Blog
Un blog creato da BLACKDIAMOND63 il 09/10/2010

VIAGGI ED INTEMPERIE

ORDINARIE STORIE DI VITA QUOTIDIANA

 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

 

 

« Uranio, la relazione del...Commissione inchiesta su... »

attorini cibo a domicilio, a Bologna nuovo sciopero. “Vogliono pagarci a cottimo. Ma questo non è un hobby”

Post n°1041 pubblicato il 24 Febbraio 2018 da BLACKDIAMOND63
 

Venerdì sera i fattorini del food delivery di Bologna scioperano di nuovo. La protesta, si legge nel comunicato di Riders Union Bologna, arriva “dopo mesi di iniziative e pressioni nei confronti delle aziende e delle istituzioni cittadine per il miglioramento delle condizioni di lavoro e sicurezza. Nonostante l’impegno da parte del Comune ad aprire una trattativa tra le piattaforme e i ciclofattorini autorganizzati in Riders Union, che faceva presagire un’apertura nei nostri confronti, stiamo riscontrando un generale inasprimento delle condizioni di lavoro da parte delle aziende”.

Si tratta in particolare di “nuovi bonus sull’intensificazione dei ritmi lavorativi, decurtazione del minimo orario (come successo in Glovo), pressioni crescenti sui rider. Segnali di una tendenziale spinta al ribasso, in direzione del cottimo come unica forma di retribuzione, rispetto alla quale confermiamo la nostra netta contrarietà: vogliamo ribadire che il nostro non è un lavoretto né un hobby“. La rappresentanza dei fattorini continua spiegando: “Pretendiamo invece contratti adeguati che superino la collaborazione autonoma occasionale; un’assicurazione infortuni piena a carico dell’azienda e attrezzatura adeguata e gratuita; un monte-ore garantito, una retribuzione dignitosa senza cottimo e indennità sullo smog, in caso di pioggia e di lavoro nei festivi”.

Per questo “dalle 19 alle 21 proveremo a bloccare la maggior parte delle consegne adottando diverse modalità di sciopero. Ma non ci fermeremo a questo: parteciperemo alla critical mass che ogni mese attraversa le strade della città e volantineremo di fronte ai locali e ai ristoranti più frequentati, rivendicando i nostri diritti e, al contempo, una città più sostenibile, meno inquinata, con più spazi aperti, piste ciclabili e a misura della maggioranza delle persone e non delle multinazionali del food delivery”. Questo per spiegare a tutti, è la conclusione, che “la nostra battaglia è una battaglia di tutti e per tutti, per un modello di città dove i servizi on demand non minino i diritti ad un lavoro degno e sicuro e alla salute. Ecco quindi che chiunque voglia solidarizzare con noi può farlo, per esempio contattando il numero clienti delle piattaforme e dichiarando di sostenere le nostre rivendicazioni”.

 
 

AVVISO AI NAVIGANTI

IN QUESTO BLOG HO VOLUTO RIPORTARE TUTTE QUELLE NOTIZIE CHE PASSANO INOSSERVATE O A CUI NON VIENE DATO IL RILIEVO CHE MERITANO.

SONO ESTREMAMENTE CONVINTO CHE IN ITALIA L'INFORMAZIONE, L'UNICA LIBERTA' CHE ANCORA ABBIAMO STIA PASSANDO SOTTO LO STRETTO CONTROLLO DELLA CLASSE DIRIGENTE CHE AL POTERE RITENGO CHE IL WEB SIA UN POTENTE AIUTO ALLO SVILUPPO DELLA DEMOCRAZIA, COSI' COME E' STATO CHIARAMENTE DIMOSTRATO DAI FATTI RELATIVI ALL'EGITTO, ALLA TUNISIA, LIBIA, MAROCCO, SIRIA.

MA COME SONO CONVINTO PER LE RADIO PRIVATE CHE TRASMETTERE CANZONETTE SIA IL MODO PIU' IDIOTA DI UTILIZZO DEL MEZZO RADIOFONICO, SONO ALTRESI' CONVINTO CHE UTILIZZARE UN BLOG PER RIPORTARE LE SOLITE POESIE DI KHALIL GIBRAN, LE SOLITE FOTO DI GABBIANI SUL MARE I SOLITI DISEGNI CON QUINTALI DI GLITTER, VI PUO' FAR GUADAGNARE QUALCHE SOLDO CON I BANNER MA CHE NON SIA DI NESSUN AIUTO ALLA COLLETTIVITA'.

SPERO SOLO CHE QUANTO RIPORTATO SU QUESTO BLOG POSSA ESSERE DI AIUTO A CHI VUOL APRIRE GLI OCCHI.

 

 

 

 

 

 

 


 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

BLACKDIAMOND63lucaradicegenovaclafalemiaoooproietti.antomaitroppotardiverobaracchi_marcodesario.michele_2007idealfototripoliterrone74massimo.sbandernovig.mircostefanochiari666mandave79dondolino61
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom