Creato da goccedivaniglia il 09/04/2006

Passione... Arte

Atmosfere intense, un connubio molto emozionale d'arte, letteratura, musica, poesia, sogni. Momenti di malinconia si mescolano con attimi di profonda passione

 

 

« Un blog spentoProfumo di Mare »

Le notti dell'anima

Post n°314 pubblicato il 29 Luglio 2007 da goccedivaniglia
 

Tante volte sentiamo il desiderio di raccontarci, lo facciamo con semplicità, per il piacere di dare parte di noi, regalare il nostro vissuto a chi è attento ad ascoltarci, a chi sembra far tesoro di ogni parola appresa, sembra attento nel voler capire, forse comprendere, e non penseremmo mai che questo qualcuno, a cui stiamo liberando parte di noi stessi, possa mai giudicarci; quindi le parole scorrono a fiumi, e non abbiamo schermi, svuotiamo il contenitore, liberiamo, facciamo spazio, purificandoci, ma mai volendo caricare l'interlocutore di un peso che non potrebbe sopportare, in quanto se decidiamo di aprirci, sarà soltanto per il semplice motivo che decidiamo che possiamo fidarci. Così diventiamo un tutt'uno con chi ci ascolta, o almeno dovrebbe essere questo l'intento.
 
A volte capita che ci soffermiamo a pensare, riflettere, e chiederci se abbiamo fatto la cosa giusta nel rivelare parte di noi. Spesso la risposta pare essere affermativa; diciamo che noi crediamo al nostro istinto e al nostro intuito, che sappiamo bene di chi poterci fidare, e se lo abbiamo fatto, siamo certi che chi ci ascolta, mai potrà tradire la nostra fiducia.
 
Si... "belle parole", e mi piacerebbe poterci credere, ma mi accorgo, invece, e lo faccio a malincuore, che spesso la nostra fiducia è stata mal riposta; parole, emozioni, confidenze, sentimenti, battiti, vibrazioni, riposte in un luogo errato dell'anima di qualcuno, che invece anima in realtà non ha. Ci rendiamo conto di aver commesso uno sbaglio madornale, ci pentiamo e diciamo che siamo stati stupidi, nel voler credere a quello che le nostre sensazioni volevano suggerirci, mai niente di più sbagliato, un abbaglio clamoroso. Si cade, ci si fa male, ma ci si rialza, ancora doloranti, feriti, nei sentimenti, con il cuore a brandelli, senza forze, e con i propri sentimenti che ormai sono assottigliati come carta velina, sotto un macigno che ci è appena caduto addosso.
 
Le ferite bruciano, fanno molto male...
e non ci sono farmaci che possano guarirle, non ci sono parole che possano confortarci, non ci sono abbracci che possano alleviare questo atroce dolore.
 
Forse solo il tempo cancellerà la piaga che ci portiamo nel cuore. Forse solo il tempo potrà rimarginare queste laceranti ferite dell'anima, le cicatrici pian piano scompariranno, molto lentamente... lasciandoci i ricordi, che pian piano svaniranno e saranno solo pagine sfogliate, un po' malconcie della nostra variopinta e dettagliatissima esistenza.
 
Racconti, parole versate, a fiume, come lo scorrere lento di un oceano di lava calda e densa.
 
Cenere e lapilli, polvere e odore, che arriva pungente alle narici, odore di zolfo intenso, è l'amaro che ci portiamo nel cuore, ma anche questo ha un effetto benefico per l'anima; ci rende forti, ci rende capaci di lottare, difenderci, proteggerci, vincere, superare le difficoltà, lottare per ottenere ciò che ci è più caro.
 
A tutti coloro che stanno lottando, a tutti quelli sconfitti, a tutti quelli che ogni giorno affrontano una loro piccola battaglia personale: non temete, non abbiate paura della sconfitta, cercate la forza in voi stessi, e abbiate fede, soprattutto abbiate fede in voi stessi. Solo così riuscirete a guardare avanti superando dolore e sconfitte.
 
A una mia cara amica che ieri ha detto addio a una persona per lei importante. A un mio caro amico che è in grado di provvedere ed essere forte ed agile, barcamenandosi con due piccoli angioletti a cui sa far bene da mamma e da papà. A un mio caro amico che lotta ogni giorno con i sentimenti dell'anima alla ricerca di se stesso e che sta affrontando una preoccupazione per un serio problema di salute. A una mia amica che è alla ricerca di se stessa dopo una sconfitta... A chi torna da un viaggio, desideroso di tuffarsi non più in un mare splendido come quello della Sardegna, ma immergersi nel mare di parole che ogni tanto travolgono chi ha deciso di  "seguirmi". A chi ha preferito "lasciarmi". E infine, soprattutto, a me stessa... perché ho deciso di andare avanti e superare tutto quello che è stato, e pensare solo a quello che sarà.
 
Dolce notte di sogni, dolce notte di note... a chi passando non avrà il tempo di soffermarsi a leggere, ma vorrà soltanto respirarne appena l'odore che si diffonde tra queste pagine, che un buon profumo pervada la vostra anima e i vostri sensi.
 
Piccole e morbide gocce, portate da un vento fresco.
Buonanotte

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: goccedivaniglia
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 45
Prov: VE
 
 

MIEI DIPINTI AD OLIO

 

"High Summer" di Tamara De Lempicka, copia d'autore, realizzata nel 2007

"Green Turban" di Tamara De Lempicka, copia d'autore, realizzata nel 2006

"The Brilliance" di Tamara De Lempicka, copia d'autore, realizzata nel 2006

"Le cucitrici" di F. Botero copia d'autore, realizzata nel 2008

 
 

ULTIMI COMMENTI

Buonasera, qualcuno conosce il significato de " Il...
Inviato da: Tatiana
il 28/02/2017 alle 18:05
 
cok guzel oyunlar
Inviato da: en güzel oyunlar
il 01/12/2016 alle 21:34
 
thank you
Inviato da: diyet
il 18/11/2016 alle 12:53
 
thank you
Inviato da: diyetler
il 17/11/2016 alle 23:18
 
Ottimo post. complimenti da Artecreo
Inviato da: minarossi82
il 11/11/2016 alle 20:49
 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARTE&DONNE

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 
  Tamara de Lempicka

immagine

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 
Frida Kahlo 

immagine

Video Frida kahlo

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 


๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ 

goccedivaniglia

Le Mie creazioni Equilibriarte

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑

 

ARTE

Suggerisci La Mia Arte: preleva il banner copiandolo dall'iimmagine sotto 

Arte, che sia essa Poesia, Musica, Arte scenica, avendo in sé il suo pieno, peculiare e insostituibile valore, può allargare e approfondire la nostra comprensione della verità.

immagine

L'Arte è una manifestazione dell'uomo che deve parlare all'uomo, in quanto lui solo ha occhi per comprenderla.

L'Arte ti artiglia lo stomaco. L'Arte ti fa respirare a pieni polmoni. L'Arte produce una patina colorata tra le cui trame si intravede qualcosa di vivo.

immagine

L'Arte viene associata al divino perché la silenziosa esplosione al calor bianco che produce è talmente carica di significanti non-significati che la mente non comprende, e l'uomo medio quando non comprende divinizza o peggio ne viene spaventato e ne fugge.

immagine

L'Arte non è una linea tracciata dalla tecnica o dalla raffinatezza d'intenti, è piuttosto il lamento dell'animo.

 

 

Creative Commons License
Opera pubblicata sotto una

Licenza Creative Commons

Tu sei libero:

Alle seguenti condizioni:

  • Attribuzione. Devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza.

  • Non commerciale. Non puoi usare quest'opera per fini commerciali.

  • Non opere derivate. Non puoi alterare o trasformare quest'opera, ne' usarla per crearne un'altra.

  • Ogni volta che usi o distribuisci quest'opera, devi farlo secondo i termini di questa licenza, che va comunicata con chiarezza.
  • In ogni caso, puoi concordare col titolare dei diritti d'autore utilizzi di quest'opera non consentiti da questa licenza.

Visitor Map


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Artist Blogs - Blog Catalog Blog Directory

Technorati Profile

La mia compagna di viaggio



 

Questo come ogni altro blog è tutelato dalla legge 675 del 1996 (tutela della privacy), dall'estenzione della suddetta avutasi con il Decreto Legislativo N°196 del 30/06/2003 e dalle norme costituzionalmente garantite al Nome, alla persona ed all'immagine ed all'onore. Quindi, tutto il materiale (scritto e fotografico, nomi, dati, testi) pubblicato sul mio blog non può essere utilizzato senza il permesso mio o dei rispettivi autori, pena denuncia alla Polizia Postale. Lo stesso vale per la diffamazione e la calunnia, che seguono il medesimo regime giuridico-penale della calunnia e/o diffamazione a mezzo stampa (diritto lesivo dell'onore), quindi si sporge lo stesso tipo di denuncia ed iter burocratico. Ciò vale anche nel caso di anonimi, poichè la Polizia Postale può richiedere l'elenco degli IP che hanno effettuato l'ingresso al blog

 
Citazioni nei Blog Amici: 95
 

immagine

artistas

Powered by  MyPagerank.Net Add to Technorati Favorites 

 

 

TAG