Creato da endoke il 25/05/2009

LIBERA NOS, DOMINE

Non costituisco un esempio sono solo fedele a ciò che sono

 

 

« E anche questa volta...E come volevasi dimostrare... »

Questa partita l'ho vinta io...

Post n°1448 pubblicato il 08 Aprile 2018 da endoke


...e mentirei se, da giocatrice, dicessi che non ne sia stata contenta soprattutto perchè, almeno a scacchi, non mi capita spesso di vincere! Anzi, tutt'altro!!

E poi il valore di una vittoria o di una sconfitta si misura sempre in base all'avversario ed il mio è proprio bravo!

Mi ha insegnato molto ed ho imparato tanto pur restando sulle mie posizioni per tutto ciò che ci rende diversi -perchè nella diversità si cresce-, senza smettere mai di fare leva su tutti quegli aspetti che in entrambi sono uguali e anche senza mai perdere occasione -o addirittura creando opportunità- per non impedirmi di trovare un punto d'incontro perchè, per rispetto al mio sentire, non dimentico mai che un rimorso è sempre meglio di un rimpianto.

Mi piace vincere, non altrettanto perdere, ma sicuramente mi piace comunque il gioco in ogni sua essenza.

Oggi però ho finalmente capito perchè non amo molto il gioco degli scacchi e in questa foto si vede benissimo. Quando si fa scacco matto il Re non può più muoversi, sta con le spalle al muro e a me non piace mettere nessuno con le spalle al muro, la libertà di scelta non deve mai essere impedita per nessuna ragione e mettere con le spalle al muro mi ricorda troppo i mezzucci, i ricatti morali, il vittimismo o il melodramma, tutte "qualità" che mi pregio di non avere insieme all'imprescindibile dose di sudditanza psicologica necessaria per essere manipolati.

Resta chi vuole e chi non vuole prosegue la propria strada perchè se negli scacchi impedire al Re di andarsene fa parte del gioco, nella vita, o almeno nella mia vita, non voglio nè ali tarpate, nè gabbie per quanto apparentemente invisibili siano.



EndokePerLaSerie:ChiVuoleFa(EQuindiMuoveIlCuxo)
EChiNonVuole...Delega!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Avevo sempre saputo che
il vero amore è al di sopra di tutto
e che sarebbe stato meglio morire,
piuttosto che cessare di amare.
Ma pensavo che solo gli altri
ne avessero il coraggio.
In quel momento, invece,
scoprivo di esserne capace anch'io.
Anche se avesse dovuto significare
partenza, solitudine, tristezza,
l'amore valeva comunque
ogni centesimo del suo prezzo.
(Paulo Coelho)


 

 

Quem nos decepciona
não necessariamente
não presta.
Ás vezes,
a decepção é causada
por nós mesmos
que esperamos
das pessoas além
do que elas podem dar...
Especialmente por...
compararlas conosco.

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

...

 

ULTIMI COMMENTI

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Andreea_00Smeraldo08bumpy2002endokeBloggernick10surfinia60a.moscaun_uomo_della_follanero_waveLSDtripluna_allo_specchioserenella19561matteoacquarioFiona222
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CONTIGO (MA COME SONO STATA BRAVA)


No puedo dejar de quererte...
Te añoro y te quiero...
Y si volvieras...
Aqui estaré esperándote...
me perdería en tu abrazo...
callando en ti... mi llanto...