Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Tutto sulla Pieralisi Volley Jesi

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 30
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Buona lettura! Nessuno

 

IL MERCATO ROSSOBLU'

CHI RESTA

Sofia Belen QUINTEROS S '05 

Glenda GIRINI L '06

Benedetta CECCONI L '96

Agnese PEPA P '06

Erica PAOLUCCI S '00

Ilenia PERETTI P '97 

Alessia CASTELLUCCI S '96 

Alessia POMILI C '00 

TALITA MILLETTI C '02

Sofia MORETTO O '95 

Luciano SABBATINI

Tommaso VALERI

CHI ARRIVA


CHI PARTE

Caterina MIECCHI S '01 -> Sant'Elia Fiumerapido (B2)

Valeria MARCELLI C '03 -> Isernia (B2)

Alessia POMILI C '00 -> Castelfranco Veneto (B1)

In ROSSO i movimenti ufficiali. 

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

Messaggi del 02/06/2024

Altino-Pieralisi, le pagelle. Castellucci, che coraggio! La Divina con la spia rossa. Pepa e Miecchi, che rimpianti.

Post n°3284 pubblicato il 02 Giugno 2024 da iamnobody2011
 

QUINTEROS: N.e.

GIRINI: Coach Luciano la spedisce in campo nel quarto set, dopo un errore in ricezione di Cecconi che costa alla Pieralisi l'8-2. Glenda sente forse, l'emozione e viene rimandata in panchina dopo appena due scambi (10-2). Troppo poco per essere giudicata. N.e.

CECCONI: La battuta di Altino la prende di mira e lei paga dazio in ricezione ma prova, con alterne fortune, a riscattarsi in difesa. Nel quarto set, come tutta la squadra, viene travolta dalla foga delle abruzzesi, che piazzano il break in apertura e fuggono via anche per alcune ricezioni non perfette, che le costano la panchina per alcuni scambi. Voto: 5,5.

altino - pieralisi 2023/24PEPA: E' il grande rimpianto della partita. Come sarebbe andata con lei in campo per tutti e quattro i set? Una domanda più che lecita visto il suo impatto nel match, perché Agnese nelle due volte che ha visto il taraflex - nel secondo dal 21-14 al 24-18, e nel terzo dal 17-13 al 19-18 - ha sempre dato la sensazione di essere pronta per questo genere di gare. Voto: 6,5.

PAOLUCCI: Non aveva mai giocato un play-off di questo peso ma Erica non ha tremato, mettendo sul taraflex della "Silvestrina" tutta la sua generosità e la sua grinta, soprattutto nel primo set, nel quale ha cercato di tenere testa alle scatenate ospiti. In ricezione è quella che soffre di meno. Chiude con 15 punti, un ace, una battuta errata e due muri. Voto: 6,5.

PERETTI: Il rimpianto di Pepa è strettamente collegato alla sua partita, perché la Divina arriva a questa gara con tanti acciacchi, che probabilmente condizionano la sua distribuzione. Lei ci mette tutta la grinta possibile, nonostante una ricezione che la costringe agli straordinari ma la sua gestione offensiva, contro un muro alto come quello di Altino, non sembra illuminata come altre volte. Mette a referto sei punti, con due battute sbagliate e due muri. Voto: 5,5.

CASTELLUCCI: Se la Pieralisi allunga la partita fino al quarto set gran parte del merito è il suo. Nel finale di terzo set, quando oramai tutta la "Silvestrina" è pronta ad esplodere per la promozione, Alessia si prende la responsabilità di attaccare ogni pallone nei vantaggi fino a quello decisivo del 27-29, dimostrando così di avere coraggio e personalità. Nel quarto forse, paga lo sforzo e praticamente non va in campo. Chiude con 18 punti, due ace e quattro battute errate. Voto: 7,5.

MARCELLI: N.e.

MIECCHI: Nel doppio cambio palleggiatore-opposto messo in atto da Coach Luciano nel primo e secondo set, lei viene scelta per sostituire Moretto. E Caterina mette sul campo tutta la sua grinta e tutta la energia, qualità che permettono alla Pieralisi di recuperare lo svantaggio nella seconda frazione (da 17-13 a 19-18). Lei contribuisce alla rimonta mettendo a terra due palloni. Sul più bello viene tolta ed Altino prende di nuovo il largo. Voto: 6,5.

POMILI: Con una ricezione ai minimi termini per le centrali jesine è un pomeriggio di grande sofferenza. Per lei lo è ancora di più perché gioca con un problema muscolare alla coscia (che già l'aveva limitata con Fasano) e la solita spalla, che non le dà tregua. Quei pochi palloni che gli arrivano sono molto bassi e Alessia si deve arrangiare. Mette a referto sei punti, con un ace, un errore in battuta e due muri. Voto: 6. 

MILLETTI: A differenza della collega, Talitona prova ad uscire dall'anonimato cercando gloria con la battuta. Ma la "Silvestrina" non è il PalaTriccoli e lei ci mette almeno tre set per trovare la giusta confidenza con il campo. Il suo turno di battuta nel quarto set sembra ridare speranza ad una Pieralisi stanca e sfiduciata ma è un'illusione. In attacco quando viene chiamata in causa paga forse, l'inesperienza in gare di questo peso, come quando fa sembrare un fenomeno "Barbie" Giordano, che difende un suo attacco da seduta. Chiude con otto punti, due ace, quattro errori in battuta, due muri. Voto: 6. 

MORETTO: Santa Sofia non vuole rivivere l'incubo dello scorso anno, quando aveva perso con Imola la promozione in A2 contro la Vtb Bologna. Lei ci mette tutta la grinta e l'esperienza possibile ma la difesa ed il muro abruzzese l'hanno studiata nei minimi dettagli. Nonostante questo, la torinese non si arrende ed annulla pure uno dei match point di Altino nel terzo set. Mette a referto 16 punti ed un ace. Voto: 7. 

COACH LUCIANO: Contro un avversario più alto, più riposato e più abituato a giocare nel tugurio della "Silvestrina" ci sarebbe voluta la miglior Pieralisi della stagione. Invece ci arriva una squadra provata dalla battaglia con Fasano e piena di acciacchi. Lui ci mette del suo, tenendo troppo in campo una Divina con la spia rossa già dal primo set, e chiudendo troppo presto il doppio cambio nel secondo set, quando la Pieralisi si era riavvicinata ad Altino. Nel quarto, lascia scappare le padroni di casa, senza provare neppure una mossa. Rassegnato. Voto: 5,5. FORZA JESI!!! NRB. 

 
 
 

Altino batte la Pieralisi e sale in A2

Post n°3283 pubblicato il 02 Giugno 2024 da iamnobody2011
 

CAMPIONATO SERIE B1 FEMMINILE 2023/24 - PLAY-OFF PROMOZIONE

Girone E - Risultato 3a giornata 

@ palestra comunale; zona Silvestrina, Altino (CH)

(1° E) TENAGLIA ALTINO - (2° D) PIERALISI JESI 3-1 (25-18, 25-21, 25-27, 25-17) 

Arbitri: Andrea Tavano (Foggia) e Fabio Paris (Roma)

Riposa: Pantaleo Il Podio Fasano

LA CLASSIFICA

1) Altino 5 (2) -> Promossa in serie A2

2) Fasano 3 (2)

3) PIERALISI JESI 1 (2).

Tra parentesi il numero di partite giocate dal ogni squadra.

 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PU˛ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE ROSSOBL¨

 

NON CI SONO

PARTITE IN 

PROGRAMMA

 

 

NESSUNO ROSSOBL¨ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù

 

 

 

 

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

iamnobody2011fabbristefihanya_evymritio86queenmadan180monellaccio19EasyTouchcassetta2sakukoivu11kalikaampiero540mauro.morandini.itAmanteScalzaShahriar98K
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963