Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Tutto sulla Pieralisi Volley Jesi

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 28
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Buona lettura! Nessuno

 

LA PIERALISI PAN 2020/21

3) Benedetta CECCONI L '96;

5) Alice USBERTI S '06 <- da Macerata (A2);

8) Agnese PEPA P '06;

9) Erica PAOLUCCI S '00;

10)Martina PIRRO S '99 <- da Macerata (A2);

11) Ilaria DURANTE P '03 <- da Vallefoglia (A2);

12) Laura CANUTI C '01;

13) Beatrice MALATESTA 0 '03 <- da Filottrano (B1)

14) Ginevra BAZZANI O '02 <- da Sassuolo (A2)

15) Beatrice SPITONI S '02;

16) Talita MILLETTI C '02;

17) GIRINI L; 

18) Margherita MARCELLONI C '93 (Cap);

Allenatore: Luciano SABBATINI;

Vice Allenatori: Elisabetta BONCI e Tommaso VALERI.

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

Messaggi del 22/11/2021

I fantasmi di Manig & co

Post n°2366 pubblicato il 22 Novembre 2021 da iamnobody2011
 

Volendo citare uno di quei cliché tanto cari agli allenatori della serie A italiana di calcio, scrivendo della Pieralisi Pan vista contro Isernia sabato pomeriggio, potrei dire: "Di questa partita l'unica cosa che salvo è il risultato ed i tre punti; per il gioco...ripassare un'altra volta". Ed in effetti, è un po' quello che mi ha detto anche coach Luciano mentre uscivamo dal PalaTriccoli nella fredda serata jesina: la Pieralisi di sabato sera è ancora una squadra convalescente, poco brillante ed a volte anche impaurita, che quando sbaglia va letteralmente nel pallone. Quella scintillante e grintosa ammirata nel "derby della Vallesina" ed in parte con la N8lini può sembrare un lontano ricordo, eppure sono passate solo poche settimane da quelle prestazioni.

pieralisi - isernia 2021/22Ma allora cosa può aver causato questo stato di confusione, questo malessere? Anche in questo caso, la risposta me l'ha data proprio coach Luciano: Marcelloni & co in questo momento sono come un pugile suonato, intontito dai tanti colpi incassati nel turno precedente, in quel bruttissimo sabato alla "Capitini" contro la capolista Perugia. La squadra non ha ancora superato quel ko, arrivato senza aver mai dato la sensazione di poter impensierire la 3M. Probabilmente, qualcuna delle ragazze in questa settimana ha continuato a sognarsi le battute di Manig e Bianchini anche di notte, per far capire quanto "ci sono rimaste sotto". E questo disagio più mentale che tecnico, si è visto tutto nel primo set e soprattutto, nel terzo quando la Pieralisi era tranquillamente avanti 22-16, totalmente in controllo della frazione. 

Sono bastati alcuni errori, soprattutto di Paolucci (guarda caso, quella più "massacrata" dal servizio perugino) in ricezione ed ecco riapparire i fantasmi della "Capitini"; si sono viste disattenzioni anche banali, il nervosismo e la tensione hanno raggiunto livelli da allarme rosso. Isernia, che non sarà una squadra di fenomeni ma ha fiutato l'occasione, non si è fatta pregare, ha rimontato e sfiorato addirittura un clamoroso sorpasso, evitato da Martina Pirro, forse la giocatrice più "esperta" di questo gruppo nonostante sia un '99. Ad evitare il tracollo rossoblù sono state proprio le giocatrici più scafate e quelle più abili nella battuta. A questo fondamentale la Pieralisi si è aggrappata per uscire dalla crisi ed ha pagato. La ex Helvia Recina, Canuti e Marcelloni hanno messo insieme 12 ace dei sedici totali della Pieralisi; la centrale anconetana in particolare ne ha messi a referto sei. 

Non sarà stato il successo che io e magari le ragazze, sognavamo dopo la scoppola in terra umbra, però serviva la vittoria e la seconda vittoria stagionale è arrivata. Sofferta, più di grinta che di gioco ma quello che contavano erano i tre punti, per tanti motivi, per il morale e soprattutto, per la classifica certamente non ancora serena ma meno preoccupante di prima. Mi auguro che i fantasmi di Manig & co siano stati scacciati definitivamente dalla sventola per il 3 a 1 di Malatesta, perché il campionato sta entrando nel vivo e soprattutto nel mese di dicembre ci saranno alcune gare decisive per la corsa salvezza. FORZA JESI! Nessuno

 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE ROSSOBL┘

NON CI SONO

PARTITE IN PROGRAMMA.

 

NESSUNO ROSSOBL┘ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù

 

 

 

 

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

iamnobody2011vecchietto0mark542Volo_di_porporafalchettokrgagliardiangelo59dr.paratimartellodgl13ross.bresciEnrico1937ILARY.85tecnoemmetarantostaff.1aCasapaololabellarte
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

ULTIMI COMMENTI

Ma non era l'Eurofestival della musica? Che...
Inviato da: Battista C.
il 15/05/2022 alle 11:30
 
giÓ
Inviato da: Volo_di_porpora
il 14/05/2022 alle 14:46
 
Strano che il Giappone non vinca niente nel sollevamento...
Inviato da: cassetta2
il 27/07/2021 alle 20:29
 
thank you! i love it! https://idnpoker121.blogspot.com/
Inviato da: idn poker
il 03/06/2021 alle 11:16
 
thank you for the information! it's cool and also...
Inviato da: situs judi online
il 03/06/2021 alle 11:15