Creato da Giovane_voce il 02/12/2014
Sessualità amore e dubbi
 

 

« PresentazioniLa contraccezione per le... »

Parliamo di riproduzione! Quante ne sai?

Post n°2 pubblicato il 03 Dicembre 2014 da Giovane_voce
 

Vi siete mai chiesti cos'è la riproduzione?

Immagino di si, ognuno di noi prima o tardi ha scoperto che la mamma non la diceva giusta quando raccontava di avervi trovato sotto un cavolo in giardino. Ma vi siete mai chiesti cosa accade veramente? La gravidanza, l'inizio della vita sembra qualcosa di semplice a pensarci , ma vi stupireste sapendo che non è solo l'incontro dello spermatozoo del papà con l'ovetto della mamma. Leggendo qua e la sul web mi sono resa conto che l'idea che qualcuno ha della riproduzione è po' fantascientifica. Per questo il mio primo post parla di riproduzione in generale per far chiarezza nel caso qualcuno abbia ancora le idee un po' confuse. Nonostante non sia un argomento semplice, cercherò di parlarne in modo scherzoso e semplificato per raggiungere tutti (grandi e un po' meno grandi).

Niente cicogna? Ma allora, cosa succede?


Penso che chiunque(chi un po' di più, chi un po' di meno)sappia i dettagli tecnici della riproduzione umana. Quindi si sa che ci vogliono un uomo e una donna e possibilmente anche un comodo letto;). Magari avete anche sentito parlare di gameti? Bene, il gamete è una cellula formidabile che ha il potere di unirsi con un'altra cellula di sesso diverso per creare un nuovo organismo. Nell'uomo il gamete maschile è il famigerato spermatozoo, mentre nelle donne il gamete è l'ovulo. Queste cellule posso potenzialmente unirsi dando vita allo zigote. Attenzione però ,non possiamo ancora parlare di gravidanza, ma ci siamo quasi, perché è proprio da questa unione che la gestazione può avere inizio. Ma da che pianeta arrivano questi gameti? Anche qui mi dispiace illudere qualcuno di voi, ma non c'è nessun arrivo spaziale che faccia si che queste due cellule si incontrino.


Donne, cosa c'è laggiù sotto?


La donna ha una vagina, ma non solo, anche un utero, ovaie e tube di Falloppio questi organi non sono sparsi a caso (per fortuna). Le ovaie che assomigliano a piccoli sacchetti collegati alle tube di Falloppio contengono follicoli ovarici che non sono altro che ovuli immaturi. E cosa accade? Nella fase fertile del ciclo mestruale( ATTENZIONE non durante la mestruazione, sono due cose diverse) un follicolo si sviluppa più degli altri che viene poi rilasciato dall' ovaio e "spinto" nella tuba di falloppio dove resta per poco tempo (12-24 ore) in attesa che un fortunato spermatozoo arrivi a fecondarlo. Perche dico fortunato? Lo sapevate che in media ogni eiaculazione contiene dai 20 a 200 milioni di spermatozoi per millilitro? E uno solo, di solito, arriva sano e salvo a destinazione.


Uomini, cosa avete laggiù sotto?


Gli spermatozoi vengono prodotti dai testicoli "si proprio le palle", mentre ciò che resta dell'eiaculazione o sperma è prodotta dalla prostata e delle vescicole seminali. Lo sperma non è composto solo dagli spermatozoi anzi sono solo il 5% dello sperma, il restante 95% è il plasma seminale che ha un ruolo fondamentale per la sopravvivenza dei nostri piccoli amici. In esso, loro trovano il nutrimento necessario per compiere il lungo cammino verso l'ovulo.
E un lungo cammino, ma come fanno?
Ma è ovvio: nuotano. Non sto scherzando, forse sono solo un po' ironica, però un fondo di verità c'è. Queste microscopiche cellule hanno una conformazione tale che gli permette di spostarsi e percorrere la maratona verso le tube, poca cosa penserete, ma per esserini così microscopici la distanza è enorme. Infatti ricevono anche un aiutino dalla "spinta" data dall' eiaculazione in vagina. Il plasma seminale li nutre inizialmente, ma anche l'apparato femminile durante il periodo fertile si da il suo gran da fare per facilitare l'impresa e tenerli in vita. Per esempio la cervice (una piccola apertura simile a un "bottocino" collocata al fondo della vagina che separa vagina e utero) si alza, si allarga e si ammorbidisce inoltre il muco prodotto detto muco cervicale diventa acquoso e a "chiara d'uovo". In genere gli spermatozoi nel loro habitat naturale(l'apparato femminile per chi non lo avesse capito) possono sopravvivere anche 5 giorni in condizioni favorevoli, sono molto pazienti quando si tratta di aspettare.


Quando uno spermatozoo è vittorioso?


Purtroppo queste condizioni favorevoli agli spermatozoi non durano per tutto il ciclo mestruale (meno male, dirà qualcuno di voi). In media durano qualche giorno al mese,durante il periodo fertile della donna che in media va dal 9 giorno al 14 del ciclo mestruale. Ma non facciamoci illusioni, non siamo macchine quindi non si può stabilire con esattezza quando questo periodo fertile avrà luogo a meno che lo si misuri con la temperatura basale o con degli stick, ma questa è un'altra storia.
Quindi per ricapitolare per far si che avvenga la fecondazione ci vogliono:
- il periodo fertile della donna
- un ovulo disponibile
- uno spermatozoo
Ma soprattutto ci vuole un rapporto sessuale dove, qualcuno con un pene eiacula "viene" nella vagina o nei pressi della vagina(sì signori miei, anche sopra può essere sufficiente, molto più difficile ma sufficiente).
Adesso qualche furbetto mi dirà: allora posso avere un rapporto sessuale sicuro se non eiaculo né nella vagina né sulla vagina! Mi dispiace, ma questo trucchetto chiamato coito interrotto ,ma più comunemente conosciuto come salto della quaglia o retromarcia, non è affatto affidabile come contraccettivo, gli spermatozoi possono vincere anche in questo caso! Vi spiegherò il perché in un prossimo post.


E se Mr. Spermatozoo incontra Miss. Ovulo?


Come ho detto prima, dall'incontro di due gameti nasce lo zigote. Ricordate? Non possiamo ancora parlare di gravidanza, ma parliamo di fecondazione. Da qui è possibile che inizi il tutto. Lo zigote inizia a dividersi in cellule nelle tube di falloppio, spostandosi man mano verso l'utero dove prende poi il nome di blastocisti. E qui la storia si infittisce, a questo punto può avvenire l'impianto nella parete uterina. Ma come fa? Letteralmente attaccandosi all'endometrio ed è che qui diventa un embrione.

Se il post ti ha interessato, continua a seguire questa guida con tanti consigli utili e pratici per tutti.

Giovane Voce

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Giovanevoce/trackback.php?msg=13037290

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
g1b9
g1b9 il 03/12/14 alle 18:10 via WEB
Le giovani voci spesso sono "giovani giovani". Con questo spirito ho aperto il tuo blog pensando di trovare le solite storie di sesso...e invece, anche se questo ho trovato, Chapeau! Con ironia hai scritto un post interessantissimo, oltre che molto divertente !
Auguri per un ottimo proseguimento! Un sorriso:)))
Giovanna
 
 
Giovane_voce
Giovane_voce il 03/12/14 alle 18:16 via WEB
Lieta che ti sia piaciuto. Passa quando vuoi. Giovane voce
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ATTENZIONE!

Questo blog nasce con l'intento di informare sull' educazione sessuale e non si sostituisce in alcun modo al parere di un medico.

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

QuartoProvvisoriocassetta2ilariavitale_iv.fasano39max.brandiintheskylucyvalentina.delfaveroTerzo_Blog.GiusMik.1988branco_seeoneechiaragrunaesncg1b9rominabottonimoon773
 

Ultimi commenti

 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.