Creato da Un_Knwon il 07/07/2011

Hy-Brazil

riuscirai a vederla e trovarla , te lo auguro...Un_Knwon

 

 

Un_Known

Post n°291 pubblicato il 27 Febbraio 2012 da Un_Knwon

 

 

l’impossibile per eccellenza, è che ciò che è avvenuto possa non
essere avvenuto. Ogni nostro istante non è mai uguale all’altro
e noi non siamo mai gli stessi da un istante all’altro,
da un tempo all’altro.

Tutto cambia dentro e fuori di noi anche se non sempre riusciamo
a percepire questo continuo cambiamento.

 
 
 

Un_Known

Post n°290 pubblicato il 22 Febbraio 2012 da Un_Knwon

 

La felicità

 

 

Chi abbraccia una donna è Adamo. La donna è Eva.


Tutto accade per la prima volta.
Ho visto una cosa bianca nel cielo.
Mi dicono che è la luna, ma
che ci posso fare con una parola e con una mitologia?
Gli alberi mi danno un po’ di paura. Sono così belli.

I tranquilli animali si avvicinano perché io dica il loro nome.

I libri della biblioteca non hanno lettere. Se li apro appaiono.
Se sfoglio l’atlante progetto la forma di Sumatra.
Chi prende un fiammifero al buio sta inventando il fuoco.
Nello specchio c’è un altro che spia.
Chi guarda il mare vede l’Inghilterra.
Chi pronuncia un verso di Liliencron fa parte della battaglia.

Ho sognato Cartagine e le legioni che desolarono Cartagine.
Ho sognato la spada e la bilancia.
Lodato sia l’amore in cui non
c’è né possessore né posseduta, ma entrambi si donano.
Lodato sia l’incubo che ci rivela che possiamo creare l’inferno.

Chi entra in un fiume entra nel Gange.
Chi guarda una clessidra vede la dissoluzione di un impero.
Chi gioca con un pugnale prevede la morte di Cesare.
Chi dorme è tutti gli uomini.
Nel deserto ho visto la giovane Sfinge appena scolpita.
Non c’è niente di antico sotto il sole.
Tutto accade per la prima volta, ma in un modo eterno.
Chi legge le mie parole le sta inventando.
(Jorge Luis Borges)


 
 
 

Un_Known

Post n°289 pubblicato il 21 Febbraio 2012 da Un_Knwon

 

 

 

 

 

All'eremita sono risparmiate tre battaglie:

quella degli occhi,

quella della lingua

e quella delle orecchie.

Gliene resta una :

quella del CUORE.

 

 

 
 
 

Un_Known

Post n°288 pubblicato il 21 Febbraio 2012 da Un_Knwon

 

 

La semplicità è mettersi nudi davanti agli altri.
E noi abbiamo tanta difficoltà ad essere veri con
gli altri. Abbiamo timore di essere fraintesi, di
apparire fragili, di finire alla mercè di chi ci sta
di fronte. Non ci esponiamo mai. Perché ci manca la forza di essere uomini, quella che ci fa accettare i nostri limiti, che ce li fa comprendere, dandogli senso e trasformandoli in  energia, in forza appunto. Io amo la semplicità che si accompagna con l’umiltà.
Mi piacciono i barboni. Mi piace la gente che sa ascoltare il vento sulla propria pelle, sentire gli odori delle cose, catturarne l’anima. Quelli che hanno la carne a contatto con la carne del mondo. Perché lì c’è verità, lì c’è dolcezza,  lì c’è sensibilità, lì c’è ancora amore.

 

A. Merini

 
 
 

Un_Known

Post n°287 pubblicato il 21 Febbraio 2012 da Un_Knwon

 

 

 

C'è una strada che va

dagli occhi al cuore

senza passare per l'intelletto.

 

G.K.Chesterton

 
 
 

Un_Known

Post n°286 pubblicato il 20 Febbraio 2012 da Un_Knwon

 

 

 

Cecilia parlava spesso col cielo

e il cielo non le rispondeva,

non poteva

e nel cielo

Cecilia continuò a rispecchiarsi

fino al giorno in cui

la sua immagine

coincise con il celeste specchio

 

A. Porta

 
 
 

Un_Known

Post n°285 pubblicato il 16 Febbraio 2012 da Un_Knwon

 

Si ha sempre la possibilità

di ricominciare

un'altra volta.

J. Kornfield

 
 
 

Un_Known

Post n°284 pubblicato il 12 Febbraio 2012 da Un_Knwon

L' unico modo di fare un ottimo lavoro è amare quello che fai.

Se non hai ancora trovato ciò che fa per te, continua a cercare,
non fermarti, come capita per le faccende di cuore, saprai
di averlo trovato non appena ce l’avrai davanti.

E, come le grandi storie d’amore, diventerà sempre meglio
col passare degli anni. Quindi continua a cercare finché
non lo troverai. Non accontentarti. Sii affamato. Sii folle.

(Steve Jobs)

 
 
 

Um_Known

Post n°283 pubblicato il 10 Febbraio 2012 da Un_Knwon

 

 

 

 

 

Come corpo ognuno è singolo, come anima mai.



~ Hermann Hesse - Il lupo della steppa ~

 
 
 

Un_Known

Post n°282 pubblicato il 09 Febbraio 2012 da Un_Knwon

 

 

 

"Lui ha fatto un gran lavoro con me: ha risvegliato Dio

in me stessa e l'ha richiamato in vita.

Ora toccherà a me continuare a scavare

per cercare Dio nel cuore di ogni uomo che incontrerò,

dovunque io sia su questa terra".

 

Etty Hillesum

 
 
 

Un_Known

Post n°281 pubblicato il 06 Febbraio 2012 da Un_Knwon

 

 

 

Se non potete essere una via maestra

siate un sentiero

 

Se non potete essere il sole

siate una stella

 

Siate il meglio

di qualunque cosa siate

 

D. Mallok

 

 
 
 

Un_Known

Post n°280 pubblicato il 06 Febbraio 2012 da Un_Knwon

 

 

 

 

Ci riconciliamo spesso con un nemico che ci è inferiore

per qualità o di cuore o di spirito.

Ma non perdoniamo mai a chi ci supera

nell'anima e nel genio.

 

F.R. de Chateaubriand

 
 
 

Un_Known

Post n°279 pubblicato il 05 Febbraio 2012 da Un_Knwon

 

 

Tutto il mondo aspira alla libertà,

e tuttavia ciascuna creatura è innamorata

delle proprie catene.

Tale è il primo paradosso

e il velo inestricabile della nostra natura.

 

Sri Aurobindo

 
 
 

Un_Known

Post n°278 pubblicato il 03 Febbraio 2012 da Un_Knwon

 

 

 

" L'uomo non si deve accontentare

di un Dio pensato perchè così,

quando il pensiero ci abbandona,

ci abbandona anche Dio"

 

M. Eckhart

 
 
 

Un_Known

Post n°277 pubblicato il 02 Febbraio 2012 da Un_Knwon

 

 

 

 

 

 

Tra gli esseri umani,

anche se intimamente uniti,

è sempre aperto un abisso

che solo l'amore può superare.

E solo con una passerella d'emergenza

 

H. Hesse

 
 
 

Un_Known

Post n°276 pubblicato il 01 Febbraio 2012 da Un_Knwon

 

 

Io sono come quelle piccole candele che si piegano al calore;

non ho la rigidezza dei grossi ceri che però sono di legno:

vuoti e falsi.

Io sono un debole, ma sono vero.

 

D. Prato

 
 
 

Un_Known

Post n°275 pubblicato il 31 Gennaio 2012 da Un_Knwon

 

 

 

Era un famoso rabbino polacco dell'Ottocento di nome Hofez Chaim.

Un uomo venne da lontano a consultarlo e rimase stupito perchè la

casa del rabbino conteneva solo libri, un tavolo e una seggiola.

"Dove sono i tuoi mobili?" gli chiese.

E il rabbino gli replicò " E i tuoi dove sono?"

"Ma io sono qui solo di passaggio"

"Anch'io", concluse il rabbino.

 
 
 

Un_Known

Post n°274 pubblicato il 26 Gennaio 2012 da Un_Knwon

 

 

 

 

 

Il villaggio di un uomo è la pace della mente.


Anwar al Sadat

 
 
 

Un_Known

Post n°273 pubblicato il 24 Gennaio 2012 da Un_Knwon

 

 

 

Cercai in tutti i modi di salvare il vecchio secchio,

poiché la corda di bambù si stava logorando

d era in procinto di rompersi,

finché improvvisamente il fondo si staccò.

Non più acqua nel secchio!

Non più luna nell’acqua!

 

101  Storie Zen

 
 
 

Un_Known

Post n°272 pubblicato il 21 Gennaio 2012 da Un_Knwon

 

 

 

 L'anima avanzata sceglie la via più alta

e l'anima arretrata brancola sulla via più bassa. 

Fra le due vie, nelle pianure nebbiose, errando vanno le altre.

Ma innanzi ogni uomo si apre una via alta ed una via bassa.

 Ed ogni uomo, da sé stesso, sceglie la via che la sua anima seguirà »

. traduzione d'una poesia di John Oxenham

 
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 14
 

ULTIME VISITE AL BLOG

crisolbulliI.d.r.u.s.aLucky.Devilvirgola_dfpietro221Un_Knwonwoodenshipmariomancino.marchetypongiulianoalunnidaunfioreWeb_LondonPerturbabilesolo.ombra
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.