Creato da delego.in.te il 13/10/2012

Lamine sovrapposte

Flusso laminare - Flusso il cui comportamento è determinato dalle forze di attrito interno. Nel flusso laminare, a differenza del flusso turbolento, gli strati infinitesimi di fluido scorrono dolcemente uno sopra l’altro, senza che avvenga alcun rimescolamento, neanche a livello microscopico. (treccani)

 

ULTIMI COMMENTI

What weather today,Weather forecast, Weather, Wetter,...
Inviato da: What weather today
il 12/04/2022 alle 15:57
 
What weather today,Weather forecast, Weather, Wetter,...
Inviato da: Weather
il 12/04/2022 alle 15:57
 
What weather today,Weather forecast, Weather, Wetter,...
Inviato da: Weather now
il 12/04/2022 alle 15:57
 
Letto e risposto, ciao.
Inviato da: delego.in.te
il 05/05/2021 alle 21:00
 
Hai un messaggio in mail, ciao:)
Inviato da: misteropagano
il 30/04/2021 alle 19:35
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 

AMICI DEL BLOG

Amici del blog[ger]

cricetodoc

donnacamminante

gaza64

     

Fanny_Wilmot

Less.is.more

misteropagano

     

Narcysse

Sbelerch

sciarconazzi

 

 

 

sofiaa7

 

 

 

 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

 

« Le tristezze di San LuigiIl Vice-Presidente 5 Ste... »

For those about to rock (We salute you) / Per tutti quelli vicini al rock (Vi salutiamo)


Riporto una notizia che ho letto oggi 13 Dicembre 2012. Non é mia abitudine riportare notizie senza elaborarle, ma in questo caso ho fatto un'eccezione.

Veglia in chiesa contro Marylin Manson: “Anche Imagine è musica satanica”.

Marylin Manson

Ultima data del tour mondiale Twin of Evil, con Rob Zombie e l'autore di Antichrist superstar. Contemporaneamente in una parrocchia bolognese un centinaio di giovani hanno ascoltato la predica di don Giulio: "Il rock è cultura di morte, fa male. Satana si trova nei Queen, in Michael Jackson e in Tiziano Ferro. Ascoltate la sua 'Indietro' "

A un certo punto don Giulio intona Hotel California. Le grandi navate della chiesa amplificano il suono della chitarra. Qualcuno dei ragazzi sui banchi è perplesso. Nessun timore, il sacerdote suona quelle canzoni a scopo didattico, per mettere in guardia: “Sono belle, vero?”. Ma dietro c’è il diavolo. “Satana è un angelo della luce”, ammonisce il sacerdote. Il monito è rivolto ai tanti giovani accorsi nell’immensa chiesa del Santissimo Salvatore a Bologna alla veglia di preghiera, un incontro organizzato in meno di 10 giorni per “riparare” gli influssi negativi del concerto di Marylin Manson e Rob Zombie, che si svolgeva contemporaneamente all’Unipol Arena di Casalecchio.

Quella emiliana era l’unica data italiana della tournée mondiale del Twins of evil tour. In 5 mila sono accorsi nell’arena alle porte di Bologna per il concerto iniziato alle sette di sera, quando Rob Zombie ha presentato i brani dal suo album Mondo sex head: Dragula, Superbeast, More human than human, una raccolta di canzoni remixate sia di Rob stesso che della sua band, i White Zombie. Per Marilyn Manson,che tra i tanti travestimenti ne ha sfoggiato uno da cardinale, è stata invece l’occasione per suonare vecchi successi, come Sweet dreams (Are made of this), The dope show, Antichrist superstar, sia i nuovi del suo ultimo album Born villain uscito lo scorso aprile, come Slo-mo-tion, Hey, cruel world…, No reflection.

Tutt’altra musica nella fredda chiesa in centro a Bologna. Ai tanti fedeli attenti e un po’ preoccupati di dover cambiare gusti musicali, don Giulio Marra, sacerdote della Comunità Nuovi orizzonti, enumera una serie di gruppi, artisti o canzoni dal sicuro marchio satanico: Led Zeppelin, Eagles, Queen, Michael Jackson, Imagine di John Lennon, per non parlare, ovviamente, di Marilyn Manson. Il prete mette in guardia anche dal merchandising: “Attenti, andate a un concerto, comprate un gadget, una maglietta, un ciondolino che potrebbero avere un maleficio addosso e così vi portate quello stress a casa”.

John Lennon Imagine

Per don Giulio il rock in generale è una musica a ‘rischio infiltrazioni sataniche’: “Ascoltarla troppo a lungo in un giorno, a volumi molto alti, può avere effetti molto negativi sulla emotività di una persona”. Ma non c’è solo il rock & roll. Tra gli artisti maledetti c’è anche l’idolo delle ragazzine, Tiziano Ferro: “Da lui non me lo aspettavo – spiega don Giulio ai fedeli – ma andate ad ascoltare la canzone Indietro…”. L’incontro è andato avanti sino alla mezzanotte, giusto l’ora che ha visto anche la fine del concerto di Marilyn Manson: “La nostra non è una protesta – spiega Andrea Scandale, uno dei giovani che ha organizzato la veglia – era solo ciò che andava fatto. Siamo un gruppo di ragazzi uniti contro la cultura di morte che si sta diffondendo a Bologna”.
Tiziano Ferro

Musica: AC/DC - For those about to rock (We salute you)

Fonte:

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Presentata al contest sul blog GRAPHIC_U'