ECCHIME

Almanacco de quando me pare

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 99
 

 

 

 

« CoverLe grandi inchieste di Ecchime »

Anniversari

Post n°2616 pubblicato il 24 Ottobre 2020 da jigendaisuke

23 ottobre 1920, nasce Gianni Rodari

 

Ecco alcune delle sue poesie

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/JigenDaisuke/trackback.php?msg=15182063

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
cassetta2
cassetta2 il 24/10/20 alle 19:11 via WEB
Nel paese della bugia, la verità è una malattia. Non ha vaccino, non ha cura e neanche a metri si misura; la verità è presagio solo di buona sorte e ai bugiardi non rimane che tenersi il naso lungo o le gambe corte.
 
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 24/10/20 alle 19:19 via WEB
Ogni riferimento è puramente casuale
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 24/10/20 alle 22:54 via WEB

"Spiegatemi voi dunque,
in prosa o in versetti,
perché il cielo è uno solo
e la Terra è tutta a pezzetti?"


Potrebbe essere oggetto per una lezione di didattica a distanza dedicata a tutti i bambini. Anche cresciuti!

Un saluto, M@. https://www.youtube.com/watch?v=2cEH3yhdJ_A
 
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 25/10/20 alle 11:44 via WEB
Purtroppo c'è l'idea che Rodari abbia scritto solo cose per bambini. Falso. Molre sue operetrattano tematiche che interessano direttamente gli adulti. E spero che ci siano insegnanti che parlino dellenoperr di Rodari agli studenti. Bella versione de "Il cielo è di tutti", se la gioca con quella di Bungaro-Mannoia
 
Cherrysl
Cherrysl il 25/10/20 alle 18:56 via WEB
Mi piacerebbe sapere quanti insegnanti delle scuole inferiori facciano leggere Rodari. Io ho letto le poesie sul tuo link e le ho trovate fantasticamente geniali. Letture che se spiegate a bambini e ragazzi fanno aprire davvero la mente
 
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 25/10/20 alle 19:41 via WEB
Sarei curioso anch'io di saperlo. Non avendo figli o nipoti, sono un po' fuori gioco. Io ho conservato i libri di testo delle elementari, che contengono almeno una decina di poesie o racconti di Rodari, ogni tanto li rileggo, riuscendo a comprenderne il significato più ora che da bambino. E oggi ho comprato "Favole al telefono".
 
ditantestelle
ditantestelle il 25/10/20 alle 20:28 via WEB
Aveva un dono raro, sapeva avere lo stesso sguardo di un bambino.. le sue poesie profumano tuttora di pulito. Lo ricordiamo tutti apposta
 
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 26/10/20 alle 05:13 via WEB
Vero. Hai colto un aspetto di Rodari che non viene mai notato. Ed è una bellissima qualità di Rodari.
 
ninograg1
ninograg1 il 25/10/20 alle 21:49 via WEB
millenni fa.... parte di un italia che non esiste più
 
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 26/10/20 alle 05:17 via WEB
Già
 
several1
several1 il 26/10/20 alle 15:59 via WEB
Preferiva le storie che non finiscono... idem
 
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 26/10/20 alle 19:28 via WEB
Se c'è un lieto fine, le preferisco. E mi pare che molti degli argomenti trattati da Rodari nelle sue opere, siano ancora vivi purtroppo
 
misteropagano
misteropagano il 27/10/20 alle 14:46 via WEB
I Love Munari&#9829;
 
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 28/10/20 alle 07:06 via WEB
Se non sbaglio, il volume "favole al telefono", che ho comprayo domenica scorsa, contiene disegni di Munari
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: jigendaisuke
Data di creazione: 05/11/2006
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

alberto.gambinerijigendaisukeITALIANOinATTESACherryslsurfinia60massimocoppacassetta2QuartoProvvisoriocarloreomeo0sofya_mmisteropaganoTele_novelasRoberta_dgl8ninograg1Signorina_Golightly