Creato da pantouffle2011 il 28/09/2011

JAMBOREE

dove parlo, sparlo e soprattutto sproloquio

 

 

« Questa la devi proprio conoscereLa tregua »

La sai quella che fa...

Post n°111 pubblicato il 14 Marzo 2012 da pantouffle2011
 

E’ quando pensi che le cose non possano peggiorare che ti arriva la mazzata.

“Ma signora non deve buttarsi giù così… cosa faceva a casa per passare il tempo?” chiede l’infermiera alla mamma dell’Ingegnere (vedi post 109).

“Niente… magari ogni tanto, quando ero sola, cantavo qualcosina.”

“Bene, allora canti. Canti su dai, che la voglio vedere allegra.”

E succede quindi che la mamma dell’Ingegnere dopo essersi fatta pregare un po’, getta finalmente la timidezza alle ortiche e si mette a canticchiare “L’unico frutto dell’amor… è la banana… è la banana…”. Prima piano piano, quasi un sussurro e poi via sempre con più forza, guardandosi intorno in cerca di approvazione.

E sorridete sollevate, tu, tua mamma, la signora e l’infermiera, che battezzi all’istante Raggio di Sole in Corsia. E la signora Ileana continua a cantare.

Pazienza, pensi dopo la prima mezz’ora, quando torno a casa butterò via l’MP3 della macarena.

Ma dopo un’ora buona di “è la banana del mio cuor” cominci ad essere un filino agitata.

“Oh, adesso sì che mi piace. Brava Ileana.” Mette dentro la testa l’infermiera, che per l’occasione ribattezzi Ti Facessi Mai Gli Affari Tuoi.

“Mica le dispiace se canto, vero?” ti chiede la Nilla Pizzi di Rovigo.

“Ma le pare… anzi, simpatica questa canzone, no no canti pure, non mi innervosisce neanche un po’, sa?” Menti, falsa come Giuda, mentre batti il piede ritmicamente, non riesci a star ferma sulla sedia e speri solo che qualcuno ti dica ciao per avere la scusa di attaccarlo alla giugulare e sfogare così il nervoso.

E torna anche l’infermiera, ribattezzata Ti Potessero Rinchiudere A Vita Nel Coro delle Piccole Oche Canterine e fa: “Ma che brava la Ileana, dai che cantiamo insieme. L’unico frutto dell’amor… è la banana, è la banana… l’unico frutto dell’amor è la banana del mio cuor… Dai di nuovo, tutti in coro.”

Non sai nemmeno tu come ma riesci a sopravvivere fino all’ora di cena e quando torna l’Ingegnere pensi ingenuamente che la tua pena avrà finalmente fine. Ma ancora una volta, lui riesce a sorprenderti perché dice: “Ciao mamma, ti ho portato l’i-pod, così puoi cantare tutti i successi dei Righeira, che ti piacciono tanto.”

E tu ti chiedi se esista un modo per creare un corto circuito generale con l’i-pod. O se il filo sia sufficientemente lungo per soffocare l’Ingegnere, l’infermiera e anche la banana del suo cuor.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: pantouffle2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 107
Prov: EE
 

 

ULTIMO FILM VISTO

 

 

ULTIMO LIBRO LETTO

 

 

 

 

 

MA QUANTI SIAMO?

tracker

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 136
 

ULTIME VISITE AL BLOG

volim_t_ealberto9la.cozzacassetta2martin.talesmaristella750fedechiaranatalydgl7Lilli1982dglardizzoia.nataliaaniram1959mauriziocamagnasibillixAVV_PORFIRIORUBIROSA
 

ULTIMI COMMENTI

Qualquadra non cosa.
Inviato da: cassetta2
il 13/05/2020 alle 18:04
 
TAnti auguri ovunque tu sei..... :-)
Inviato da: sweetness752002
il 12/01/2020 alle 10:19
 
...eeeeeeeeeeee NON ciiiiiiiiiii seiiiiiiiiii...
Inviato da: alberto9
il 14/04/2019 alle 10:33
 
:-)
Inviato da: sweetness752002
il 12/01/2019 alle 13:04
 
Un anno di assenza. Anche se tu non mi pensi, di certo tu...
Inviato da: camnisi1943
il 19/06/2016 alle 22:14
 
 
 

Gentile omaggio di Alberto9 :-)

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

"Giochiamo a nascondino?"

"Okay, ma se ti trovo ti bacio."

"Va bene. Se non mi trovi sono dietro la porta."