Un blog creato da piersilvione il 06/03/2008

i colori del cuore

ti ringrazio per quest'attimo che mi concedi, perché fermandoti mi doni qualcosa di unico e di grande... e per questo dono, questo attimo, piccolo, ma infinito, ti auguro che la vita te lo renda in gioia.

 
 
 
 
 
 

FESTEGGIAMO IL 25 APRILE.



RICORDIAMO LA LIBERAZIONE DAL NAZIFASCISMO.
W LA LIBERTA'.
 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 14
 
 
 
 
 
 
 

FOLLOW YOU FOLLOW ME (GENESIS)



"La vita è come tu la rendi, l'amore può cambiarla con un bacio, l'amore ti può prendere per mano..."
(Life-Cat Stevens)
 
 
 
 
 
 
 

L'ATTENTATO A GIOVANNI PAOLO II



COME SI PUO' DIMENTICARE!
 
 
 
 
 
 
 

UN UOMO VENUTO DA LONTANO



UNA VITA PER LA PACE E L'AMORE FRATERNO!
 
 
 
 
 
 
 

"NON ABBIATE PAURA!"



UNA VITA NEL SEGNO DELL'AMORE.
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« La pulànta (La polenta).Gli zebedei del modello. »

Óna fòla con la morél (Una favola con la morale).

Post n°313 pubblicato il 15 Marzo 2013 da piersilvione

Ai éra una vólta un cuntadén ch’al ciamé al veterinèri par fèri vàdder al só cavàl ch’an magnèva pió. "Adès ai avì da dèri ‘sta medgéina par trì dé, mó s’an tàca a magnèr, bisàggna ch’al mazèdi". Al ninén, ch’l’avèva sintó incósa, al curé dal cavàl: "Disó, zàirca bàn ed magnèr, sinchenà al cuntadén at màza!"
Mó al cavàl l’andèva ed lóngh an magnèr brìsa e al veterinèri al gé: "A pruvàn èter tri dé e pò bàsta"
Al ninén al curé un’ètra vólta int la stàla: "Dài, màgna dànca, se nà l’é pìz par tè!"
Al térz dé, al cavàl l’éra sàmper pió mègher e al cuntadén al ciamé al veterinèri par fèri la puntùra. Apànna che al veterinèri l’arivé, al cavàl al taché a magnèr e bàvver ch’mé un lùder e al taché a córrer e a saltèr ch’mé un màt. Al cuntadén l’éra acsé felìz che par festegèr l’avenimànt al mazé al ninén e al fé un gràn g’nèr!

Morèl: zairca sàmper ed fèret i càz tù!

 

 

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

 

 

C'era una volta un contadino che chiamò il veterinario per fargli vedere il suo cavallo, che non mangiava più: "Adesso dovete dargli questa medicina per tre giorni, ma se non inizia a mangiare, bisogna sopprimerlo." Il maiale che aveva sentito tutto, corse dal cavallo: "Senti, cerca bene di mangiare, altrimenti il contadino t'uccide!"

Ma il cavallo continuava a non mangiare ed il veterinario gli disse: "Proviamo per altri tre giorni e poi basta"

Il maiale corse un'altra volta nella stalla: "Dai mangia, se no è peggio per te!"

Il terzo giorno, il cavallo era sempre più magro, e il contadino chiamò il veterinario per fargli la puntura.

Non appena arrivò il veterinario il cavallo cominciò a mangiare e bere come un ingordo e cominciò a correre ed a saltare come un matto. Il contadino era così felice che per festeggiare l'avvenimento uccise il maiale e fece un grande pranzo!

 

Morale: cerca sempre di farti i c..zi tuoi!

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/IColoriDelCuore/trackback.php?msg=11983546

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
angesp50
angesp50 il 15/03/13 alle 23:25 via WEB
Ciao Pier,come va?Spero tutto ok.Mi piace leggere le tue barze perchè mi piace il dialetto bolognese,e poi sono simpatiche. Buonanotte Ange
 
 
piersilvione
piersilvione il 16/03/13 alle 09:32 via WEB
Ciao Ange, qui tutto ok. Ti ringrazio per il commento. E tu? Come stai? Buon fine settimana. Un sorriso.
 
francy_62
francy_62 il 16/03/13 alle 14:54 via WEB
Sacrosante parole! *__^ Buon fine settimana! Cra cra cra
 
 
piersilvione
piersilvione il 16/03/13 alle 20:13 via WEB
Eh eh eh... Buon fine settimana anche a te.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

rutoradondolino61francy_62piersilvionelubopocara.calladonatellafiorentinisiste4katya_adavinivan.gavagnistella69aUNA.LADY.ITALIANApsicologiaforenseguardamiancora1999ciclonedgl14
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

IL CIELO (RENATO ZERO)



Il pallore del tuo volto, quella sera, mi colpì.
E' strano, di te, fino a quell'istante, nulla mi aveva così colpito.
Rimasi impressionato, non tanto del tuo stato, ma del mio... di quell'essermi accorto dell'espressione del tuo viso. Ora ho capito... era tanto l'amore che stavi per riversarmi sul mio cuore.
 
 
 
 
 
 
 

I MIGLIORI ANNI DELLA NOSTRA VITA (RENATO ZERO)



Il tuo sguardo di luna, il tuo sorriso d'argento e le tue labbra di fuoco... il tuo amore... Sensazioni ineguagliabili, come il tuo amore.
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

AMAMI AMORE MIO



"... e in un baleno il nostro amore sprizzerà fino a te. E non importa chi conosci al mondo. Ci sarà qualcuno che ti ama per ciò che sei. Realmente."
(Foreigner suite-Cat Stevens)