Creato da sanguemisto84 il 19/04/2009
Un blog inutile

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

 

« CHIEDO LA FIDUCIA"NO GRAZIE, SONO A DIETA.." »

GRAN PREMIO DE ROMA (?)

Tra le tante polemiche aperte tra la simpatiche canaglie della lega nord e "Roma Ladrona", oltre a quella sulla originalissima battuta di Bossi sulla sigla SPQR, c'è in ballo anche quella sull'opportunità di realizzare un gran premio di formula 1 a Roma invece del solito a Monza. Il progetto prevede un circuito cittadino in stile Montecarlo, in zona Eur, sulle strade normalmente percorse da auto e motorini. Io ho provato a immaginare un tizio qualsiasi, l'uomo della strada insomma, correre un gran premio in questo circuito, alle 8 del mattino di un giorno feriale: ecco la radiocronaca..

"Ed ecco Giuseppe che esce dai box sulla sua peugeot 106 diesel e si posiziona sulla griglia di partenza. Sono tanti i partecipanti a questa corsa, tutti dietro il semaforo ancora rosso. Ed ecco il marocchino che lava i vetri e vende gli ultimi pacchetti di fazzolettini ai piloti. E' tutto pronto, scatta il verde: partiti!

Ma che succede, la prima auto della fila non parte: subito dietro comincia una sinfonia di clackson e bestemmie! la signora Rossi s'impappina nel dare gli spicci al marocchino e fa spegnere l'auto. Incredibile! C'è già un tamponamento, entra la safety car, una fiat panda del soccorso stradale dell'aci. La signora Rossi e il signor Verdi si mettono d'accordo su come fregare l'assicurazione inventandosi un falso incidente ben più grave di quello reale e finalmente la gara può ripartire.

Le auto sfrecciano sul circuito, Giuseppe tenta il sorpasso a una fiat 600 più lenta di lui ma il pilota ostacola la sua manovra, frenando all'improvviso e rischiando di causare un incidente. Colpo di scena: evitando con una manovra ai limiti dell' impossibile un frontale con un pullman nel senso opposto di marcia Giuseppe riesce nel sorpasso, abbassa il finestrino e mostra il terzo dito all'avversario strombazzando a più non posso il clackson.

Giuseppe è ormai lanciato verso le prime posizioni, nulla lo può fermare..oddio, quasi nulla.. c'è una buca nell'asfalto creatasi nella notte in seguito alle forti piogge cadute, e il nostro eroe vi finisce dentro. Noooo! pneumatico danneggiato, Giuseppe è costretto a fermarsi per un pit stop da Antonio il benzinaio e ne approfitta anche per fare rifornimento, ascoltiamo il dialogo tra i 2 per carpire eventuali segreti sulla strategia:

"Antò ricordati di mettermi i bollini sulla scheda, devo prendere il trolley"
"Non ti preoccupà, a te sai che ti faccio il trattamento"
"Devo cambiare anche la ruota"
"Azz, allora scendi dalla macchina e piglia il cric, che quello che ho qui si è rotto"

Finalmente Giuseppe esce dai box, cronometriamo il suo pit stop: 10 minuti e 20 secondi, ottimo tempo! Può continuare la sua gara, è a pochi chilometri dal traguardo (il suo ufficio). Ascoltiamo le comunicazioni via radio con il team. Sembra un codice cifrato, non capisco, ascoltiamo meglio:

Tsamina mina eh eh
Waka waka eh eh
Tsamina mina zangalewa
Anawa aa

Tsamina mina eh eh
Waka waka eh eh
Tsamina mina zangalewa
This time for Africa


Ma wakagare, è waka waka di Shakira su rtl 102,5...

(Shakira - Waka waka)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Ultimi commenti

Contatta l'autore

Nickname: sanguemisto84
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 36
Prov: NA
 

Ultime visite al Blog

ardizzoia.nataliaDj_Kaosramona.valentitnancostruzioniciop_70ABISAGdiSUNAMAstriddrancillotto640tam58Melpomene72rosaderenKikj5kombatsystemmakkurokuroke
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

LA MIA CANZONE PREFERITA

 

ALLA MIA DONNA :-)

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

AUTOBIOGRAFIE SONORE

 

 

NO NUCLEARE

 

ALLA MIA CITTA'