Creato da Kim74x il 28/10/2006

Kim

Un po' di tutto sui bambini e il loro mondo....

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 43
 

MAGIA...

immagineimmagine
 

 

« Ritorno al maestro unicoGrande fratello per bambini »

Classi d'inserimento per stranieri

Post n°24 pubblicato il 16 Ottobre 2008 da Kim74x
 

La Camera ha approvato la mozione sulle classi differenziali per gli stranieri.

Cosa significa?

Significa che i bambini stranieri che si iscrivono in una scuola italiana devono essere sottoposti ad un esame iniziale e, laddove se ne rilevi la necessità, verranno inseriti in una classe differenziale in cui impareranno la lingua italiana.

Chi non lavora nella scuola, secondo me, può ritenere la cosa assurda, un vero e proprio atto di razzismo. Molte polemiche partono proprio dal fatto che si pensa che un bambino impari più in fretta l'italiano stando con bambini italiani.

E' proprio quello che pensavo io... prima di insegnare e di rendermi conto che le cose sono ben diverse.

I bambini dell'Est come i Rumeni e i Serbi, parlano una lingua che è strutturata in modo simile alla nostra e in poco tempo imparano l'italiano.
Questo non avviene quando si parla di altre lingue, come il pakistano o l'indiano.

Cosa succede, ad esempio, ad un bambino pakistano di 9 anni che arriva in Italia e si iscrive a scuola?
Viene inserito nelle classi in base all'età anagrafica quindi, in questo caso sarà messo in una terza o un una quarta.
Non seguirà il programma della classe, perchè, naturalmente non sarà in grado di capire nemmeno una parola di tutta la lezione e, per quanto l'insegnante possa procurare del materiale solo per lui, non riuscirà a seguirlo come dovuto. Quindi per quasi tutte le ore di lezione se ne starà seduto a "vegetare" e si sentirà solo tra tanti.

Lo dico perchè queste situazioni le vedo quotidianamente a scuola.

E' un bene, per questi bambini, avere una maestra tutta per loro che li guidi in un percorso intensivo di lingua italiana e vedere che ci sono altri bambini come lui, che sono appena arrivati e che non capiscono la lingua.

Quando poi avranno gli strumenti per affrontare le lezioni nella nostra lingua verranno inseriti nelle classi normali, e per loro sarà meno difficile integrarsi nella vita di classe.

Se vuoi votare al sondaggio sulle classi d'inserimento clicca qui:
http://ilmondoscuola.forumfree.net/?t=33213503&view=getlastpost#lastpost

Commenti al Post:
butterfly400
butterfly400 il 16/10/08 alle 18:31 via WEB
Sono d'accordo con te, io lo scorso anno insegnavo in una quinta. Ad ottobre è arrivato un bambino dal marocco che non conosceva nemmeno una parola d'italiano. Per tutto l'anno ha seguito una programmazione di prima e seconda classe e questo solo quando c'era la compresenza. Con queste classi imparerà più in fretta l'italiano perchè sarà seguito maggiormente. Buona serata
 
 
Kim74x
Kim74x il 16/10/08 alle 21:46 via WEB
Grazie della testimonianza. Quando non si è all'interno di certe realtà può essere difficile capire certe scelte. Buona serata!
 
goccediacqua
goccediacqua il 02/11/08 alle 12:20 via WEB
Concordo con te come mamma.... Da noi a Trieste a scuola le classi sono piene di stranieri, cosa che porta a una difficoltà obiettiva, a tempi lunghi nelle spiegazioni, al fatto che una maestra non può seguire 10 bambini stranieri ognuno con la propria lingua a scapito degli altri. In classe di mia figlia uno sei suoi compagni deve fare da interprete per una bambina che non sa una parola d'italiano...
 
 
Kim74x
Kim74x il 02/11/08 alle 16:05 via WEB
Sì, non è questione di razzismo, come qualcuno vuole insinuare ma di difficoltà pratiche che portano i bambini stranieri a passare la mattinata senza fare niente e le insegnanti a dividersi tra la programmazione della classe e il corso di italiano per il bambino straniero. A presto!
 
jamesbrown0
jamesbrown0 il 03/11/08 alle 19:39 via WEB
Sono un insegnante anch'io...sigh sigh!! Certo è una questione di struttura linguistica,e sottoscrivo ciò che dici.Ma,sai,nell'immaginario di tanti, le classi differenziali hanno il potere di evocare vecchi fantasmi,e allora...!Ciao da James...
 
 
Kim74x
Kim74x il 04/11/08 alle 21:37 via WEB
Eh sì, bisognerebbe farli venire in classe una mattinata perchè si rendano conto della situazione...
 
leon972
leon972 il 05/11/08 alle 21:55 via WEB
Ciao carissima, è da una vita che non vengo qui a trovarti.... Se serve un insegnante di Italiano per classi di sole ragazze dai 25 ai 35 anni e di bella presenza.... mi offro volontario.....gratuitamente !!!
 
 
Kim74x
Kim74x il 05/11/08 alle 22:10 via WEB
LEON!!!! Sei sempre il solito! Comunque mi fa sempre piacere rileggerti...
 
tonya90
tonya90 il 07/11/08 alle 08:31 via WEB
ma forse... così apprendono prima i bimbi stranieri, no? Io la vedo così... smack
 
 
Kim74x
Kim74x il 07/11/08 alle 19:58 via WEB
Forse in prima, dove si fanno cose molto semplici e si usano tantissime immagini ma prova a pensare a quei bambini che vengono inseriti in quarta o in quinta e per tutte le ore ascoltano lezioni di storia, geografia, scienze, con termini difficili e che loro non capiscono. Non imparano niente di niente e si annoiano a morte!
 
   
maffy.maf
maffy.maf il 18/11/08 alle 18:44 via WEB
Quando si annoiano è ancora poco... nella classe di mio figlio (5^ elem) alla fine della giornata scolastica sono talmente stressati che cercano di attirare l'attenzione in tutti i modi e il peggio è che nessuno li capisce... nemmeno i compagni :S ma per fortuna c'è l'intervallo ;) li almeno hanno modo di trovare un modo per comunicare ... anche fosse solo con un sorriso!
Meravigliosa innocenza ^_^
 
     
Kim74x
Kim74x il 19/11/08 alle 17:22 via WEB
La situazione sta diventando preoccupante, perchè questi bambini sono sempre di più ed è sempre più difficile gestirli e farli integrare nella classe se non riescono ad imparare la lingua.
 
     
TRI_VELLA
TRI_VELLA il 09/02/09 alle 22:20 via WEB
A Roma in alcune scuole elementari i bambini stranieri sono piu' numerosi dei nostri....l'inserimento lo devono fare i nostri, in classi senza crocefisso e con menu' " etnici"......
 
     
Kim74x
Kim74x il 12/02/09 alle 10:26 via WEB
E non solo a Roma. Nella mia classe ci sono 14 stranieri su 20!
 
segn123
segn123 il 03/12/08 alle 18:01 via WEB
Purtroppo il nostro paese non è per nulla all'avanguardia... www.francescogreco.splinder.com
 
 
Kim74x
Kim74x il 04/12/08 alle 16:30 via WEB
Ed è un vero peccato...
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

piemont.cavela.cozzasurfinia60romhauscheguevaragandjatapoRINGHIOSO72claudio_marangoni1martina.ozinostefania_montellaannaritasceElvy10manuviozv.blarasinpresident27
 

ULTIMI COMMENTI

FAGULIA - PISA
Inviato da: RINGHIOSO72
il 01/05/2017 alle 14:44
 
Infatti è molto costoso a famiglia Pisa...
Inviato da: RINGHIOSO72
il 01/05/2017 alle 14:42
 
Ho visto un tuo piccolo passaggio da me...allora...
Inviato da: atapo
il 24/09/2010 alle 21:30
 
Ciao! Hai ragione, è un po' che non scrivo. Devo...
Inviato da: Kim74x
il 24/09/2010 alle 18:46
 
Non scrivi più? Che fai quest'anno? Un caro saluto e...
Inviato da: atapo
il 15/09/2010 alle 22:35
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom