Creato da sanguemisto84 il 19/04/2009
Un blog inutile

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

 

« "TU VAJE RERITT E JE RE...PUBBLICITA' REGRESSO - ... »

VOTANTONIO VOTANTONIO VOTANTONIO!!!!

Post n°371 pubblicato il 29 Gennaio 2015 da sanguemisto84

Ci siamo: da oggi pomeriggio siamo nel vivo delle votazioni per l'elezione del nuovo presidente della repubblica. E ciò significa riunioni infinite, tattiche, mezzucci, colpi bassi, franchi tiratori, riesumazione di cadaveri, schede bianche e il peggio del peggio che la politica può offrire. Ma d'altronde è il palazzo, baby.

Accade però che, tra i tanti voti buttati alla cassio (
come al solito nelle prime votazioni) tra cui Greggio, la Ferilli, Mauro Morelli ["e chi cazzo è Mauro Morelli (clic) - Mentana docet], spunti un raggio di sole: un solo voto al candidato che al momento è l'unica vera espressione della volontà del popolo. Altro che le quirinarie-farsa del m5s in cui basta ricevere 150 voti per essere "papabili": l'uomo del momento è lui, Giancarlone Magalli



 

Mbeh? che c'è di strano? in America elessero Reagan, perchè noi non possiamo eleggere Magalli? che poi davvero l'hanno votato: è tutto in questo video (oggi Libbbbero non allega i video, quindi cliccate qui )

I poteri forti, però, non voglione il Magallone nazionale al potere (anche perchè poi dovrebero progettare un cuscino apposito da mettere sulla sedia presidenziale come si fa per i bambini dal barbiere). E allora lo zio Diego propone a questi politicanti senza nè arte nè parte un altro candidato come presidente della repubblica: Paolone Fox!




Pensateci: in tempi di crisi sarebbe una vera manna dal cielo. Il suo sarebbe un mandato all'insegna dell' ottimizzazione delle risorse: il discorso di Capodanno coi grafici segno per segno permetterebbe infatti di accorpare due tra le cose più ammorbanti che ci vengono propinate ad ogni 31 dicembre, facendo risparmiare così alla RAI soldi pubblici da poter reinvestire in programmi di altissimo spessore culturale. Cioè" I fatti vostri" di Giancarlo Magalli...

 

(Arcadia - Election day)

 

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/LunaParkMentale/trackback.php?msg=13094008

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
essereribelle
essereribelle il 30/01/15 alle 09:31 via WEB
scegliere Gli Arcadia è un messaggio subliminale, dimmi la verità (antica città della Grecia) hai fatto un parallelismo...Italia-Grecia, un buon inizio...o bella fine bah buon presidente a tutti!
(Rispondi)
 
 
sanguemisto84
sanguemisto84 il 04/02/15 alle 00:02 via WEB
Mi reputi troppo intelligente: io in verità non avevo pensato a nulla di tutto questo, ho cercato semplicemente una canzone decente che avesse la parola "election" nel titolo :-)
(Rispondi)
 
lisa_m
lisa_m il 30/01/15 alle 12:01 via WEB
Pensa se davvero lo facessero scegliere ai cittadini il presidente, cosa potrebbe venire fuori... :)) Bentornato!!
(Rispondi)
 
 
sanguemisto84
sanguemisto84 il 04/02/15 alle 00:03 via WEB
Mi credi io ho il terrore che venga data agli italiani una possibilità del genere, vista la facilità con cui si fanno infinocchiare da chi ha una dialettica appena decente...
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Ultimi commenti

Contatta l'autore

Nickname: sanguemisto84
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 36
Prov: NA
 

Ultime visite al Blog

ardizzoia.nataliaDj_Kaosramona.valentitnancostruzioniciop_70ABISAGdiSUNAMAstriddrancillotto640tam58Melpomene72rosaderenKikj5kombatsystemmakkurokuroke
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

LA MIA CANZONE PREFERITA

 

ALLA MIA DONNA :-)

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

AUTOBIOGRAFIE SONORE

 

 

NO NUCLEARE

 

ALLA MIA CITTA'