COMINCIA DA TE

Post n°28 pubblicato il 01 Marzo 2010 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71

Spesse volte attendiamo invano dagli altri un cambiamento. Ci arrovelliamo sul perchè delle situazioni ci sembrano irrimediabilmente inestricabili e diamo la colpa agli altri. Non ci rendiamo conto che a volte dipende tutto da noi. Che a noi forse spetta cambiare...

Il racconto seguente scritto da un Anonimo può essere molto esplicativo in tal senso.

Le parole furono scritte sulla tomba di un vescovo anglicano nella cripta dell'abbazia di Westminster.

Quando ero giovane e libero e la mia fantasia non aveva limiti, sognavo di cambiare il mondo. Diventando più vecchio e più saggio, scoprìì che il mondo non sarebbe cambiato, per cui limitai un pò lo sguardo e decisi di cambiare soltanto il mio Paese.

Ma anche questo sembrava irremovibile.

Arrivando al crepuscolo della mia vita, in un ultimo tentativo disperato, mi proposi di cambiare soltanto la mia famiglia, le persone più vicine a me, ma ahimè non vollero saperne.

E ora mentre giaccio sul letto di morte, all'improvviso ho capito:  SE SOLO AVESSI CAMBIATO PRIMA ME STESSO, con l'esempio avrei cambiato la mia famiglia.

Con la loro ispirazipne e il loro incoraggiamento, sarei stato in grado di migliorare il mio Paese e, chissà,avrei potuto cambiare il mondo.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

QUIEORA

Post n°27 pubblicato il 11 Febbraio 2010 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71

Spesso non riusciamo a vivere il presente. Siamo continuamente protesi con la mente al passato o al futuro. La vita  scorre così  senza che la si viva concretamente. E ci rendiamo conto di quell'attimo che stavamo vivendo quando già è diventato passato. Dovremmo tutti imparare a vivere con la mente nel presente e riuscire ad assaporare ogni attimo intensamente. 

L'aneddoto che segue dovrebbe far riflettere un pò    

Alcuni chiesero ad un maestro di vita quale fosse il segreto della sua saggezza.
Rispose: "
Quando sono seduto, sono seduto, quando sto in piedi sto in piedi, quando cammino, cammino
". Gli ascoltatori con sguardo imbarazzato lo guardavano stupiti. Forse non aveva capito la domanda. Rifecero la stessa domanda.
E il maestro nuovamente: "
Quando sono seduto, sono seduto, quando sto in piedi, sto in piedi, quando cammino, cammino
". Spazientiti gli ascoltatori risposero:
"
Quanto tu dici anche noi lo facciamo
".
Il saggio scosse la testa e sorridendo disse:

"No, quando voi siete seduti, vi siete già alzati, quando state in piedi, vi siete già avviati e quando camminate, siete già arrivati".

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

RISCHIARE

Post n°25 pubblicato il 30 Gennaio 2010 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71

 

Due semi si trovano fianco a fianco nel fertile terreno primaverile.


Il primo seme disse : “Voglio crescere! Voglio spingere le mie radici in profondità nel terreno sotto di me e fare spuntare i miei germogli sopra la crosta della terra sopra di me.... Voglio dispiegare le mie gemme tenere come bandiere per annunciare l'arrivo della primavera....Voglio sentire il calore del sole sul mio volto e la benedizione della rugiada mattutina sui miei petali!”

E crebbe.


L'altro seme disse: “Ho paura. Se spingo le mie radici nel terreno sotto di me, non so cosa incontrerò nel buio. Se mi apro la strada attraverso il terreno duro sopra di me posso danneggiare i miei delicati germogli..... E se apro le mie gemme e una lumaca cerca di mangiarsele? E se dischiudessi i miei fiori, un bambino potrebbe strapparmi da terra. No, è meglio che aspetti finché ci sarà sicurezza.”

E aspettò.


Una gallina che raschiava il terreno d'iniziò primavera in cerca di cibo trovò il seme che aspettava e subito se lo mangiò.


MORALE DELLA FAVOLA:

CHI DI NOI RIFIUTA DI RISCHARE E DI CRESCERE VIENE INGHIOTTITO DALLA VITA. (Patty Hansen)

 

Ed è così! Nella vita bisogna sempre rischiare. Solo così si riescono a raggiungere degli obiettivi.  Chi ha questa forza, anche nel momento in cui una cosa non va come dovrebbe,  potrà dire "almeno io ho tentato!".  E non si avranno rimorsi. Al contrario una vita piena di occasioni perdute è una vita che non vale la pena di essere chiamata vita.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

I BAMBINI IMPARANO QUELLO CHE VIVONO

Post n°24 pubblicato il 24 Gennaio 2010 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71


Se i bambini vivono con le critiche

imparano a condannare.


Se i bambini vivono con l'ostilità,

imparano a combattere.


Se i bambini vivono con la paura,

imparano a essere apprensivi.


Se i bambini vivono con la pietà,

imparano a commiserarsi.


Se i bambini vivono con il ridicolo,

imparano a essere timidi.


Se i bambini vivono con la gelosia,

imparano cosa sia l'invidia.


Se i bambini vivono con la vergogna,

imparano a sentirsi colpevoli.


Se i bambini vivono con la tolleranza,

imparano a essere pazienti.


Se i bambini vivono con l'incoraggiamento,

imparano a essere sicuri di sé.


Se i bambini vivono con la lode,

imparano ad apprezzare.


Se i bambini vivono con l'approvazione,

imparano a piacersi.


Se i bambini vivono con l'accettazione,

imparano a trovare amore nel mondo.


Se i bambini vivono con il riconoscimento,

imparano ad aver un obiettivo.


Se i bambini vivono con la partecipazione,

imparano a essere generosi.


Se i bambini vivono con l'onestà e la lealtà,

imparano cosa siano verità e giustizia.


Se i bambini vivono con la sicurezza,

imparano ad avere fede in se stessi

e in coloro che li circondano.


Se i bambini vivono con l'amichevolezza,

imparano che il mondo è un posto

bello in cui vivere.


Se i bambini vivono con la serenità,

imparano ad avere tranquillità di spirito.


CON CHE COSA VIVONO I VOSTRI FIGLI?


D.L. Nolte


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Servizio con un sorriso

Post n°23 pubblicato il 22 Gennaio 2010 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71

Un signore scrisse una lettera ad un piccolo albergo di una cittadina degli Stati Uniti che prevedeva di visitare durante le vacanze. Scrisse: Mi piacerebbe portare con me il mio cane. E' pulito e ben educato. Mi consentirebbe di tenerlo nella mia camera durante la notte?

Immediata giunse la risposta del titolare dell'albergo, che disse:

Gestisco questo albergo da molti anni. In tutto questo tempo non ho mai visto nessun cane rubare asciugamani, coperte o argenteria o quadri appesi alla parete. Non ho mai dovuto cacciar via un cane in piena notte per ubriachezza molesta. E non ho mai visto un cane andarsene senza pagare.

Sì, effettivamente il Suo cane è il benvenuto nel mio albergo. E se il Suo cane garantisce per Lei, anche Lei sarà il benvenuto.

K.Albrecht e R.Zenke

Riferendomi al brano appena riportato,  tengo ad evidenziare che i cani sono in effetti molto meno "bestie" di alcuni essere viventi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

I BUONI PROPOSITI

Post n°21 pubblicato il 09 Gennaio 2010 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71

Una donna, che non aveva grandi risorse economiche, trovò un uovo. Tutta felice, chiamò il marito e i figli e disse:"Tutte le nostre preoccupazioni sono finite! Guardate un po': ho trovato un uovo! Noi non lo mangeremo,ma lo porteremo al nostro vicino perché lo faccia covare dalla sua chioccia. Così presto avremo un pulcino, che diventerà una gallina. Noi naturalmente non mangeremo la gallina, ma le faremo deporre molte uova,e dalle uova avremo molte altre galline, che faranno altre uova. Così avremo tante galline e tante uova. Noi non mangeremo né galline né uova, ma le venderemo e ci compreremo una vitellina. Alleveremo la vitellina e la faremo diventare una mucca. La mucca ci darà altri vitelli, finché avremo una bella mandria. Venderemo la mandria e ci compreremo un campo,poi venderemo e compreremo, compreremo e venderemo...".
Mentre parlava, la donna gesticolava. L'uovo le scivolò di mano e si spiaccicò per terra.


I nostri propositi spesso assomigliano alle chiacchiere di questa donna:"Farò…Dirò... rimedierò...".
Passano i giorni e gli anni, e non facciamo niente...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

TUTTO TI SARA' CENTUPLICATO

Post n°20 pubblicato il 07 Gennaio 2010 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71

Quando riverserai all'esterno amore e comprensione, tutto ti sarà reso centuplicato.

Anche quando riverserai critiche e negatività, esse ti saranno rese centuplicate.

Ciò che è racchiuso nel profondo di te si rifletterà nella tua vita esteriore. Non puoi celare insoddisfazione, dispiacere o infelicità, poiché prima o poi tutto ciò irromperà all'esterno come un ascesso, che sarà necessario incidere.

Tanto più rapidamente il veleno verrà eliminato, e meglio sarà.

Il modo migliore e più rapido è quello di cambiare l'intero tuo atteggiamento: sostituisci i pensieri velenosi, negativi, critici, con pensieri del più puro amore, di armonia e comprensione.

E' possibile farlo molto in fretta.

Non devi crogiolarti nell'infelicità e nella depressione. Non devi sprecare del tempo prezioso a compiangerti: quando vuoi cambiare la tua situazione, puoi farlo immediatamente.

Il cambiamento può avvenire in un batter d'occhio.

(da Menphis75)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

AUGURI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Post n°19 pubblicato il 28 Dicembre 2009 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71

IL NUOVO ANNO E' ALLE PORTE .......PREPARIAMOCI A SALUTARLO CON UN SORRISO E CHE POSSA ESSERE PER TUTTI MIGLIORE DI QUELLO CHE STA PER CONCLUDERSI

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

AUGURI!!!!!!!!!!!!!!!!!

Post n°18 pubblicato il 24 Dicembre 2009 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71

Un augurio di buon Natale a tutti colori che passeranno da qui. Che questi giorni di festa siano giorni pieni di gioia e serenità.  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

LIBERTA'

Post n°17 pubblicato il 13 Dicembre 2009 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71


Non perdere mai la speranza nell’inseguire i tuoi sogni,
perché c'è un’unica creatura che può fermarti,
e quella creatura sei tu.
Non smettere mai di credere in te stessa e nei tuoi sogni.
Non smettere mai di cercare,
tu realizzerai sempre ogni cosa ti metterai in testa.

L’unico responsabile del tuo successo
o del tuo fallimento sei tu, ricordalo…
ogni pensiero o idea pronunciata a voce alta viaggia nel vento,
la voce corre nell’aria, cambiandone il corso.
Se sei brava da udire abbastanza,
tu potrai ascoltare l’eco di saggezze
e conoscenze lontane nel tempo e nello spazio.
Tutto il sapere del mondo è a disposizione di chiunque sia disposto
a credere e a voler ascoltare.

La libertà è una scelta che soltanto tu puoi fare:
tu sei legata soltanto dalle catene delle tue paure.
Non è mai una vera tragedia provare e fallire,
perché prima o poi si impara, la tragedia è
non provarci nemmeno per paura di fallire.

Mentre noi possiamo orientare
le nostre mosse verso un obiettivo comune,
ognuno di noi deve trovare la sua strada,
perché le risposte non possono essere trovate
seguendo le orme di un’altra persona….
Se tu puoi compiere grandi cose quando gli altri credono in te,
immagina ciò che puoi raggiungere
quando sei tu a credere in te stessa.

Peter O’Connor, da "Ali sull’oceano"

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

IL DENARO

Post n°16 pubblicato il 28 Novembre 2009 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71

Può comprare una casa ma non un focolare.

Può comprare un letto ma non il sonno.

Può comprare un orologio ma non il tempo. Può comprare un libro ma non la conoscenza.

Può comprare una posizione ma non il rispetto.

 Può pagare il dottore ma non la salute.

Può comprare l'anima ma non la vita.

 Può comprare il sesso ma non l'amore.

Anonimo Cinese.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

Un omaggio alla Merini

Post n°15 pubblicato il 22 Novembre 2009 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71

Io non ho bisogno di denaro.
Ho bisogno di sentimenti, di parole,

di parole scelte sapientemente,

di fiori detti pensieri, di rose dette presenze,

di sogni che abitino gli alberi,
di canzoni che facciano danzare le statue,
di stelle che mormorino all'orecchio degli amanti....
Ho bisogno di poesia,
questa magia che brucia la pesantezza delle parole,
che risveglia le emozioni e dà colori nuovi.
 

Alda Merini

Non conoscevo questa poesia della Merini. L'ho trovata per caso via web. Ho tenuto a riportarla perche è molto vicina alla mia filosofia di vita.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

La logica del contadino

Post n°14 pubblicato il 20 Novembre 2009 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71



"Un ortolano non si stupisce affatto se non vede crescere le verdure che non ha seminato, ma pensa semplicemente:  «È naturale, vecchio mio, se non hai avuto tempo di seminare le carote, non raccoglierai le carote, raccoglierai invece l'insalata, il prezzemolo, le cipolle, visto che le hai seminate.  Eh sì! Quando si tratta di frutta e verdura, gli esseri umani ragionano in modo corretto, ma quando si tratta del campo morale, psichico, non capiscono più nulla: credono di poter raccogliere la felicità, la gioia, la pace, pur seminando la violenza, la crudeltà e la cattiveria. Ma non è così, se hanno seminato violenza, crudeltà e cattiveria, quel che hanno seminato raccoglieranno; però, siccome non capiscono, si meravigliano e si ribellano contro quello che accade loro. Dovrebbero invece imparare a controllarsi per seminare, con le loro parole, i loro sentimenti ed i loro pensieri, soltanto semi di luce e d'amore ed allora avranno senz'altro un destino migliore."
O.M.Aivanhov

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

VIVI LA VITA!

Post n°13 pubblicato il 22 Ottobre 2009 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71

 

Tempo fa, un uomo cammino' sulla spiaggia
in una notte di luna piena.....
Penso' che se avesse avuto una macchina
nuova sarebbe stato felice.
Se avesse avuto una grande casa
sarebbe stato felice..
Se avesse avuto un lavoro
sarebbe stato felice
Se avesse avuto una donna
perfetta sarebbe stato felice...

In quel momento inciampo' in una borsa
piena di pietre.
Comincio' a giocare con le pietre,
gettandole ne mare, una per ogni volta
che aveva pensato:

Se avessi...sarei felice...

Finche' rimase solo con una pietra nella borsa
e decise di tenerla...
Quando arrivo' a casa noto' che quella pietra
era un diamante molto prezioso...
Ripenso' a quanti diamanti aveva gettato
per gioco nel mare, senza accorgersi
che erano pietre preziose.



Così fanno le persone...

Sognano quello che non hanno senza dare
valore a quello che hanno vicino.

Se osservassero meglio, noterebbero
quanto sono fortunati...

La felicita' è molto piu' vicina di quello che si pensa...
Ogni pietra dovrebbe essere osservata meglio...
Ogni pietra potrebbe essere un diamante prezioso!

Ogni nostro giorno potrebbe essere un
diamante prezioso e insostituibile....
Ognuno di noi puo' decidere di apprezzare
ogni pietra o gettarla in mare...

Amici, famiglia, lavoro e sogni....
la morte non è la piu' grande perdita della vita.
La piu' grande perdita della vita
è morire dentro mentre viviamo.

VIVI PIENAMENTE...OGNI GIORNO!!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

IL RUMORE DEL MARE

Post n°12 pubblicato il 15 Ottobre 2009 da Nausikaa71

 

La natura è il migliore antidoto allo stress. Il suono degli elementi di Madre Terra cura lo spirito ed il corpo. La Scienza lo sospettava adesso lo convalida.

REGALATI UN MOMENTO TUTTO PER TE E RIGENERA IL TUO SPIRITO

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

L'IMPORTANZA DI ESSERE REATTIVI

Post n°11 pubblicato il 09 Ottobre 2009 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71

 

Un giorno l'asino di un contadino cadde in un pozzo.
Non si era fatto male, ma non poteva più uscirne.
L'asino continuò a ragliare sonoramente per ore,mentre il proprietario pensava al da farsi.
Finalmente il contadino prese una decisione crudele:concluse che l'asino era ormai molto vecchio e che non serviva più a nulla, che il pozzo era ormai secco e che in qualche modo bisognava chiuderlo.
Non valeva pertanto la pena di sforzarsi per tirare fuori l'animale dal pozzo.
Al contrario chiamò i suoi vicini perché lo aiutassero a seppellire vivo l'asino.
Ognuno di loro prese un badile e cominciò a buttare palate di terra dentro al pozzo.
L'asino non tardò a rendersi conto di quello che stavano facendo con lui e pianse disperatamente.
Poi, con gran sorpresa di tutti, dopo un certo numero di palate di terra,l'asino rimase quieto.
Il contadino alla fine guardò verso il fondo del pozzo e rimase sorpreso da quello che vide.
Ad ogni palata di terra che gli cadeva addosso, l'asino se ne liberava, scrollandosela dalla groppa,
facendola cadere e salendoci sopra.
In questo modo, in poco tempo, tutti videro come l'asino riuscì ad arrivare fino all'imboccatura del pozzo, oltrepassare il bordo e uscirne trottando.

La vita andrà a buttarti addosso molta terra, ogni tipo di terra.
Principalmente se sarai dentro un pozzo.
Il segreto per uscire dal pozzo consiste semplicemente nello scuotersi di dosso la terra che si riceve e nel salirci sopra.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

LA SAGGEZZA STA NEL SAPER DI NON SAPERE" Socrate

Post n°10 pubblicato il 07 Ottobre 2009 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71

 

Non so bene se la tecnologia o qualche benevola divinità ci abbia fatto dono di questo interessantissimo mezzo del ventesimo secolO. Sta di fatto che Internet si è rivelato a noi come una sorta di scrigno magico; basta aprire, seguire una prima traccia e come d’incanto si può scoprire un universo del tutto nuovo fatto di cose all’apparenza incredibili. A volte è quella stessa traccia che sembra inseguirci, forse a volere indicare che il mondo non è come noi lo vediamo.

Mi verrebbe in mente, per certi versi, frate Guglielmo da Bascaville ne “Il Nome Della Rosa” di Umberto Eco, nella parte in cui, riferendosi alla famosa biblioteca, afferma che un libro non è fine a se stesso, ma spesso parla di libri, dialoga con gli altri, quindi ha di per sé una sua anima. Ecco Internet forse è proprio così, un insieme di tante tracce che si inseguono e conducono ad un'unica porta, sta a noi trovare quella giusta.

Non smettete mai di porvi delle domande”.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

VIVERE CON PASSIONE. L'IMPORTANZA DEL PENSIERO POSITIVO

Post n°9 pubblicato il 04 Ottobre 2009 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71

 

La sveglia, il lavoro, il correre continuo, l’arrivismo sfrenato, siamo tutti prigionieri della quotidianità. E’ ormai consuetudine perdere di vista la vera essenza della vita che è fatta di piccole cose, quelle piccole cose che rendono grande l’esistenza. Vivere bene la quotidianità è un passo importante verso quella che chiamiamo felicità, difficile da raggiungere proprio perché siamo accecati dalla fretta stessa di vivere a tal punto da non riconoscerne le sfumature. Non è necessario esibire o fare grandi cose, qualsiasi cosa è grande se noi la rendiamo tale.

Soffermiamoci su quello che abbiamo, piuttosto che su ciò che ci manca, viviamo il presente senza farci condizionare dal futuro che in ogni caso è già scritto e non lo potremmo modificare se non modificando in meglio il nostro presente.

Vivere con passione non è solo una scelta di vita, è una necessità specie in questi tempi pieni di incertezza. Spesso equivale a vivere un pensiero positivo, ma non tutti sanno però che, il pensiero è scientificamente energia e in quanto tale, non fa che riprodurre altre energie positive o negative assecondando la sua matrice primaria.

Una tesi assai simile al concetto pensiero-energia è espressa nel libro Best Sellers: The Secret. Sebbene, personalmente non ne condivida appieno la forma, di stampo un po’ troppo elementare e all’americana, devo comunque riconoscere, che lo stesso possa contenere alcune verità sull’importanza del pensiero positivo.

Molte conferme su queste cose, che a prima vista sembrerebbero da stregoni, arrivano proprio da quella branca della scienza che non ama molto la propaganda ma che lavora in modo altrettanto serio e indipendente. La "fisica quantistica" ci suggerisce che niente è impossibile in un universo collegato da forze deboli invisibili. Ogni nostro pensiero non è fine a se stesso, come per lungo tempo abbiamo immaginato, ma interagisce con le stesse forze dell’universo creando una serie infinita di altri mutamenti che rimarranno per sempre impressi nel sistema di energie del cosmo.

Fantascienza ? Niente affatto, stiamo parlando di Scienza con la S maiuscola. Ma chi avrebbe interesse ad insegnarci certe cose ? Sarete d’accordo con me se dicessi che, in questo nostro mondo “convenzionale”, è sempre più importante la lotta al vertice del campionato di calcio o il nuovo fidanzato della velina di turno.

In ogni caso, che si creda o meno a certe cose, non ha importanza, è necessario comunque lasciare aperta ogni possibilità in questo nostro mondo che non conosceremo mai abbastanza.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 

L'ECO

Post n°8 pubblicato il 02 Ottobre 2009 da Nausikaa71
Foto di Nausikaa71

 


Un ragazzino e suo padre passeggiavano tra le montagne...
All'improvviso il ragazzino inciampò, cadde e, facendosi male, urlò :"AAAhhhhhhhhhhh!!!"
Con suo gran stupore il bimbo sentì una voce venire dalle montagne che ripeteva :
"AAAhhhhhhhhhhh!!!"


Con curiosità, egli chiese:"Chi sei tu?"
E ricevette la risposta: "Chi sei tu?"
Dopo il ragazzino urlò:"Io ti sento! Chi sei?"
E la voce rispose:"Io ti sento! Chi sei?"

Infuriato da quella risposta egli urlò: "Codardo"
E ricevette la risposta:"Codardo!"


Allora il bimbo guardò suo padre e gli chiese: "Papà, che succede?"
Il padre gli sorrise e rispose:"Figlio mio, ora stai attento:"

E dopo l'uomo gridò: "Tu sei un campione!"
La voce rispose: "Tu sei un campione!"


Il figlio era sorpreso ma non capiva.
Allora il padre gli spiegò: "La gente chiama questo fenomeno ECO ma in realtà è VITA.
La Vita, come un'eco, ti restituisce quello che tu dici o fai.
La vita non è altro che il riflesso delle nostre azioni.


Se tu desideri più amore nel mondo, devi creare più amore nel tuo cuore;

Se vuoi che la gente ti rispetti, devi tu rispettare gli altri per primo.


Questo principio va applicato in ogni cosa, in ogni aspetto della vita; la Vita ti restituisce ciò che tu hai dato ad essa.

La nostra Vita non è un insieme di coincidenze,
è lo specchio di noi stessi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
« Precedenti
Successivi »
 
 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I miei Blog Amici

- Pensando di Dalida
- Risveglio Interiore di Praj
- cachecoeur di Luisa
- viola a colori
- Finestra sul mondo di Ormalibera
- Stellissima La Buona Novella -
- Pensiero _stupendo di David
- PETALI DEL TEMPO
- Voglio volare....di Renata
- merizeta
- PREPARIAMOCI
- IlPiccoloMondoDiMery
- Fra Terra e Cielo...
- Perle italiane
- Rincorrendo la luna
- CHIACCHIERANDO....
- GRILLO PARLANTE
- UN TUFFO NEL PASSATO
- discussioni di Saco
- il paradiso perduto
- ONDE DEL MARE_46
- La vita quotidiana di Rosy
- elbrigantessssss
- Un Angelo Senza Ali
- ViVa la Vita
- UN TUFFO NEL BLU
- SEMPLICI EMOZIONI
- LIBERA_MENTE
- PSICOALCHIMIE
- IlVuoto
- Il profumo di casa
- Non per tutti
- MAI DIRE MAI
- I Giardini di Marzo
- Sulla Pedagogia
- PENSIERI...LIBERI
- Ciao
- VETRINE AI MACELLI
- MYSTIKA INDACO
- rABArAMA
- il mare infinito
- Mondi paralleli
- PER I FATTI MIEI...
- IL MIO AVVENTO QUI
- areapsicologia
- I MIGLIORI AMICI
- per noi insieme
- lanalisi perplessa.
- baybay
- LAltarediAslan
- Poseidone_1974
- @Ascoltando il Mare@
- Casa albero
- ma sono io!
- Caudalia
- DILLO ALLA LUNA
- Vieni via con me - Sara
- Pensieri e parole
- mamidodori
- SEMPLICEMENTE_IO
- IL MIO MONDO....
- Cleoscrive
- Primavera
- GLI ANNI 60-70-80
- Salutebenessere
- FRAMMENTI DI VITA
- DOCTOR SAFI
- SENZA IPOCRISIA
- formidabili i 70
- BLOGIARDO
- BLUSUB PUNTO BLU
- Aforismi Poesie e...
- PICCOLO FABIO
- vadovetiportailcuore
- A Change of Seasons
- 40 anni spesi male!!
- come un DERVISCIO
- Langolo di Parsifal
- viva il peperoncino
- Poesie
- Gitana
- il mio angolo
- ERRORI &amp; PERLE
- I miei pensieri
- SENTIMENTI..........
- In punta di piedi...
 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

Ultime visite al Blog

eloisa1952annaha067max_6_66psicologiaforensevioricalungdolcesognosfumatoeffegentcaracolahelixbal_zacdingodingo1WIDE_REDstrong_passionTheEnchantedSeapsicosamuraiiduecupido
 

Ultimi commenti

 

Chi pu scrivere sul blog

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom