Creato da ninograg1 il 16/01/2006

XXI secolo?

Vivere e sopravvivere nel nuovo medioevo italiano

Get the Radio DgVoice verticall no autoplay widget and many other great free widgets at Widgetbox! Not seeing a widget? (More info)
 

STO LEGGENDO E RACCOMANDO

 

 

siti

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: ninograg1
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 59
Prov: MS
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 197
 
 

SHINY STATS; TROLLS

DIRECTORY

 

TCPA;OIPA

 
Leggi a questo link

 

      aumenta page rank

 

MOTORI

 immagine Best blogs ranking

 

 

XML, PULIZIA

 Basta! Parlamento pulito  Feed XML offerto da BlogItalia.it  immagine immagine Iscriviti I heart FeedBurner 

 

LIST

  Blogarama - The Blog Directory Powered by FeedBurnerIscriviti a RSS aggiornamenti dal titolo: Powered by FeedBurnerSono membro della AM Blog directory

 

GREENPEACE & ARCOIRIS

immagine immagine BlogGoverno    Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare. Federico Fellini  

 

 

MATRIX 1

un mondo senza regole e senza confini 

Il Fatto Quotidiano

http://www.ilfattoquotidiano.it/

Scudo della Rete

BlogNews

 

NESSUNO TOCCHI CAINO; PACS

immagine   immagine

 

VARIA GRAFICA

immagineDirectory dei blog italiani

 

BLOGITALIA

          BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« L’euro ha 20 anni: Itali...Monete collaterali, i va... »

Spesa pubblica e deficit in crescita: a chi fa paura?

Post n°4399 pubblicato il 27 Febbraio 2019 da ninograg1
 

Fonte: W.S.I. 27 Febbraio 2019, di Daniele Chicca

 

Nel 2018 il debito federale Usa ha raggiunto i tremila trecento quaranta miliardi di dollari. Ben 4.130 miliardi di dollari sono stati spesi in programmi di Difesa, sanità, Social Security, pagamenti degli interessi e spese pubbliche varie. Gli Stati Uniti hanno un deficit di 790 miliardi di dollari al momento e rischiano di trovarsi impelagati in una crisi del debito.

Se le cose restano così tra 30 anni il deficit toccherà i 6.150 miliardi di dollari e il debito pubblico federale i 99.300 miliardi di dollari. Nel 2031 sarà pari al 100% del Pil e nel 2048 il 152%. Ogni americano ha un debito di 46 mila dollari. Una persona nata oggi avrà un debito di 120 mila quando compirà 30 anni.

Lo segnala l’Hoover Institution, un think tank americano vicino al Partito Repubblicano. Fondato nel 1919 da Herbert Hoover, l’illustre istituto specializzato in economia è a favore di una riduzione del deficit, ma senza alzare le tasse. Ecco come il think tank situato all’università Stanford propone di fare. La proposta vale anche per altri paesi come l’Italia.

Più deficit, più interessi e salari più bassi

La cosa più importante da sapere è che se il governo prende più soldi in prestito, per le aziende diventerà più caro espandere le attività e investire in ricerca, sviluppo e personale. I salari sono destinati a scendere rispetto all’inflazione.

Ci sono poi rischi in caso di terremoti, disastri naturali o guerre: un paese indebitato rende più difficile ottenere finanziamenti utili in caso di emergenze. I piani di intervento potrebbero risultare compromessi.

Ovviamente, anche la spesa per interessi tendono a salire in uno scenario di deficit in crescita. Un incremento dell’1% dei tassi di interesse a lungo termine implica spese per interessi del 50% maggiori.

Il problema è che le politiche per risolvere la questione e ridurre il deficit sono impopolari. Un’alternativa all’innalzamento delle tasse per ridurre i deficit, non è quella di aumentare le entrate bensì di ridurre le uscite. Se si abbattono le spese del governo dove si può.

La crescita economica può fare tanto per contribuire ad alleviare questi timori. Nel grafico si vede qual è la differenza di impatto sul debito tra un PIL Usa in aumento dell’1,9% oppure del +3%.

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Karamazov/trackback.php?msg=14278685

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
jigendaisuke
jigendaisuke il 27/02/19 alle 19:05 via WEB
Evidentemente a Roma non hanno letto questo rapporto e non tengono neanche conto di quanto diceva Luigi Einaudi circa il debito pubblico "Un macigno sulle generazioni future"
 
 
ninograg1
ninograg1 il 28/02/19 alle 20:24 via WEB
jigendaisuke il 27/02/19 alle 19:05 via WEB nessun politico da almeno 30 anni non legge cose del genere.. un pò perchè non le capirebbe e un pò perchè non gliene frega nulla: ci sono i 'tecnici', no?
 
woodenship
woodenship il 28/02/19 alle 03:34 via WEB
Sarà banale, ma loro ci hanno i missili e se lo possono permettere di fare debiti.Sono come quei tizi che,al momento di pagare,ti mettono la pistola sul tavolo.In fondo è quel che hanno fatto con il Giappone negli anni novanta e che stanno adesso facendo con la Cina....
 
 
ninograg1
ninograg1 il 28/02/19 alle 20:33 via WEB
woodenship il 28/02/19 alle 03:34 via WEB solo che: 1. la cina i missili ce li ha e apure buoni; il giappone non conta una mazza ma economicamente serve agli usa come baluardo contro la cina; 3. a me degli usa non importa una cippa anzi se spariscono dalla faccia della terra mi fano anche un piacere e penso anche che se valgono per me valgono le stesse regole anche per loro
 
   
woodenship
woodenship il 01/03/19 alle 00:51 via WEB
A ciascuno le proprie illusioni...
 
     
ninograg1
ninograg1 il 01/03/19 alle 16:26 via WEB
woodenship il 01/03/19 alle 00:51 via WEB bè secondo me a illudersi è chi spera che, come nel caso dell'europa, tutto si aggiusterà ... basta che trump e i cattivacci se ne vadano. Chi è che si illude? Tolto un Trump (o un Prodi) ne sbuca sempre un altro..
 
elyrav
elyrav il 28/02/19 alle 08:27 via WEB
Prendere più soldi a prestito, per tutti non farà altro che indebitare il mondo ancora di più. Che schifo il consumismo!!!
 
 
ninograg1
ninograg1 il 28/02/19 alle 20:37 via WEB
elyrav il 28/02/19 alle 08:27 via WEB ci vivi in un sistema che si basa sul debito: sia frazionario che personale...
 
twister007
twister007 il 28/02/19 alle 12:45 via WEB
anche io sono d'accordo che è colpa dello sfrenato consumismo per cui i soldi non bastano più come una volta quando si viveva con un solo stipendio. Adesso lavoriamo tutti e soprattutto le donne siamo le più depresse e nel frattempo grandi società fanno guadagni miliardari senza che questi soldi possano essere spesi per il bene comune.
 
 
ninograg1
ninograg1 il 28/02/19 alle 20:40 via WEB
in realtà non è così: oggi a lavorare stabilmente sono una piccola minoranza e il resto vivacchia di lavoretti.. il punto è: come faccio a levarti le mutande? Se lavori ti tengo appena sopra il livello di sopravvivenza se sei precario te la devi cavare.. ma in realtà il vero problema sono quei criminali che le tasse non le pagano perchè pensano di essere furbi ma in realtà inguaieranno i loro figli e nipoti
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ninograg1RavvedutiIn2Jhon_Cwoodenshiparen.13shadow_15124hfukrljigendaisukealbert.znina.monamourattimoxattimo_20130twister007elyravlacey_munromaresogno67
 

ULTIMI COMMENTI

I MIEI BLOG AMICI

- The BoNny
- piazza alimonda
- considerazioni
- Giovani e politica
- vivazapatero
- montagneverdi...
- melodie dell'anima
- bruno14
- *Serendipity*
- Di tutto, di piu'
- Ali Rosse...
- La dea Artemide
- ora ci penso..
- solo per satira; ogni tanto guardo e nn c'era il tuo profilo....
- sterminatore1986
- ossevatorio politico
- blog dedicato ai fumetti: wow!
- neverinmyname
- SOLI CONTRO LA MAFIA
- Gira e Rigira
- Prodi vs SilvioB 3-0
- (RiGiTaN's)
- Job interview
- l'edicolante
- ricambio generazione
- BLOGPENSANTE
- Geopoliticando
- Frammenti di...
- EARTH VIRTU'
- Reticolistorici
- BLOG PENNA CALAMAIO
- Lapiazzarossa
- Il mondo di Valendì
- Italia democratica
- piazza carlo giuliani
- In Equilibrio..
- PENSIERI IN LIBERTA
- MOSCONISMO
- GIORNALE WOLF
- ETICA & MEDIA
- siderurgika
- Il mondo per come va
- lecosistema...
- MONDO NOSTRUM
- IlMioFavolosoMondo
- *STAGIONI*
- LA VOCE DI KAYFA
- NO-global
- hunkapi
- Writer
- alba di nina ciminelli
- imbrogli i
- ippogrillo
- PENSIERO LIBERO
- Perle ai Porci
- ROBIN HOOD
- Un blog demo_cratico
- Aderisci al P.G.M.I.
- rinnegata
- RESPIRA PIANO
- Anima
- Cose non dette
- PersoneSpeciali
- diario di un canile
- Sassolininellascarpa
- disincanto.....
- Dolci note...!
- STAIRWAY- TO- HEAVEN
- vivere è bello
- bijoux
- mecbethe
- my goooddd....
- ...riflettendo.
- BOBO E ZARA
- la Stella di Perseo
- forever young
- ECCHIME
- Regno Intollerante
- io solo io
- MONICA
- coMizia
- Femminilita
- @Ascoltando il Mare@
- nel tempo...
- Non vinceranno!
- Doppio Gioco
- cigarettes & Coffee
- MOONCHILD
- Avanguardia
- Il Diavolo in Corpo
- Angolo Pensatoio
- Assenza di gravità
- cera una volta
- DI TUTTO E DI PIU
- ORMALIBERA
- FATAMATTA_2008
- TUTTOENIENTE
- ZELDA.57
- Triballadores
- club dei cartoni
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

NON LASCIAMOCISOLI & CHE

O siamo Capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, O DOBBIAMO lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza,perchè questo blocca il libero Sviluppo dell'intelligenza "
Ernesto Che Guevara
  

XXI secolo?

↑ Grab questo Headline Animator

 

IDEOGRAMMA DI PACE; EMERGENCY

GRILLO

  No TAV