il mio silenzio

quando si vorrebbero dire tante cose e non si riesce a farlo...

 

 

FIGLIO DELLA LUNA

 

quello che provo ora

22/3

 

...

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 
 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

 
 

FACEBOOK

 
 

 

Post N:198

Post n°198 pubblicato il 13 Febbraio 2009 da zuzzi_2008

La distanza di un amore (Alex Baroni)

Sei rimasta dentro me
nel profondo delle idee
come il pezzo di una vita che non c'è
sei un ago nelle vene
o una splendida bugia
la ferita che oramai non va più via
e non guarisce mai, e non mi passa mai

Ogni giorno mando giù
le mie lacrime per te
ogni notte il letto è così grande che
io ti scrivo ancora un po'
e lo so che non dovrei
che mi devo liberare
dalla trappola di questo amore

Perché non vivo più
perché mi manchi tu
e questo cielo blu
non lo posso sopportare
Ti vedo come sei
e come ti vorrei
non è lo stesso sai
non ti posso perdonare mai

Ricomincerò da qui
ricomincerò da me
a rifare mille muri adesso che
i tramonti che vedrò e le canzoni che farai
sono un fuoco che mi brucia come mai
E io povero sarò e tu povera sarai
la distanza di un amore
che non ho parole per spiegare.

Perché non vivo più
perché mi manchi tu
e questo cielo blu
non lo posso sopportare
Ti vedo come sei
e come ti vorrei
non è lo stesso sai
non ti posso perdonare

Perché un uomo non può vivere di sè
è forse questo da cambiare
e ora passo le mie notti a chiedermi che fai, senza me
Perché non vivo più
perché mi manchi tu
e questo cielo blu
non lo posso sopportare
Ti vedo come sei
e come ti vorrei
non è lo stesso sai
non ti posso perdonare....
non ho sangue nelle vene...mai.

 
 
 

Post N:197

Post n°197 pubblicato il 11 Febbraio 2009 da zuzzi_2008

 
 
 

Post N:196

Post n°196 pubblicato il 10 Febbraio 2009 da zuzzi_2008

Ecco
quel vuoto
che vorrei colmare

quando penso al silenzio
che pesa
nel tuo silenzio, quando

guardi e non vedi
che il profumo
di un giorno lasciato

gravando sul cuore
nella prospettiva di perdersi
come una stagione,

come una pagina
volta al passato
che il vento porta via, penso

alle foglie d’autunno
che spogliano gli occhi
dai colori di giugno,

e non vorrei che sbiadisse
questo amore,

così vivo,
così eterno,
così grande da forzarmi il petto

mi chiedo
quante stagioni ha
questo mio infinito nel tuo cuore

e quanto respiro avrà
per volare
in questo nostro cielo

leggero
come fiore
nel desiderio mio,

come un fiore, che
nemmeno la neve, osa
appesantire con ovattato silenzio

posto
vicino al sogno, che più
non vuole dormire.

(dal web)

 
 
 

Post N:195

Post n°195 pubblicato il 07 Febbraio 2009 da zuzzi_2008

cosi mi sento in questo momento...

qualcuno mi ha strappato le ali...

 
 
 

Post N:194

Post n°194 pubblicato il 07 Febbraio 2009 da zuzzi_2008

0151-201x300 Art by Haliestra (Nina Eyrich)

La mia anima mi ha parlato,
fratello, e mi ha illuminato.
E spesso anche a te l'anima parla
e ti illumina.
Tu infatti sei come me,
e non c'è differenza tra noi,
se non questa:
io esprimo cio che è dentro di me
in parole che ho udito nel mio silenzio,
mentre tu custodisci tacito
cio' che è dentro di te.
Ma la tua silenziosa custodia
ha lo stesso valore del mio tanto parlare.

Kahlil Gibran



 
 
 

Post N:193

Post n°193 pubblicato il 04 Febbraio 2009 da zuzzi_2008

Tu presti fede a quel che senti dire.
Ma dovresti credere
a quanto non vien detto:
il silenzio dell'uomo
si accosta alla verità
più della sua parola.

Kahlil Gibran

 
 
 

Post N:192

Post n°192 pubblicato il 03 Febbraio 2009 da zuzzi_2008

James Morrison feat. Nelly Furtado - Broken Strings

Corde Spezzate

Lascia che io ti abbracci
per l’ultima volta
é l’ultima possibilità di sentire ancora
ma tu mi hai spezzata
adesso non riesco a provare niente

Quando ti amo
è così falso
che non riesco neppure a convincere me stesso
Quando sto parlando
è la voce di qualcun’altro

Oh mi lacera dentro
ho provato a resistere ma fa
troppo male
Ho provato a perdonare ma non è abbastanza
per sistemare le cose

Non puoi giocare con dei legami spezzati
Non puoi sentire niente
che il tuo cuore non voglia sentire
Non posso dirti qualcosa che non sia vero

Oh la verità fa male
una menzogna è peggio
Non riesco a farmelo piacere più
e ti amo un pochino meno di prima

Oh che cosa stiamo facendo?
Ci stiamo trasformando in polvere
Giocando alla “casa” sulle nostre rovine

Tornando indietro attraverso il fuoco
quando non c’è più niente da salvare
E’ come rincorrere l’ultimo treno
quando è troppo tardi

Oh mi lacera dentro
ho provato a resistere ma fa
troppo male
Ho provato a perdonare ma non è abbastanza
per sistemare le cose

Non puoi giocare con dei legami spezzati
Non puoi sentire niente
che il tuo cuore non voglia sentire
Non posso dirti qualcosa che non sia vero

Oh la verità fa male
una menzogna è peggio
Non riesco a farmelo piacere più
quando ti amo un pochino meno di prima

Ma stiamo attraversando il fuoco
quando non c’è più niente da dire
E’ come rincorrere l’ultimo treno
quando entrambi sappiamo che è troppo tardi

Non puoi giocare con dei legami spezzati
Non puoi sentire niente
che il tuo cuore non voglia sentire
Non posso dirti qualcosa che non sia vero

Oh la verità fa male
una menzogna è peggio
Non riesco a farmelo piacere più
quando ti amo un pochino meno di prima

Oh e ti amo un pochino meno di prima

Lascia che io ti abbracci per l’ultima volta
E’ l’ultima occasione per sentire ancora

http://it.youtube.com/watch?v=0iuuROnLsa8

 
 
 

Post N:191

Post n°191 pubblicato il 24 Gennaio 2009 da zuzzi_2008

Silenzio

Osservo queste pallide pareti

sperando che un trillo riempia questo silenzio.

Dove sei?

Troppi pensieri

paura,rabbia,preoccupazione...

troppe emozioni..

Dove sei?

Perchè non rispondi?

attendo ed il tempo scivola su di me

come lataglienti che lasciano il segno

dopo ogni secondo del tuo silenzio.

Silenzio...

troppo silenzio...

non so dove cercarti,

non se se devo cercarti

non so troppe cose se non che sto per impazzire

a causa di tutto questo.

Scivolo sul pavimento

m'addormento sperando di trovarti

al mio risveglio.

Rispondimi...

(dal web)

 
 
 

Post N:190

Post n°190 pubblicato il 22 Gennaio 2009 da zuzzi_2008

(U2)Kite
Acquilone

Qualcosa sta per cedere
Riesco a sentirla arrivare
Penso di sapere cosa significa

Non ho paura di morire
Non ho paura di vivere
E quando sarò disteso sulla mia schiena
Spero di sentirmi come mi sono sentito

E la difficoltà penetra
Hai bisogno di un pò di protezione
Diventa sensibile più della pelle

Voglio che tu sappia
Che non hai più bisogno di me
Voglio che tu sappia
Che non hai bisogno di nessuno,
Né di nient'altro affatto

Chi può dire dove ti porterà il vento
Chi può dire cosa sarà a distruggerti
Io non so, in quale direzione soffierà il vento

Chi può sapere quando il tempo (giusto) è arrivato
Non voglio vederti piangere
Io so che questo non è un addio

E' estate, posso assaggiare il mare salato
C'è un aquilone spinto fuori controllo nella brezza
Io mi chiedo cosa succederà a te
Tu ti chiedi cosa è successo a me

Sono un uomo, non sono un bambino
Un uomo che vede
L'ombra dietro ai tuoi occhi

Chi può dire dove ti porterà il vento
Chi può dire cosa sarà a distruggerti
Io non so, in quale direzione soffierà il vento

Chi può sapere quando il tempo (giusto) è arrivato
Non voglio vederti piangere
Io so che questo non è un addio

Ho sprecato (quest'opportunità)?
Non così tanto da non riuscire ad assaporarla
La vita dovrebbe essere fragrante
Dal tetto alle fondamenta

L'ultima delle rock-star
Quando l'hip hop guidava le grandi auto
Nel tempo in cui il nuovo media
Era la grande idea
Quella era la grande idea

http://it.youtube.com/watch?v=mwMdO3HK_ws&feature=related

 
 
 

Post N:189

Post n°189 pubblicato il 21 Gennaio 2009 da zuzzi_2008

Click to enlarge

IL SILENZIO

Ho bisogno di silenzio
come te che leggi col pensiero
non ad alta voce
il suono della mia stessa voce
adesso sarebbe rumore
non parole ma solo rumore fastidioso
che mi distrae dal pensare.

Ho bisogno di silenzio
esco e per strada le solite persone
che conoscono la mia parlantina
disorietante dal mio rapido buongiorno
chissà, forse pensano che ho fretta.

Invece ho solo bisogno di silenzio
tanto ho parlato, troppo
è arrivato il tempo di tacere
di raccogliere i pensieri
allegri, tristi, dolci, amari,
ce ne sono tanti dentro ognuno di noi.

Gli amici veri, pochi, uno ?
sanno ascoltare anche il silenzio,
sanno aspettare, capire.

Chi di parole da me ne ha avute tante
e non ne vuole più,
ha bisogno, come me, di silenzio.

Mareluna

 
 
 

Post N° 188

Post n°188 pubblicato il 19 Gennaio 2009 da zuzzi_2008

C'è fra voi chi cerca
la compagnia delle persone loquaci
per timore della solitudine.
Il silenzio della solitudine
svela infatti ai loro occhi
la loro nuda essenza,
cosa dalla quale rifuggono.
E vi sono quelli che parlano,
e senza consapevolezza né preveggenza
rivelano una verità
che sono i primi a non capire.
E vi sono coloro che hanno
la verità dentro di sé,
ma non la esprimono a parole.

Kahlil Gibran

 
 
 

Post N° 187

Post n°187 pubblicato il 15 Gennaio 2009 da zuzzi_2008

Esiste qualcosa di più grande e più puro
rispetto a ciò che la bocca pronuncia.
Il silenzio illumina l'anima,
sussurra ai cuori e li unisce.
Il silenzio ci porta lontano da noi stessi,
ci fa veleggiare
nel firmamento dello spirito,
ci avvicina la cielo;
ci fa sentire che il corpo
è nulla più che una prigione,
e questo mondo è un luogo d'esilio.

K. Gibran
~ Le ali spezzate ~

 
 
 

Post N° 186

Post n°186 pubblicato il 08 Gennaio 2009 da zuzzi_2008

Estruendos de silencio  Brother 

 

"In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti"

y aquì estoy de nuevo frente al espejo de otro dìa que me espera

màs allà de una puerta sòlida.

"Manda, Deus, virtuti tuae; confirma, confirma hoc Domine, quod operatus es in nobis"

Mente en el vacìo, confundida en el sueno de siempre que ahora no sè recordar,

distante como tus labios, que desde entonces me roban amor.

Estoy lista.

Sujetos confeccionados en papeles decidos por hechos concretos,

por camisas verdes y bragas de promesas,

entre mis fantasmas suspendidos y tus deberes sin tiempo.

En vez, por una vez todavia disimulo,

fingiendo volar con alas ya quebradas a una vida que no siento màs mia,

gritando sin paz el deseo de espacio entre vuestros ojos que no saben mirar,

entre tus cabellos que apretè con mis manos, amàndote,

cuando de ti no quedaba un recuerdo,

pero tù eras el cuerpo de quien era el èxtasis

y sobre quien resbalaba impalpabile mi deseo de dar placer.

Entre nosotros, estruendos de silencio y de regresos.

BOATI DI SILENZIO

"In nomine Patris et Filii et Spiritus Sancti"

e sono di nuovo davanti allo specchio di un altro giorno che m'attende

al di là di una solida porta.

"Manda, Deus, virtuti tuae; confirma, confirma hoc, Domine, quod operatus es in nobis".

Mente nel vuoto, confusa nel solito sogno che adesso non so ricordare, distante come le tue labbra, che da allora mi rubano amore

Sono pronta

Soggetti confezionati in ruoli decisi da dati di fatto,

da camici verdi e perizomi di promesse

tra i miei fantasmi sospesi ed i tuoi doveri senza tempo.

Invece, per una volta ancora dissimulo,

fingendo di volare con ali ormai spezzate in una vita che non sento più mia,

urlando senza pace il desiderio di spazio tra i vostri occhi che non sanno/ guardare,

tra i tuoi capelli che strinsi nelle mie mani, amandoti,

quando di te non restava un ricordo,

ma tu eri il corpo da cui era l'estasi

e su cui scivolava impalpabile

la mia voglia di dare piacere.

Tra noi, boati di silenzio e di ritorni.

 
 
 

Post N° 185

Post n°185 pubblicato il 06 Gennaio 2009 da zuzzi_2008

 
 
 

Post N° 184

Post n°184 pubblicato il 16 Dicembre 2008 da zuzzi_2008

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: zuzzi_2008
Data di creazione: 06/03/2008
 

Fai che sia sempre vivo

questo mio dolce sogno

di assaporar la vita,

avendo te al mio fianco.

 

Fai che duri il bisogno

d’ascoltar la tua voce

come carezza lieve

all’animo mio stanco.

 

Fai che s’avveri ancora

questo impazzir di sensi,

il vortice, il delirio

di questi istanti intensi.

 

Fai che possiamo dire

che Amore ha dominato

la nostra breve vita,

tesoro mio adorato.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

zuzzi_2008far_falloblack.whaleperugginonaumaocercarla75alexa_acanoverdelakaldo.materacuoredigliaccioiwillalwaysloveyou1uomodelmare51danypeaceandlove
 

Non chiedermi nulla
indescrivile è questa sensazione
la follia ha un solo sguardo
fallo ora
supera tutte le tristezze,
scaccia le ansie venute dal passato
forza il destino
grida al vento il suo nome,
su fatti coraggio animo mio
è lui lo specchio della tua
anima e nessun'altro
.

 
 

 

 

 

ULTIMI COMMENTI

ci sono cose che non possono continuare senza una...
Inviato da: zuzzi_2008
il 22/06/2009 alle 16:49
 
E' così bello, perchè lo chiudi? mi ai fatto...
Inviato da: Diabolicadgl
il 17/06/2009 alle 11:35
 
buona giornata a te...
Inviato da: zuzzi_2008
il 19/01/2009 alle 14:38
 
le sue poesie sono sempre splenside...buonagiornata....
Inviato da: DayQueen
il 19/01/2009 alle 12:27
 
l'amore è anche tristezza...dolore...non sempre è...
Inviato da: zuzzi_2008
il 14/11/2008 alle 11:29
 
 

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova