinamismo aumenta.

Rimozioni plasmiche – – – in fase di finalizzazione.

Condensatori vengono rimossi in modo permanente.

Raccolto – iniziato per la guarigione.

Perle Lemuriane in riconnessioni ai Portatori. Supporto 55% (non regressivo).

Perle Lemuriane in riconnessioni ai Portatori.Riverbero 55% (non regressivo).

Drenaggi miasmici aumentano.

Fioritura di Idee Divine risplende.

Quadri Generosi si espandono.

Temporaneamente, fine della trasmissione.

Pleiades 1 (APPOGGIANDO FUSIONE DEI PIANI)

* Voce nel Glossario

 
 
 

Portale 1111 Della Beatitudine Divina – Di Dr. Schavi M. Ali

Post n°8679 pubblicato il 11 Novembre 2021 da childchild

Portale 1111 Della Beatitudine Divina – Di Dr. Schavi M. Ali

Quando la nostra sfera lunare si sposta nel segno dell’Acquario Tropicale la sera di martedì 9 novembre 2021, poco dopo le 22:00 (EST), questo aprirà il portale del “Portale 1111” di giovedì 11 novembre 2021.

Naturalmente, abbiamo a che fare con il sistema di datazione gregoriano; tuttavia, poiché la coscienza collettiva umana in tutto il mondo ha accettato questo calcolo del calendario, è davvero una frequenza energetica di potere.

In sanscrito, il numero “11” è “ekaadashi” e genera “Coscienza superiore, potere intuitivo e maestria”.

Quindi, un doppio “11” indica una doppia dose di potere.

Questo è simile al sistema pitagorico in cui il numero “11” ha il messaggio del “Maestro Insegnante, il Sensitivo, l’Alta Sacerdotessa (o Sacerdote) e il Motivatore degli altri”.

Come detto sopra, giovedì 11 novembre la Luna sarà in Acquario essendo arrivata nel segno, la notte di martedì 9 novembre.

L’Acquario governa le idee rivoluzionarie, lo sviluppo tecnologico per il bene comune e la preoccupazione umanitaria.

In realtà è un segno dell’elemento Acqua, anche se la moderna “Astrologia” lo attribuisce all’elemento Aria.

La sua raffigurazione è una persona vestita con antichi abiti kemetici (egiziani) che tiene una brocca con la quale versa acqua su questo pianeta.

Il suo simbolo sono due onde d’acqua una sull’altra.

Lo zodiaco originale può essere visto sul soffitto del “Tempio di Dendera” in Kemet costruito da Nesut (“Regina”) Hatshepsut durante la XVIII dinastia.

Era conosciuto a quel tempo come “Djser Djseru” nella lingua Medu Neter (pronunciato “Jeser Jeser-oo”) che si traduce come “Splendore degli splendori”.

L’Acquario è l’undicesimo segno dello zodiaco originale di dodici segni.

Così i venti antichi soffiano in questo “Ora” mentre ci avviciniamo al “Portale 1111”.

Giovedì 11 novembre, sarà un giorno potente in cui impegnarsi nel processo di TRASMISSIONE E RICEZIONE DELLA LUCE E DEI SUONI attraverso la pronuncia di suoni sacri, mentre ci concentriamo sulla LUCE con il nostro “terzo occhio” (ghiandola pineale) – conosciuto come il chakra “Ajna” in sanscrito.

Quando immaginiamo la LUCE luminosa in questa posizione, chiamata anche “il punto nero” perché la LUCE viene dall’oscurità, dovremmo vedere il nostro pianeta avvolto nella luminosa LUCE della FONTE che pulsa e scorre con correnti di guarigione.

Poi si dovrebbero inviare preghiere per la pace e la guarigione per l’intero globo, per gli altri che sappiamo avere bisogno di assistenza specifica in qualche modo e poi per noi stessi.

Questo rituale dovrebbe essere fatto mentre siamo comodamente seduti all’esterno in un bellissimo ambiente naturale o all’interno.

Dopo le nostre preghiere, dovremmo versare l’acqua sul terreno o, se siamo all’interno, dovrebbe essere versata in una pianta verde e rigogliosa.

Anche se ci troviamo in un clima autunnale freddo ed eseguiamo le preghiere all’interno, dopo, possiamo uscire per un momento e versare l’acqua sul terreno.

Dopo il completamento del rituale, possiamo trascorrere il resto della giornata in quiete e riflessione, magari scrivendo nel nostro diario qualsiasi rivelazione che ci capiti durante il giorno o i nostri sogni notturni nei giorni che precedono il portale, perché potrebbero avere dei messaggi personali. 

Se possibile, coloro che lavorano fuori casa, dovrebbero prendere un giorno di vacanza dall’ufficio.

Ci sono momenti in cui le connessioni DIVINE devono avere la precedenza sugli impegni materiali dell’uomo di lavorare e fare soldi.

La sintonizzazione collettiva come il “Portale 1111” è uno di questi momenti.

Per ancorarsi alla LUCE del “Portale 1111”, si aggiungono i seguenti accessori:

1.) Indossare il colore blu che simboleggia l’acqua, la calma e la guarigione.

2.) Indossare un mala di turchese sul quale avete messo olio di sandalo. Il turchese è sacro per gli antichi di Kemet e Bharata, così come per gli “Indigeni” (che molti chiamano ancora “Nativi Americani”). Gli “Indigeni” hanno la loro discendenza ben oltre le coste del Nord e Sud America – sono di galassie ben oltre questa, ma anche molte nazioni indigene devono la loro eredità terrena agli antichi di Kemet.

3.) Bere molta acqua di sorgente con limone (dovremmo comunque farlo ogni giorno). L’acqua ci dà ossigenazione e idratazione e pulisce anche le nostre cellule per la ricezione di una maggiore LUCE.

4.) Per coloro che desiderano recitare un mantra specifico, il mantra NARAYANA è superbo: “AUM NAMO NARAYANAYA” (“Oh, Divino, mi inchino al Sostenitore”). NARYAYANA è raffigurato seduto in mezzo ad un enorme oceano su un fiore di loto ed è il secondo dei tre aspetti della FONTE: BRAHMA (l'”Espansore”), NARAYANAYA (il “Sostenitore”) e SHIVA (il “Trasformatore”). Queste forze vitali nascono dal vasto grembo cosmico acquoso di SRI MATRE (“Madre Divina”), conosciuta anche come MUT-EM-UA (“Acqua della Vergine Madre”), SHEKINAH (“Presenza Divina”), ALLAT (il “Dio” poi cambiato nel pronome maschile “ALLAH”) e molti altri nomi sacri in tutto il mondo, la maggior parte dei quali sono femminili.

5.) Mangiare molta frutta fresca e biologica, verdure “di terra”, noci e semi.

Ciò che la mente crede, può essere raggiunto. Crediamo nella nostra capacità di avere un mondo di AMORE, PACE, SALUTE, ABONDANZA e BELLEZZA DIVINA.

Nei prossimi giorni guardate i molti numeri con “1” e “11” o “1111” che portano al “Portale 1111”.

Mentre concludo questo documento, ho appena notato che l’orologio del mio computer legge il codice divino di : “11:44”.

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: childchild
Data di creazione: 08/02/2011
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

childchildgiuseppemelzimojito79itBrezzadilunagenesiomariofukyo43Desert.69vehilowalemusonipas.55roccia1dgl1stebar1970cassetta2pasquale.pato7susisi
 

ULTIMI COMMENTI

GRAZIE ALF...A TE !!!
Inviato da: childchild
il 03/01/2022 alle 18:09
 
Buon anno cosmico :-) Alf
Inviato da: alf.cosmos
il 01/01/2022 alle 19:28
 
ADDIO TIGRE...CI RIVEDREMO UN GIORNO...E SAREMO TUTTI...
Inviato da: childchild
il 02/11/2021 alle 18:39
 
CI VIENE RICHIESTO CONVERSIONE E DISPONIBILITA' E...
Inviato da: childchild
il 28/09/2021 alle 17:03
 
BENEDIZIONI PER TUTTI DAL CIELO AZZURRO DI LUCE...
Inviato da: childchild
il 01/09/2021 alle 14:19
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom