**TEST**

Cronache di Toki

Cinema Cinema Cinema.. e non solo

Creato da GiuseppeToki il 03/05/2009

"Sono cresciuto attraverso il cinema. Se mi sono interessato alla letteratura, alla musica è stato grazie al cinema" (Michael Powell)

 

Tag

 

Visitate il nostro sito di Home cinema!!!

Visita  www.homecinemainside.it 

 Vuoi vedere la lista dei Film?  E' su "TAG" ! Cliccaci

 

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

anmicupramarittimastrong_passionShanin84raffadvpamelaricchettivanni68GiuseppeTokicondelloantonino57mauriziolibri72IlMilaneseHitchcocktonono62helga2008beppetokilennon927
 

FACEBOOK

 
 

 

 

« Sms Review: pillole di cinemaSms Review : speciale natalizio! »

Sms Review : pillole di cinema

Post n°21 pubblicato il 10 Dicembre 2009 da GiuseppeToki
 

500 Giorni insieme (Mark Webb,2009) 

L'inizio del film lo mette subito in chiaro: questa non è una storia d'amore. Eppure di emozioni, di baci e carezze, di brani degli Smiths e di Simon e Garfunkel, di gelosia e di lacrime dolci e amare questa storia ne e' zeppa. Mettiamo subito in chiaro che probabilmente si tratta della miglior commedia americana del 2009, giustamente applaudito ai festival europei e locali e misteriosamente nascosto dall'orripilante marketing italiano (la situazione e' sempre piu' imbarazzante). Sul palcoscenico Tom , un'inguaribile romantico con una strana sorella analista in erba e qualche amico nerd che per lavoro crea e vende biglietti di auguri ed e' in cerca dell'anima gemella. Sole (nella versione originale summer) e' una ragazza che prende la vita alla giornata non credendo nell'amore, saltando da un locale Indie a un cinema e sostenendo la causa "Ringo e' il migliore dei Beatles". Il regista ha un'intuizione notevole: ribaltando i ruoli convenzionali mette il protagonista maschile nella posizione che spesso nel cinema appartiene alla sfera femminile, ed e' splendido ritrovare un protagonista insofferente, illuso, ferito e preso un po' in giro per 500 giorni da Lei, che di prendere il rapporto seriamente non ci pensa neanche. Regia vivace e ricca di spunti visivi, colonna sonora bellissima che si muove con leggiadra armonia accompagnando le immagini, sceneggiatura da quasi oscar che mantiene la curiosita' sempre elevatissima (non vedrete l'ora di scoprire cosa accade nel giorno seguente) e coppia di giovani attori promettenti (Joseph-Gordon Levitt e la dolcissima Zooey Deschanel). Fiondatevi con vostro lei-lui a vedere questo film, ma anche tra amici eh!

Voto : 8

 
 
 
Vai alla Home Page del blog