Io blog perché sì!

"Ho lottato, e molto: credetti poter vincere (ma alle membra venne negata la forza dell'animo), e la sorte e la natura repressero lo studio e gli sforzi. E' già qualcosa l'essersi cimentati; giacchè vincere vedo che è nelle mani del fato. Per quel che mi riguarda ho fatto il possibile, che nessuna delle generazioni venture mi negherà; quel che un vincitore poteva metterci di suo: non aver temuto la morte, non aver ceduto con fermo viso a nessun simile, aver preferito una morte animosa a un'imbelle vita." GIORDANO BRUNO

 

 

IL PRETE E LA PECCATRICE

Post n°535 pubblicato il 03 Giugno 2008 da IronicoDistacco
 
Foto di IronicoDistacco

Ieri sera stavo quasi per appisolarmi quando, girando nervosamente tra i canali alla ricerca di uno stimolo.. beh, l'ho trovato!

A Exit si parlava di porno e dintorni... c'erano tra gli altri Riccardo Schicchi, una a dir poco PRO-ROM-PEN-TE Milly d'Abbraccio... e don Mazzi.. ahahahaha

No, dico io, ma come si fa a mettere in contraddittorio don Mazzi con Milly d'Abbraccio?
Boh, non lo so...
Capirai, un pezzo di gnocca che mi fa girare la testa contro un simpatico pretino... per carità, un brav'uomo, onesto, dai sani principi, ci mancherebbe..

Però dovessi scegliere tra il farmi una cavalcata con la Milly e sentire un sermone di don Mazzi, beh... secondo voi cosa scelgo?
ahahahahaha

nella foto: la peccatrice (se mai ci fossero dubbi)

 
 
 

RISPONDERA'? MAH...

Post n°534 pubblicato il 13 Maggio 2008 da IronicoDistacco
 

Ho mandato una mail a uno dei ministri della Repubblica Italiana... si parla tanto di modernizzazione, di informatizzazione...

Risponderà?

Voi che dite? Mi risponde?
:-)

 
 
 

S'ACCOMODASSERO...

Post n°533 pubblicato il 16 Aprile 2008 da IronicoDistacco
 

La sinistra estrema non avrà nemmeno un rappresentante in Parlamento.
La sua politica si sposterà nelle piazze.

Beh, un vantaggio lo abbiamo sicuramente ottenuto. Avendo perso l'immunità, i poliziotti potranno sempre prenderli a manganellate o a calci nel culo.

Come godo...

 
 
 

IL LUNGO LETARGO ITALIANO...

Post n°532 pubblicato il 10 Aprile 2008 da IronicoDistacco
 

Se uno venisse da Marte e dunque non sapesse che il 13 si vota per il rinnovo del Parlamento, a guardarsi attorno gli verrebbe qualche fondato sospetto.

Intanto gli operai del Comune sono all'opera da diverso tempo per tappare le buche e rifare dei tratti di segnaletica stradale.
Che poi lavorano col culo, diciamo la verità.
Le buche le tappano facendo una gobba e lasciando il catrame a spaglio, così che si attacchi alle gomme e finisca sotto il pianale. Troppo impegnativo prendere lo scopone sul cassone del camioncino e dare due botte per pulire. Se facessero così, il tempo di prendere il caffé e fare due chiacchiere dove lo troverebbero? E poi parliamo di efficientare lo Stato.. ma siamo seri, su..
Le strisce bianche le fanno poi con la tecnica artistica dello spolvero, la vernice all'asfalto gliela fanno appena odorare. Dopo due giorni sono già sbiadite... una volta le strisce duravano anni, evidentemente i nostri nonni e i nostri babbi erano più intelligenti di noi e facevano cose che duravano a lungo per non rimetterci le mani ogni due per tre.

Altro indizio delle elezioni: gli inviti per i cosiddetti cocktail di presentazione dei candidati. L'altra sera sono andato controvoglia a uno del partito socialista. Le solite facce da cazzo, i soliti discorsi noiosi, le solite strette di mano e i sorrisi, i soliti ammiccamenti.. e pure le sedie scomode, te piasse una paralisi secca! 
C'era anche una candidata "secondaria", di quelle messe lì per fare numero. Bella topolona, per carità, però... figlia di socialista, assistente di un parlamentare socialista... aveva imparato la lezioncina a memoria... che se ci metto la mi' nonna, che c'ha la terza elementare ed è anche un po' rincoglionita,  fa un discorso più sensato e meno soporifero.
Meno male che c'erano le pizzette e gli affettati, così ho risolto la cena ed evitato di cucinarmi da solo.

E poi alla televisione. A dare retta non si riuscirebbe a rendere i resti. Omnibus, Uno Mattina, Mattino 5, il Tg5, il Tg1, Porta a Porta, Matrix, Primo Piano, Ballarò quando c'era, e altri che nemmeno ricordo.
Faccio fatica pure io a stargli dietro, e dire che sono uno specialista del telecomando.

Qualche volta incrocio anche i miei che stanno ad ascoltarli.
In genere è la mi' mamma che commenta per prima, e ne ha per tutti, dalla sinistra estrema alla destra estrema, facendo tutto il giro a 360°.
Io invece non commento, faccio solo la faccia schifata. E qualche volta nemmeno quella.
E dopo un po', cioè dopo aver fatto il pieno di stronzate, decidiamo di spegnere tutto e andare a dormire.

Buonanotte, Italia...

 
 
 

LA PRINCIPESSA (che mi sta) SUL PISELLO

Post n°531 pubblicato il 26 Marzo 2008 da IronicoDistacco
 

L'altro ieri son capitato a casa di una famiglia abbastanza benestante.
Lui ex-dirigente pubblico strapagato con mille privilegi, ora in pensione.. lei mai messo piede in un posto di lavoro, donna di servizio, amiche chic, libri di cucina a go-go per ammazzare il tempo.
Avete presente, si?
Va beh, fatto sta che c'erano anche delle persone su del nord...

Non so come, ma la ragazzina nordica ventenne fa: "io ho tutti amici poveracci.. oh, anche per prendere la pizza una volta alla settimana fanno storie... al cinema solo il mercoledì che costa meno.. sono dei poveracci" (e ridacchia).

Ora, considerato che la famiglia sta bene ma non sguazza nei milioni di euro, e che la freghina in questione studia all'università e dunque non sa manco cosa sia il guadagnarsi la pagnotta, mi sarei aspettato da parte degli adulti presenti quantomeno una battuta per riprenderla.
Invece no.
Anzi, la padrona di casa, quella mantenuta dal marito per capirci, le fa: "e allora cambia amici, trovane altri"..

Ecco, perfetto... una vera principessa..
E allora io che sono un poveraccio, che m'hai invitato a fare?
Se questa è la considerazione che hai di chi, con dignità e voglia di fare, si rimbocca le maniche tutti i giorni e manda avanti questo paese di merda che tu hai sfruttato come una sanguisuga.. mi spieghi che ci parli a fare con me?

Quasi quasi li mando a cagare... non che sia classista o proletario, ma certi discorsi mi fanno girare le palle.
Per non parlare dell'educazione dei figli, ché lì siamo proprio distanti mille miglia e il gap è incolmabile.. (sì, il gap, quel dolce tipico californiano con l'anice e le mandorline sopra, proprio quello..)
:-))

 
 
 

UNA PASQUA DI ASTINENZA E PREGHIERA...

Post n°530 pubblicato il 21 Marzo 2008 da IronicoDistacco
 
Foto di IronicoDistacco

Ehm... si, alla fine ho optato per trascorrere la Pasqua a casa...

Ma si, mi son detto, in fondo è molto meglio così! Ma che andiamo a cercare in giro, che il tempo è pure brutto e invoglia a tutto meno che alla vacanza e alla spensieratezza..
Meno stress, meno fatica, meno spese...

Insomma, una Pasqua all'insegna dell'astinenza: astinenza dal divertimento, astinenza dal cibo succulento, astinenza dalle tentazioni, astinenza dal peccato carnale... sigh!
Vorrà dire che mi dedicherò alla contemplazione degli astri, alla meditazione spirituale, alla preghiera..

Nella foto: il gruppo che mi accoglierà nei prossimi giorni

 
 
 

LA BENEDIZIONE PASQUALE

Post n°529 pubblicato il 17 Marzo 2008 da IronicoDistacco
 
Foto di IronicoDistacco

Quando ero piccolo facevo il chierichetto, quindi servivo la messa la domenica e partecipavo con entusiasmo alle processioni.
Poi, durante il periodo pasquale, andavo in giro col prete nelle case del paese per la tradizionale benedizione. Il lavoro consisteva principalmente nel reggere il predellino con l'acqua santa mentre si girava per le varie stanze; il prete benediva spargendo la suddetta acqua e recitando qualche latinorum sottovoce... ora pro nobis.. ego te absolvo... in dominum visuviscum blinda... eiaculatio praecox.. coitus interruptus.. etc etc...
Per noi piccoletti era l'occasione per scagliare qualche dolcetto o caramella.

Oggi non usa più portarsi dietro i chierichetti. Si dice che sia per questioni di privacy.
Sarà, non lo metto in dubbio...
Ma come si dice, nel segreto del confessionale... può succedere di tutto!
Voi non credete che visitando qualche bella topolona, al prete non venga in mente di confessarla e poi redimerla dai peccati? Secondo me si... :-))

A me non dispiacerebbe nemmeno mettermi nelle mani di qualche bella signora molto decisa, e lasciare a lei ampi margini di manovra... ehm... ehm... cioè farmi benedire nel modo che lei ritiene più opportuno...
ahahahaha
Anzi, se c'è qualcuna interessata, me lo faccia sapere, per Pasqua mancano ancora alcuni giorni e si può organizzare qualcosa... :-))

Nella foto: una che benedirei moooooolto volentieri.. :-)

 
 
 

E BRAVO LO STRONZONE!

Post n°528 pubblicato il 15 Marzo 2008 da IronicoDistacco
 

Un giorno ti beccano con una prostituta d'alto bordo, e tu che giocavi a fare il moralizzatore ti ritrovi a fare una colossale figura di merda, e a doverti scusare in pubblico con la moglie affranta al tuo fianco (mentre avrebbe voluto stare nel letto di un bel negrone cazzuto per fartela pagare).

E va beh, son cose che succedono, specialmente a chi non è sufficientemente intelligente per gestire queste situazioni.
Del resto vai con una puttana proprio per evitare gli scandali: la fai venire da chissà dove, la paghi, dai un nome falso... e alla fine arrivederci e grazie.
No, tu ti fai beccare... e già questo la dice lunga su quanto sei tonto.

Ma a parte questo, la puttana in questione va a dire ai quattro venti che eri noioso.
Capisci? Non dice che hai un bel cazzo, o che scopi bene, o che avevi fantasie insolite, o che eri energico e infaticabile... NO! dice che l'annoiavi coi tuoi discorsi a piffero.

Se ti serviva uno sfogo e non volevi disturbare tua moglie, tanto valeva che tu chiamassi il telefono Amico, no?
Il numero lo trovi sull'elenco... :-))

 
 
 

AVANTI, MIEI PRODI!!

Post n°527 pubblicato il 08 Marzo 2008 da IronicoDistacco
 
Foto di IronicoDistacco

In questi giorni non ho un granché da fare, sicché mi diletto in attività molto culturali, per esempio corteggiare 2-3 belle gallinelle, inviare filmatini hard a una mia amica che si diverte come una pazza a guardarli a tutto volume, e cose di questo tipo...
(dovrei ricontattare anche un'amica di web che ho ultimamente trascurato, cercherò di scusarmi in qualche modo)

Dunque, nel cazzeggio quotidiano ieri ho trovato un articolo riguardante uno studio sulla fertilità maschile.
Pare che negli ultimi anni ci sia stato un calo sia della quantità che della qualità degli spermatozoi.
Mannaggia, quanto mi dispiace... però è un problema che non mi sfiora minimamente..
:-))))

Eh sì, infatti CARTA CANTA, cari amici (anzi, care amiche)!!
Eheheheheheh
Gli ultimi test che ho fatto non lasciano alcun dubbio: non ho perso nemmeno un colpo negli ultimi 12 anni..
Ehm... si potrebbe dire scherzando che il pasto è ottimo e abbondante..

Ahahahahahahahah

(sono un po' scemo, non ci fate caso.. però che volete, protetto dall'anonimato posso permettermi di fare un po' il bucciotto ogni tanto, no?)

 
 
 

CHANGE (OPINION)... YOU CAN!

Post n°526 pubblicato il 03 Marzo 2008 da IronicoDistacco
 

Ieri ho sentito Berlusconi sostenere, con aria grave, che gli italiani percepiscono lo stipendio in lire e pagano tutto in euro. E che il governo in questi 2 anni non è stato in grado di tenere sotto controllo l'inflazione.

Bene, sante parole. Noi poveri dipendenti ce n'eravamo accorti da tempo che l'inflazione percepita dai nostri portafogli era superiore a quella che ci raccontavano i signori dell'ISTAT e della politica.

Però... e dico PERO'!!
Berlusconi non era quello che quando stava al governo sosteneva che gli italiani non erano di certo poveri perché possedevano 2 cellulari a testa?
Non era lui a capo del governo quando l'euro ci dimezzava, sic et simpliciter, il potere d'acquisto?
Non c'erano lui e Tremonti quando gli artigiani, i liberi professionisti, e i commercianti raddoppiavano le tariffe speculando sull'introduzione della nuova moneta e strangolando i consumatori?
E dov'era lui quando una maggioranza parlamentare schiacciante NON faceva le liberalizzazioni e NON faceva la lotta all'evasione fiscale? Dov'era? Ah già... si stava facendo i cazzi suoi con le leggi ad personam...

Se poi aggiungiamo la volontà di assecondare i veti del Vaticano sulla ricerca scientifica, beh... per votare PDL non solo devo tapparmi il naso, ma anche gli occhi, le orecchie, e ogni altro orifizio del corpo.
Meno male che non c'è Mastella...

 
 
 

QUANDO LO DICEVAMO NOI (CIOE' IO)...

Post n°525 pubblicato il 12 Gennaio 2008 da IronicoDistacco
 
Foto di IronicoDistacco

Sono ormai più di 15 anni che il personaggio Pecoraro Scanio calca le scene dell'avanspettacolo italiano.
Sin dalle prime apparizioni sul palcoscenico lo avevamo notato per quel suo sguardo che fissava non l'interlocutore ma la telecamera, quasi a voler instaurare un dialogo personalissimo e amichevole con gli spettatori. Quasi a voler "corteggiare" coloro che dopo 10 secondi avevano ancora lo stomaco per starlo a sentire.

Nel corso degli anni abbiamo poi continuato a seguirlo nella sua evoluzione artistica e filosofica, nelle sue piroette linguistiche, nelle sue mimiche facciali (di cui alleghiamo simpatica diapositiva), nel suo impegno per il sociale... memorabili le sue battaglie contro le ingiustizie, contro le guerre, contro l'inquinamento...

E' per questo che non ci stupisce con quanta attenzione sia seguito costui, non solo dalla critica specializzata ma dalla popolazione intera, che solo oggi (ma sempre di più ogni giorno che passa) ne percepisce le qualità e la vena artistica e poetica.

Però un merito dobbiamo prendercelo: abbiamo capito noi per primi molto tempo fa quale genio si nascondesse dietro quel faccione apparentemente da imbecille.
La storia dovrà rendercene merito.

 
 
 

LEI ALLA BELLUCCI GLI DA' DI TACCO.. ^_^ 

Post n°524 pubblicato il 04 Dicembre 2007 da IronicoDistacco
 

L'altro ieri sentivo al telegiornale il solito servizio sulla Bellucci...
E quanto è bella!
E quanto è affascinante!
E quanto è sensuale!

Si va beh, nulla da dire, per carità, è una gran bella fica.

Ma se lei è sensuale, allora Rosalux72 cos'è? No perché tra le due ci corre una fila de case, non so se mi spiego...

Io posso dirlo perché le ho conosciute, e quando hai due belle figliole il confronto si impone automaticamente.
E la Bellucci, in quanto a sensualità, il confronto non lo regge.
Lasciamo perdere l'aprir bocca, ché lì davvero nemmeno si scende in campo, si vince direttamente a tavolino per 3 a 0...

 
 
 

PEDALA, PEDALA!

Post n°523 pubblicato il 25 Novembre 2007 da IronicoDistacco
 

Si si, pedalate pure, in gruppo... e fatelo tutti i sabati e le domeniche mattina.
State pure fuori 4-5 ore, macinate chilometri e chilometri di asfalto.
Poco importa che sia caldo o freddo, voi siete dei duri, e non rinuncereste mai a questi meravigliosi momenti di svago e libertà.

Ehm, immagino che non vi dispiacerà se nel frattempo, mentre voi siete fuori a pedalare con gli amici, io vi scalderò la moglie un paio d'ore, vero?

ahahahahahaha

 
 
 

SOGNI MOSTRUOSAMENTE PROIBITI

Post n°522 pubblicato il 15 Novembre 2007 da IronicoDistacco
 

C'è un fatto che dimostra quanto io sia alla frutta, e quanto abbia URGENTE bisogno di un supporto andro-sessuologico.
Cosa sogna di solito un giovanotto, mentre dorme?
Per esempio di scoparsi l'Arcuri o la velina Thais o la Lecciso, etc etc...

Invece io ho sognato Sergio Marchionne, amministratore delegato della Fiat, che mi aiutava a parcheggiare la macchina in un garage e poi camminava un po' con me disquisendo del più e del meno.
E poco dopo incontravo anche Montezemolo col quale sottolineavo le capacità e anche la disponibilità umana di Marchionne.

Va beh...
A proposito di quel supporto sessuologico, qualcuna potrebbe darmi un valido aiuto?
Lo gradirei molto :-))

 
 
 

L'INSEMINARISTA... :-))

Post n°521 pubblicato il 13 Novembre 2007 da IronicoDistacco
 
Foto di IronicoDistacco

Discutevo poco fa con un'amica riguardo un regalo che ho fatto a un uomo.
Evidentemente immemore del mio machismo (che a questo punto dovrò rinfrescargli), ha insinuato il dubbio malefico che io... si, insomma... avete capito, no?

A parte il fatto che si trattava di un regalo di gruppo, ho fatto notare che ho certe fantasie morbose unidirezionali che a confronto Lumumba e Amanda sembrano due seminaristi... loro seminaristi e io... ...

uhauhauahuahuahuahauh

PS: ma ditemi, voi gliele dareste due botte a una così?

 
 
 

PERSONAGGI DA COPERTINA

Post n°520 pubblicato il 08 Novembre 2007 da IronicoDistacco
 

Ultimamente non è che sia particolarmente ispirato, no... proprio no...
Del resto cosa offre il panorama mediatico nazionale?
Vediamo un po'..

Intanto la GIP più piagnona del mondo, la Clementina Forleo.
Mesi fa scarcerava i marocchini accusati di terrorismo, poi è andata da Santoro, poi ha rilasciato interviste e partecipato a dibattiti, poi ha lanciato un grido di allarme sulle pressioni e intimidazioni subite dalle istituzioni...
Davanti al CSM però non ha detto un cazzo, i giornali si sono inventati tutto, e lei ha pianto.
Classica donna uterina finta-manager-paladina-della-(in)giustizia-italiana... sta scema piglia 15.000 euri al mese e decide della libertà delle persone.

Poi quei pervertiti sgozza-inglesina.
Ménage a quatre, uno che si fa una canna, lei che non ricorda, il negro cazzuto tutto casa e pub (più o meno), il programma Orgasmus che porta studenti e soprattutto studentesse a Perugia così che ci siano scambi culturali, no? Eh certo, scambi culturali... un negro-una bianca... un negro-una bianca-l'altro bianco-un'altra bianca... due bianche-un negro... un negro e un bianco.. etc etc... e poi nei pub a ubriacarsi... cazzo, questi sì che sono studenti modello... l'anormale sono io.

E poi ancora Luxuria e la Chiesa... un vescovo rincoglionito secondo il quale il trans non può fare il testimone, poi contrordine: può farlo... il trans che ne fa una questione di stato...
Problemi fondamentali del cittadino, no?

E ora scusatemi, ma non riesco ad appassionarmi a queste vicende, mi metto a fare cose più interessanti...

 
 
 

"LAVORERA' FINO A ROMPERSI LA SCHIENA.."

Post n°519 pubblicato il 23 Ottobre 2007 da IronicoDistacco
 

A occhio sei ancora in banca a fare la fila. Seguirà pranzo (rigorosamente di lavoro) in esclusivo ristorante di gran classe.
I pezzi grossi non magnano come i comuni mortali, no, loro fanno pranzi di lavoro.
Loro lavorano anche quando discutono di quanti giri ha fatto un pallone sui campi di calcio.
Altrimenti non si spiegherebbe perché alcuni sostengono di lavorare 16-18 ore al giorno.
Manco parlassero a un marziano, parlano a gente che lavora tutti i santi giorni.

Facciamo due conti. Ti alzi, fai un minimo di colazione, ti lavi i denti, ti sciacqui la faccia, ti devi vestire, pisciare non l'ho detto ma mi pare il minimo, scambi due parole coi familiari e parti per il lavoro. Vogliamo mettere mezz'ora? ok, andiamo avanti.
Se lavori al piano di sotto ok, ma se pigli un taxi o ti sposti con la macchina passa se ti va bene quel quarto d'ora o mezz'ora, come minimo.
Durante il giorno non pigli il caffè? Questi il caffè lo pigliano perché sono stressati. E fumano pure. Almeno due pisciate al giorno e una evacuazione li dò per scontato. Quindi se ne va un'altra mezz'ora. Almeno un tramezzino strozzato alla meno peggio, ma più spesso pranzo di lavoro, come dicevo.
Anche se per cena c'è un'insalata, un'ora in tutto la dovremo considerare, no?
E siamo già a 2,5 ore.

Il giornale (minimo uno) ce l'hanno sempre sotto braccio, lo comprano per far scena o lo leggono? Se lo leggono un'altra mezz'ora passa, e siamo a 3.

Con la moglie non scopano, ma l'amante ce l'hanno sempre e quella la devi scopare sennò ti molla. Anche se fai in fretta tra andare e venire ci vuole 1 ora, e siamo a 4.

Teatro, sky, convegni vari... niente? Dai, un'altra oretta, su, non fare il modesto. E siamo a 5.
Non ho messo la palestra, la sauna, e il centro benessere, perché non voglio prenderti per il culo.

Poi dovrai dormire, dopo tutto questo lavoro, no?
6 ore ce le vorrai mettere, no?
E siamo già a 11.
E 24-11=13, ma forse non lo sai perché a scuola andavi male... ma ti capisco, dovevi lavorare anche allora.

Quindi minimo minimo hai scazzato da 3 a 5 ore al giorno, caro il mio raccontaballe!
E meno male che c'hai qualcuno che ti cura il giardino, ti rifà il letto, pulisce casa, ti stira le camicie, ti educa i figli, e ti scopa la moglie, sennò tutto da solo come facevi?

 
 
 

NEMMENO IN SOGNO MI RIESCE, SIGH... AHAHAHAHA :-))

Post n°518 pubblicato il 12 Ottobre 2007 da IronicoDistacco
 

Stanotte ho sognato che andavo a letto con una mia ex... non faccio nomi per non metterla in imbarazzo... potrebbe leggere (anzi, sono sicuro che legge in gran segreto alla sera quando si collega)...
:-)))

A parte il fatto che i luoghi non corrispondevano esattamente, tutto il resto mi pare che fosse "congruente"... abbondante e soda... ahahahahaha (son proprio scemo, non ci fate caso).

Ma torniamo al sodo (ahahah... scusate, lapsus freudiano!)... dunque dicevo che ero a letto con lei, le sensazioni tattili erano ottime come sempre, il suo odore naturale eccitante...
Però mi pare di ricordare che per tutta una serie di motivi non completassi l'opera...
Insomma, non l'ho scopata, cristo santo...

Voglio dire che anche nel sogno ero stanco, o c'è stato qualche altro impedimento...
Certo che se non scopo manco con la fantasia durante i sogni, beh... che mi rimane nella vita?
Ohi-ohi... mi butterei nel Tevere con un macigno al collo..

 
 
 

PIAZZA W. VELTRONI - BUONISTA (1955-20??)

Post n°517 pubblicato il 05 Ottobre 2007 da IronicoDistacco
 

Non faccio in tempo a dargli dello scemo, che subito Veltroni ne combina un'altra delle sue. Ovvero:

Intitolazione in pompa magna di una piazza alla giornalista russa Politvskajya (o come cazzo si chiama, manco ci perdo tempo a trovare il cognome esatto).
Il tutto con la presenza delle autorità cittadine, ufficiali in alta uniforme, e gregge di giornalisti pronti a raccogliere il memorabile discorso del sindaco più inconsistente al mondo.

Ora, io non conosco nel dettaglio i problemi di Roma però immagino che avendo un paio di milioni di abitanti (o giù di lì) i cazzi da pelare siano un bel po':

  • viabilità, parcheggi, trasporti pubblici
  • sicurezza
  • inquinamento
  • sviluppo urbanistico
  • fasce deboli della popolazione
  • immigrati
  • etc. etc.

Ma Veltroni se ne frega, lui ha cose ben più importanti da fare, per esempio intitolare strade e piazze a un pincopallino chiunque, e solo perché nella retorica e nel buonismo lui è abituato a farci il bagno, e pretende che ce lo facciano anche gli altri.
Per carità, i morti ammazzati son morti ammazzati, ma allora perché non intitolare una viuzza anche al commissario Calabresi? (a Roma non c'è, almeno Google Maps non dà alcun risultato... però di sicuro Gramsci, Togliatti, Berlinguer, Lenin, etc etc... ci sono di sicuro, vogliamo scommettere?)

In ogni caso Veltroni se ne frega, lui ha cose ben più importanti da fare, per esempio impegnarsi nella costruzione del Partito Democratico, partecipare a tavole rotonde, dibattiti, incontri, riunioni, meeting, etc. etc... E poi ci sono le interviste... e poi anche il truccatore, e che diamine! mica ci si può presentare al pubblico con le rughe, sarebbe poco rispettoso, e lui è così buono...

Ma alla fine Veltroni se ne frega, lui ha cose più importanti da fare, no?
Lui c'ha la pace tra i popoli, la fratellanza, i gemellaggi, le intitolazioni, il PD, le fotointerviste... e se tra un'intervista e una commemorazione, una commemorazione e un'intervista, scopre che si è fatto tardi ed è ora di andare a dormire, poco male, Roma può attendere, in fondo è lì da 2.000 anni...

 
 
 

SEGNI PARTICOLARI: SCEMO

Post n°516 pubblicato il 03 Ottobre 2007 da IronicoDistacco
 

Ho preso dal web due virgolettati attribuiti a Uoltèr Veltroni, e riferiti a Veronica Lario in Berlusconi... :-)

«L'ho incontrata qui in Campidoglio e mi sembra abbia due caratteristiche rare, entrambe utili a questo Paese: è open minded, curiosa e ha una grande autonomia intellettuale. Mi sembra una personalità di primissimo piano».

«Tra l'altro, in questi anni, ho molto apprezzato la sua discrezione. In un mondo ossessionato dallo star system, è davvero una persona rara».

Già uno che dice "open minded" sarebbe da prendere a calci in culo.
E poi è curioso e singolare che uno come lui, tutta apparenza e niente sostanza, possa inveire contro un mondo ossessionato dallo star system.
Se non sono scemi, a sinistra non li propongono come candidati premier.

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: IronicoDistacco
Data di creazione: 31/05/2004
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: IronicoDistacco
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 48
Prov: MI
 
Citazioni nei Blog Amici: 16