Creato da tantiriccirossi il 02/01/2008

*Incedere Silente*

In punta di piedi in silenzio ti cerco...in silenzio sparisco. Affinchè le notti non abbiano l'unico suono del sospiro di chi soffre e tace, ora quel sospiro avrà una voce...e l'avrà qui.

 

« TEMPESTELe Filastrocche di Streg... »

BRINA

Post n°111 pubblicato il 16 Ottobre 2009 da tantiriccirossi

Era uno scintillio irreale,quello della brina sfiorata appena dai tiepidi raggi del sole del primo mattino.
Sarebbe durata poco! Un manto incantato, steso sui sogni di una natura pronta al riposo.
Riprendeva piano spessore il mondo circostante, e in silenzio usciva delicatamente e senza fatica alcuna,  dalle ombre che sembravano  lacerarsi nel vano tentativo di trattenerlo dopo aver creduto di essersene appropriato, di averlo ingoiato,sminuendolo, pigiandolo nel buio.
Dolce e leggero era il lento scivolare delle foglie ingiallite che si lasciavano trasportare dal vento in un delizioso Valzer. Dolcemente vibravano, scivolavano, volteggiavano disegnando spirali e al fine, posandosi al suolo.
Sembravano feriti i rami, che s’allungavano spogli, come mani rinsecchite e sterili, lasciandoti dentro la sensazione che non potendo più donare, fossero pronte a portarti via l’anima.
Ed era il gracidare fastidioso ed insidioso della rana dalla bocca larga, che nascosta sotto le foglie di nifea, adescava, ricoperta dai bianchi petali della sfioritura del  fiore, ignari insetti in cerca di una sosta tra i pistilli color oro.  Non aveva increspatura l’acqua,  se non quella data dal movimento dei cigni che s'avvicinavano a mangiare il pane donato dalla manina di un bimbo ricciuto.
Tra il fitto del bosco, s’intravedeva appena la sagoma di una baita e si faceva forte il desiderio di calore, di caffè caldo da bere davanti al fuoco di un camino.
Ha smesso per un attimo il suo gracidare, quella rana... giusto il tempo per mostrare la sua lingua smisurata, nell’atto d’afferrare una libellula… un breve volo, che ha conosciuto il mattino di un giorno e non ne vedrà il tramonto. Restano sull’ acqua le piccole ali iridescenti che si allontanano come barchette pronte ad affondare ed in quel dolce mattino….il triste gracidare…

Giuly

Commenti al Post:
YASMINE12M
YASMINE12M il 16/10/09 alle 15:59 via WEB
oh Giuly come sai essere soave e dolce ma allo stesso tempo romantica.... vorrei essere una brina ....
 
 
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 19/10/09 alle 17:54 via WEB
Lo siamo tutti YAS, come la brina ammantiamo le persone che amiamo, le proteggiamo, le consoliamo...pronte a sparire appena ci accorgiamo che non hanno bisogno di noi...noi come brina ai primi raggi di sole.
Grazie tesoro..
 
flaviaflavia1
flaviaflavia1 il 18/10/09 alle 12:52 via WEB
ciaoo vuoi un consiglio? raccogli questi tuoi racconti..in un volume x farli conoscere anche a chi non usa il pc.. sono seria.. veramente..hai la capacita'di farmi emozionare.. (considerata l'eta' è quanto dire..)ciaoo e buona giornata..
 
 
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 19/10/09 alle 18:01 via WEB
Ti ringrazio flaviaflavia, è veramente bello poter leggere parole così incoraggianti. Mi è stato suggerito più volte da altri amici e tuttavia, ritrovarlo in un nuovo commento mi fa sempre sentire molto molto onorata.
Le emozioni non hanno età e spesso sono ancor più forti se fanno parte di un vissuto...dificoltoso.
Non è grazie a me che riesci ad emozionarti, ma solo grazie alla tua sensibilità.
Grazie amica mia..
 
PRONTALFREDO
PRONTALFREDO il 19/10/09 alle 12:49 via WEB
Senti bellezza. Io il caffé caldo lo prendo volentieri, ma non certo in una baita vicino al camino. Odio i camini perché inevitabilmente fumano, anche quando stanno in mezzo al mar. Facciamo che lo prendiamo al bar? Solito posto: da "cristalli di zucchero" a p.zza Scotti. Nauralmente offro io, anche i pasticcini con la crema, certo.
 
 
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 19/10/09 alle 18:16 via WEB
A SOR "BELLEZZA"...nun te ce presentà nemmeno pe sogno a quella baita, perchè io là er caffè me lo prendo co' l'omo del core mio.
Al solito posto...che vor dì?
Lo prennemo al bar O in cristalleria?
Nun lo sapevo che ce fosse na piazza intestata a Gerry Scotti, cavoli Alfrè!! Co te ce sta sempre da imparà!!(ahah)
Dove se trova sta vetreria che fa er caffè de zucchero e i pasticcini de cristallo?...guarda che s'è cristallo de quello bono....te conviene offrimme un lampadario, te viene a costà meno!!...(ahah grazie Alfrè, sei sempre molto simpatico)
 
albatrho.s
albatrho.s il 19/10/09 alle 17:45 via WEB

Carissima Giuly,
a me vengono le palpitazioni ogni volta che scrivi un post perchè sono sempre in difficoltà a commentarlo.
Hai fatto un racconto che potrebbe essere come un quadro a colori pastello: delicato tenue, tranquillo.
Questa è l'idea che ho di un quadro pastello.

Hai presente la sensazione di fastidio che si prova, talvolta, senza alcun motivo apparente?
Ebbene: se tu dovessi dipingere un quadro del genere ed esporlo ad una vernice, io NON sarei il compratore.
Perchè?
Perchè mi da fastidio la rana!
E' il suo nascondersi sotto mentite spoglie, l'ammantarsi di fiori.

Non mi da fastidio il suo gracidare ne tantomeno l'aver allungato la lingua per acchiappare la libellula: il gracidare è la sua voce...e anche lei deve nutrirsi.
Mi da fastidio perchè è vigliacca!

Giuly,
se un giorno dipingerai un quadro del genere, mettici un camaleonte: lui è più leale.
...o avrai perso un probabile compratore!

 
 
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 19/10/09 alle 18:28 via WEB
Uff..mai che fossi contento una volta.
e cambia la rana
e metti il camaleonte
e dipingi a pastello
e usa la vernice...
Theoo, anche se t'avessi tolto la rana, salvato la libellula, annegato i cigni...tu mi avresti chiesto di prosciugare il laghetto.
Sai che c'è?...cambiamo paesaggio...ti va bene
Il mare
lo scoglio
le cozze?!?
vedici l'utile e il dilettevole, prima lo terrai appeso per qualche giorno, poi quando cominciano a puzzà...ti ci fai l'impepata, il tifo e il paratifo..e mi diventi anche sportivo!!
Sie contento ora Theo-dorico??? (ihihih)
 
ZPPWZAFAGOGE
ZPPWZAFAGOGE il 19/10/09 alle 19:20 via WEB
Un sorriso e un abbraccio per un felice pomeriggio e una lieta serata ciao Fabry
 
 
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 19/10/09 alle 19:22 via WEB
Grazie Fabry...un sorriso ed un abbraccio anche a te, amico mio.
 
mariselene
mariselene il 19/10/09 alle 20:40 via WEB
Hai dato un quadro indimenticabile della brina e, in un commento, ne hai spiegato la metafora così bene che mi ci sono ritrovata. Quando apro il tuo blog spero sempre di trovarci qualcosa di nuovo perchè i tuoi scritti mi trasmettono sensazioni ed emozioni forti. Un caro saluto da luisa
 
 
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 20/10/09 alle 00:02 via WEB
Qualunque cosa io faccia è sempre dettata dal cuore. Solo in questo modo so essere =giuly= e in nessun altro. Quando scrivo, racconto o dipingo devo ritrovare le parole, le emozioni, i colori dentro di me nel cuore e nell'anima altrimenti qualunque risultato risulterà grottesco. E' per questo che spesso questo blog soffre dei miei silenzi, perchè dentro di me non c'è voce. E' facile ora capire quanto siano importanti per me, le tue parole...ho la consolazione di arrivare e trasmettere, ho la speranza di aver dipinto un quadro nitido e pulito non con i colori ma con i caratteri. Ti ringrazio Luisa, continua a venire e...porta pazienza se spesso ti ritroverai a mani vuote.

P.S. (Tessitrice di sogni...l'ho letto sai? E mai cosa mi rese più felice :grazie)

 
   
mariselene
mariselene il 24/10/09 alle 22:11 via WEB
Anche a me piace scrivere e dipingere, ma spesso cestino, forse perchè troppo istintiva... Mi piacciono anche i tuoi lunghi silenzi perchè preambolo di qualche nuovo messaggio, messaggio che sarà sempre una dolce sorpresa. Buon domenica da luisa
 
     
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 26/10/09 alle 16:30 via WEB
I miei silenzi...si, i miei silenzi che diventano sempre più lunghi.
Ascoltarsi dentro...
nel farlo ho scoperto che ci sono racconti che altrimenti non avrei mai vissuto, viaggi impossibili da fare , e paessaggi e luoghi che nessun occhio potrà mai vedere.
La mia mente scrive continuamente su pagine che sembrano nebbia e che si dissolvono velocemente. Alcune volte provo a ricordare, ma pur riscrivendo ogni parola, nel rileggerli poi, non mi fanno provare le vibrazioni di quel momento, come quadri senza prospettiva, non hanno profondità...sono piatti e allora...ecco nascere altri silenzi.
Non cestinare i tuoi lavori Luisa, un giorno avrai bisogno di "guardare e leggere" la tua istintività e scoprirai.....una nuova bellezza.
Un abbraccio
 
     
mariselene
mariselene il 27/10/09 alle 21:27 via WEB
Anche i miei silenzi diventano sempre più lunghi, come dici tu per ascoltarsi dentro... per pensare, ricordare, sognare... per scrivere e dipingere in tranquillità... Un caro saluto da luisa
 
     
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 30/10/09 alle 18:09 via WEB
...Per vivere noi stessi, il nostro passato, il nostro presente ed un sogno da realizzare in futuro. =^.^=
 
     
mariselene
mariselene il 29/10/09 alle 20:21 via WEB
"Un uomo Sacro ama il silenzio, ci si avvolge come in una coperta: un silenzio che parla, con una voce forte come il tuono, che gli insegna tante cose. Uno sciamano desidera essere in un luogo dove si senta solo il ronzio degli insetti. Se ne sta seduto, con il viso rivolto a ovest, e chiede aiuto. Parla con le piante, ed esse rispondono. Ascolta con attenzione le voci degli animali. Diventa uno di loro. Da ogni creatura affluisce qualcosa dentro di lui. Anche lui emana qualcosa: come e che cosa io non lo so, ma è così. Io l'ho vissuto. Uno sciamano deve appartenere alla terra: deve leggere la natura come un uomo bianco sa leggere un libro." (Cervo Zoppo, Sioux) Queste parole mi hanno fatto pensare a te e ai tuoi silenzi. Un caro saluto da luisa
 
     
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 30/10/09 alle 18:15 via WEB
"Uno sciamano deve unirsi, ricomporsi e compattarsi con la natura diventando parte di essa e poi scorrere nel tempo per diventare lui stesso tempo, saggezza, sapienza.."
Grazie Luisa, è un onore essere tra i tuoi pensieri, specie quando sono così importanti e raffinati.
Un abbraccio a te amica cara.
 
ZPPWZAFAGOGE
ZPPWZAFAGOGE il 20/10/09 alle 18:38 via WEB
Ti auguro una splendida serata con un sorriso e un affettuoso abbraccio ciao Fabry
 
 
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 26/10/09 alle 16:31 via WEB
grazie..un abbraccio a te
 
raggioDiLuna84
raggioDiLuna84 il 21/10/09 alle 01:01 via WEB
Giuly, cara... che bello risentirti! sarò felice di poterci raccontare con calma tutto quel che avremo da dirci riguardo il periodo trascorso. Per il libro, non penso troverai difficoltà, visto che il distributore è Mursia ;) puoi ordinarlo presso qualsiasi libreria d'Italia :) spero di risentirti presto, ti abbraccio forte forte* D.
 
 
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 26/10/09 alle 16:36 via WEB
Lo farò con molto piaciere Dasy, fra un po' si comincerà a pensare ai regali di Natale e ...;0)
Per il resto...sai bene che sarò pronta ad abbracciare con gioia e affetto, la mia piccola amica scrittrice e sarà una gioia scambiarci ancora confidenze.
Un biacio tesoro e in bocca al lupo.
 
ZPPWZAFAGOGE
ZPPWZAFAGOGE il 22/10/09 alle 20:49 via WEB
Felice giovedi e magnifica serata un abbraccio ciao Fabry
 
 
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 26/10/09 alle 16:44 via WEB
Ancora grazie.=^.^=
 
ZPPWZAFAGOGE
ZPPWZAFAGOGE il 25/10/09 alle 20:48 via WEB
Felice Domenica e buon inizio di settimana un abbraccio ciao Fabry
 
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 26/10/09 alle 16:45 via WEB
Buon inizio di settimana a te Fabry.. ..
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 27/10/09 alle 01:26 via WEB
Buon felice martedi, mercoledì, giovedi, venerdì, sabato, domenica lunedì
 
 
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 27/10/09 alle 16:47 via WEB
Si!....devo dire che l'originalità è l'incoronazione del singolo individuo!! Quindi;
buona settimana anche a te amico OSPITE. =^.^=
 
albatrho.s
albatrho.s il 27/10/09 alle 01:49 via WEB

Caspita Giuly,
hai ristrutturato casa?
Ma cosa sono... viti?

 
 
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 27/10/09 alle 16:50 via WEB
Chiodi Theo, sono chiodi!!
Io te la farei assaggiare molto volentieri una grappa fatta con i frutti del PLATANO...sai che bontà!!
 
   
albatrho.s
albatrho.s il 30/10/09 alle 01:36 via WEB

mmmh...cercherò di inventare una grappa di Platano.
Non è detto che non si possa fare solo perchè non è ancora in commercio, ti pare?
...e potrebbe anche essere buona!

 
     
tantiriccirossi
tantiriccirossi il 30/10/09 alle 18:07 via WEB
OOOh, ma certo Theo, sei tu che giochi a fare il "PICCOLO" alchimista...tu prova e "assaggia"... ed io mi limiterò ad aspettare..
 
     
albatrho.s
albatrho.s il 31/10/09 alle 16:37 via WEB
 
lali51
lali51 il 09/12/09 alle 09:30 via WEB
Cara Giuly devo ammettere tu sei la regina a raccontare ,desrivere questi post non è facile commentarli comunque ci provo hai descritto con parole soavi ,melodie per gli occhi nel leggere e nei sentimenti da vivere un paesaggio con la brina( brosa) sai che da noi si presenta assai frequente ,avvolge la natura addormentata disegnando abiti luccicanti a volte essa si presenta in una veste più forte questo avviene nelle sere dove compare la nebbia e durante la notte si gela ricoprendo siepi rami di alberi spogli reti di recinzioni ricamandoli di bianco noi la si chiama brumestega ti suonerà familiare ecco tutte queste creazioni sono il frutto di questa stagione da assaporare innanzi ad caminetto acceso con la propia amata a tra le braccia ciao Giuly
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 

 
 

 

GRAZIE VINCE

 

La purezza delle tue parole, dei tuoi sentimenti...

 

questo è per Giuly

Per te, che ti fai i cavoletti tuoi ma che ti preoccupi sempre dei cavoletti altrui.

Giuly


.Sai...io lo leggo dai tuoi post e dai commenti che lasciano i tuoi amici

Potevo forse non far incidere che sei una forza della natura?

...e cos'altro dire?

Ogni altra parola sarebbe solo banale.
Ciao, carissima amica!
Grazie Theo "ogni altra parola sarebbe solo banale" se detta ad un amico che sa leggerti nel cuore.

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 

FACEBOOK

 
 

T

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom