Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Le Prilline & altro...

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 26
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Non dimentico però, l'altra mia passione: la musica. Ogni tanto mi diverto a dire la mia su artisti, eventi e tutto quello che mi colpisce del mondo musicale. Buona lettura! by Nessuno

 

LA PIERALISI PAN 2019/20

2. Elena CARLETTI S 2003

3. Benedetta CECCONI L 1996

5. Francesca MORETTI L 1996

6. Alice GASPARRONI S 2001

7. Elena FORESI P 2000 

8. Martina BELVEDERESI C 2001

9. Erica PAOLUCCI S 2000

10. Talita MILLETTI C 2003

11. Giorgia ANGELINI P 1999

12. Caterina MIECCHI S 2001

13. Candida VISCITO S 1996

15. Alessia POMILI C 2000

16. Nicol GIOMBINI S 2000 

17. Sofia CARLETTI S 2002

18. Margherita MARCELLONI C 1993 (Cap)

All. Luciano SABBATINI

Vice All. Elisabetta BONCI

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

 

« Il rimpianto del posticipoFaenza-Pieralisi Pan, la... »

Nella corrida del PalaBubani

Post n°1911 pubblicato il 12 Febbraio 2020 da iamnobody2011
 

Poteva essere una tranquilla domenica di relax tra tv e un giro per il corso, come hanno fatto anche i miei amici. Ma a me le cose troppo tranquille non piacciono, così ho preso la macchina e me ne sono andato a Faenza per vedermi la prima partita del girone di ritorno della Pieralisi. Come al solito, quando ci sono di mezzo i colori rossoblù, le cose non vanno mai lisce e soprattutto "tranquillo" è un aggettivo quasi sconosciuto nelle mie trasferte. Faenza non è stata da meno.

faenza - pieralisiGià dalla partenza - decisa all'ultimo momento, di ritorno da un pranzo e con la prospettiva di passare l'intero pomeriggio ad oziare - avevo capito che la domenica sarebbe stata avventurosa. Per una volta il viaggio era stato senza problemi, avevo trovato subito il PalaBubani e la situazione mi aveva fatto pensare ad un pomeriggio senza troppi scossoni, nonostante la difficoltà della partita. L'andamento del primo set, vinto dalla Fenix 25-22 dopo un lungo punto a punto, mi aveva lasciato un po' di rimpianto. "Se Giombini avesse fatto almeno tre o quattro punti, anziché zero, forse il set l'avremmo portato a casa..." avevo pensato. Quel senso di rimpianto mi aveva accompagnato anche nel secondo set, con quella rimonta lasciata a metà (da 22-16 a 22-21) proprio quando Faenza sembrava sul punto di vacillare.

A rendere ancor più movimentata la trasferta ci si è messo anche il pubblico di casa, che non ha fatto altro che protestare con l'arbitro per il palleggio di Giorgia Angelini, a loro parere sempre colpevole di "doppia". Una roba assurda, infatti l'arbitro non li ha mai neppure presi in considerazione, cosa che ha ulteriormente scaldato gli animi. Tutto ciò però, non era sufficiente. Vinto il terzo set, la gara come previsto si è accesa, ed anche il pubblico del PalaBubani, che si è scagliato contro i due membri dello staff rossoblù, presenti a bordo campo per le statistiche. "Li devi cacciare! Buttali fuori!" gli hanno gridato anche quelli intorno a me.

Di norma sono un tipo pacifico, me ne sto sempre per i fatti miei per non trovare guai, figuriamoci se mi facevo oltre cento chilometri per allacciare una discussione con un faentino incattivito. E per di più per difendere uno dello staff della Pieralisi, che è noto per non essere un tipo pacato e sereno. Eppure è successo. In realtà ci eravamo beccati anche in precedenza per il giallo dato a coach Luciano (persona di una pacatezza inattaccabile) per proteste dopo una palla di Faenza giudicata dentro ma abbondamente fuori. "Anche la vostra prima era fuori, non te lo sei ricordato? Vedi solo quello che ti fa comodo" mi ha urlato il tipo. Aveva ragione: è proprio vero che il tifoso medio ha la memoria di elefante...

In quelle situazioni spero sempre che la Pieralisi prenda le mie difese, rimontando e vincendo la partita per darmi la possibilità di sbeffeggiare gli avversari. Domenica non è andata così, anzi. Me ne sono rimasto in silenzio per il resto del match, anche perché coach Luciano si è inventato il cambio che ha indirizzato i tre punti verso...Faenza. L'ingresso di Foresi e Gasparroni, per Angelini ed una ispirata Giombini, ha prodotto il break di 5-0 locale, che ha rotto l'equilibrio e spedito Marcelloni & co sul 20-15. Addio sogni di gloria, proprio quando avevo cominciato a sognare una rimonta. E' proprio vero che quando ci sono di mezzo i colori rossoblù non si è mai tranquilli...FORZA JESI! by Nessuno

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/IotifoVMS/trackback.php?msg=14781041

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE PRILLINE

FEBBRAIO

Sabato 22 ore 21 @ Cartoceto (PU): BCCFano Calcinelli-Lucrezia - PIERALISI PAN JESI (3a rit.);

Sabato 29 ore 18.30 a Jesi: PIERALISI PAN - Calanca San Giovanni in Persiceto (4a rit.); 

MARZO

Sabato 7 ore 17.30 @ Lugo (RA): Liverani - PIERALISI PAN JESI (5a rit.); 

Sabato 14 ore 18.30 a Jesi: PIERALISI PAN - Faroplast School Volley Perugia (6a rit.); 

 

NESSUNO ROSSOBLÙ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

iamnobody2011beppe19420vitabileninoorangerocketgbassigestrov1edmondo.diviestosamueleanimalisakukoivu11Aisha0511giacinto.garceafurgenpelipezmauriziocamagna
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom