Creato da gabbiano642014 il 15/01/2015
Cultura,tempo libero,collegamenti occasionali
 

Area personale

 
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 
 << Maggio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 

Ultime visite al Blog

 
roxarpaITALIANOinATTESAg1b9divinacreatura59mariateresa.savinogabbiano642014e_d_e_l_w_e_i_s_swoodenshipTerzo_Blog.Giusannaincantogianor1surfinia60monellaccio19Coralie.frba.vi60
 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Questo  blog non rappresenta

una testata giornalistica,

non ha scopo di lucro.

Alcune foto e testi del Blog

sono state reperite dal web.

Qualora fosse stato violato

il diritto di copyright prego

di darmene avviso,per la

rimozione immediata.

 

SHINYSTAT

 
 
 

 

 
« SATYARTHI IL CERCATORE D...04 APRILE 1968: I HAVE A DREAM »

DOPO 250 ANNI,STERNE E IL VIAGGIO SENTIMENTALE ITALIA-FRANCIA

Post n°284 pubblicato il 18 Marzo 2019 da gabbiano642014
 

 

Zona est del Rodano Lione - Francia


Laurence Sterne,scrittore irlandese,nacque a Clonmel ( Irlanda) nel 1713

e morì  nel 1769 a North Yorkshire (Irlanda).*

Si laurerò al Jesus College di Cambridge.Divenne un ecclesiastico,

vicario a York.Nel 1741 si sposa,ma il matrimonio non si rivelò infelice.

Successivamente dedicò tutta la sua vita alla scrittura,alla pittura e

musica.

Nel 1768 dopo il capolavoro che lo rese  famoso:" Vita e opinioni di

Tristam Shandy,gentiluomo",scrisse :"Viaggio sentimentale attraverso

la Francia e L'Italia".La narrazione di un viaggio fatto con la moglie,

in Italia della durata di  sette mesi.

Tra il  1807 e 1813 l'opera venne tradotta da Ugo Foscolo.

La parola moderna che non era mai stata utilizzata è "sentimentale".

Che cosa scriverebbe Sterne nel 2019 di un viaggio Italia-Francia.

Nel viaggio scriverebbe dei costi del percorso,del ripristino del territorio,

del percorso alternativo?

Nel viaggio sentimentale si avvicendano circostanze,paesaggi,storie

di vita professionali,economiche.

Dopo 250 anni la narrazione della civiltà è sempre identica,

sarà nell'equivalenza dei linguaggi visivi ,geografici la dimensione

immateriale.

La parola viaggio sentimentale arriva a Lione e con il ritmo e il

suono della lingua è la stessa relazione che può intercorrere tra lo

scrittore e il lettore del 1813.


Il viaggio sentimentale è impercettibile,eppure tutti nel ritmo perfetto

lo facciamo.

Non pensate che la vita sia un grande viaggio sentimentale?

Negli spostamenti,nelle età, si susseguono i personaggi che

comportano mutamenti nella personalità di ognuno.

L'esito del viaggio è che non siamo tutti come scrive il luminare

Vittorino Andreoli:"Siamo la società dell'homo stupidus

stupidus stupidus".

Nel nostro secolo di alta tecnologia chirurgica ed informatica,

nessuna mente è asettica ai sentimenti.

La vita sentimentale ha dei cambi di scena,si scompone,

si riassembla.

In ambito accademico è il  tempo nel  viaggio che ognuno

avrà nell'esperienza-interpretazione che  porterà alla consapevolezza.

Non tutti gli uomini del III^ Millenio sono stupidi.

Le eccezioni sanno che il viaggio famigliare,professionale,

sociale inizia dove il cuore pulsa nell'etica.


Fonte:

-Enciclopedia Treccani

-Viaggio sentimentale attraverso l'Italia e la Francia - 1768- Laurence Sterne

-Il silenzio delle pietre - Rizzoli 2018 - Vittorino Andreoli

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/MAPPAMUNDI/trackback.php?msg=14361251

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
e_d_e_l_w_e_i_s_s
e_d_e_l_w_e_i_s_s il 18/03/19 alle 17:07 via WEB
Non lo so cosa scriverebbe sulla TAV, forse non scriverebbe niente. Non potrebbe scrivere niente. Ogni giorno cambia qualcosa...sai bozze che il poveretto dovrebbe redigere?
Al contrario invece penso che qualsiasi viaggio di piacere sia sentimentale.
Buon lunedì e buon inizio settimana, Patty
 
monellaccio19
monellaccio19 il 18/03/19 alle 18:28 via WEB
Non ho intrapreso molti viaggi nella mia vita: da giovanissimo, ne ho fatti pochissimi per lavoro e sei o sette, per le vacanze estive in Val Pusteria con la mia famiglia allargata (padre, madre, fratelli, zii e cugini). In seguito, dopo sposato, con mia moglie, a parte il viaggio di nozze (idilliaco) ne ho fatto uno solo visitando Umbria e Toscana, ma tutti gli altri (compreso uno Parigi in macchina) li ho sempre fatti in compagnia con gli amici. Sentimentali? Mah, non lo so, so solo che io e mia moglie abbiamo sempre goduto della piacevole compagnia della nostra comitiva, sin da quando ci siamo conosciuti e senza amici è difficile intraprendere....ci annoieremmo. Lo so, siamo poveri, disgraziati e "miserabili" amanti del materiale, delle cose concrete, poca arte per sognare ma tanta gioia e divertimento per tutto ciò che abbiamo combinato in giro per l'Italia: ovunque abbiamo lasciato il segno e credimi, non ci siamo mai pentiti. I sentimenti li coltiviamo da soli, anche stando in casa senza muoverci e viaggiando come ci ha insegnato Salgari: "Scrivere è viaggiare senza la scocciatura dei bagagli". Che poveracci siamo....ma ricchi di spensieratezza. Oggi ahimè..... Buona sera Patty.
 
g1b9
g1b9 il 18/03/19 alle 19:08 via WEB
Non c'è percorso particolare per un viaggio sentimentale o meglio per il viaggio sentimentale, che altro non è che quel viggio lungo una vita, che ogni mente dovrebbe fare con la propria anima attraverso tutti i sentimenti ,tutte le emozioni, che accompagnano il nostro percorso,Se si ha poi la fortuna di poterlo ambientare anche in luoghi diversi, allora la consapevolezza della meraviglia del mondo , dell'umanità, della grandezza immensa del Creatore sarà la sublimazione dell'essere.
Buona settimana ,Patty, un sorriso: Giovanna
 
woodenship
woodenship il 18/03/19 alle 19:18 via WEB
...L'ho sempre pensato che la vita fosse un viaggio e che i viaggi non siano altro che tante metafore di vita.Si viaggia per un'infinità di motivi.Quello sentimentale è solo uno tra i tanti.Spesso mi ci sono ritrovato a viaggiare sentimentalmente.E'questo anzitutto una attitudine mentale ch'è aperta a visioni e considerazioni aperte verso l'altro da noi,facendone coincidere attese con incontri e stati d'animo che vanno ben oltre le considerazioni legate ai costumi ed alle caratteristiche dei luoghi che si attraversano...............Bellissimo post,carico di atmosfera e riflessioni assai stimolanti.....
 
woodenship
woodenship il 18/03/19 alle 19:18 via WEB
Un bacio morbido di nuvole in viaggio..........W..........
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 18/03/19 alle 19:28 via WEB
Per me è quasi tutto sentimentale salvo gli automatismi tipo aprire una scatola di pelati:)Certo non ci metto il sentimento ma di certo in un commento sì.Scrivo sempre di pugno e rifletto su ciò che scrivo,non butto lì.Lascio sempre uno spicchietto del mio cuore anche da voi.Certo i tempi sono cambiati e di sentimentale vedo poco,la gente va usata tipo vuoto a perdere.No,non mi trovo bene in certi aspetti odierni di questa società per questo sto molto da sola o insieme a voi con i quali mi ritrovo e condivido i miei sentimenti celati.Voglio stare fuori da un coro che non mi piace cara Gabbiano.Un caro saluto da Leonessa:)
 
gianor1
gianor1 il 18/03/19 alle 22:09 via WEB
Oggi utilizziamo e usufruiamo di turismo e di cultura di massa che da molti vengono considerati quasi un’insidia per tutto ciò che di più autentico possono riservare l’esperienza del bello e il tuffo nelle radici della storia. Frequentemente mi chiedo se veramente gli stimoli esteriori della nostra società, alcune consuetudini, possono annullare la ricerca della bellezza, del'incognito, del nuovo. Il mondo attuale possiede strumentazioni tecnologiche sempre più performanti per comprendere dimensioni profonde, motivazioni, bisogni, spinte innate e comuni a tutta l’umanità, in tutti i tempi. Mediante queste nuove realtà possiamo ritrovare comportamenti, in caso contrario offuscati dalle appariscenti dimostrazioni pretenziose di un utilizzo omologato. Nella nostra epoca rimane invariata la sensibilità e la gioia del viaggio; cambiano solo i mezzi, le possibilità e la maggior esperienza acquisita.
 
Terzo_Blog.Gius
Terzo_Blog.Gius il 18/03/19 alle 22:11 via WEB
"Wherever you go, go with all your heart." *____*
 
Terzo_Blog.Gius
Terzo_Blog.Gius il 18/03/19 alle 22:29 via WEB
La vita è un viaggio, anzi il viaggio, è un percorso, un cammino affascinante, ci si muove per scoprire e conoscere nuovi orizzonti e, anche, per cercare e ricercare, scoprire il senso della propria vita,
 
cruelangels
cruelangels il 19/03/19 alle 11:33 via WEB
“Non erano le mie labbra che hai baciato; ma la mia anima” (Judy Garland) Felice martedi e festa del Papà. Un abbraccio con affetto, bacioni Cinzia ^_^
 
viscontina17
viscontina17 il 19/03/19 alle 13:07 via WEB
La vita sentimentale di ognuno di noi, ha una grande importanza nel percorso...Un sorriso, Patty,silvia
 
divinacreatura59
divinacreatura59 il 19/03/19 alle 17:40 via WEB
Auguri sinceri al tuo papà e a tuo marito e a gli altri papà della tua famiglia.Gustatevi zeppole e babà anche per me,io sono già abbastanza in carne ahahahah!!!!!!!!!!!Buona serata in allegria cara Patty:)
 
Terzo_Blog.Gius
Terzo_Blog.Gius il 19/03/19 alle 19:01 via WEB
Eccomi Cara, sì, oggi è il mio onomastico! *____* Auguroni anche a tutti i papà del mondo, anche a quelli che sono già nella vita eterna, nella felicità eterna, come il mio papà! Un grazie a lui da parte mia con tanto Amore! Dolce serata, Cara :***
 
cruelangels
cruelangels il 20/03/19 alle 12:27 via WEB
“L’amore non si manifesta col desiderio di fare l’amore (desiderio che si applica a una quantità infinita di donne) ma col desiderio di dormire insieme (desiderio che si applica ad un’unica donna“. ( Milan Kundera) Dolce mercoledi a te. Gli affetti son fatti per tenerseli stretti...un bacione con affetto, Cinzia ^_^
 
nina.monamour
nina.monamour il 20/03/19 alle 12:42 via WEB
Il viaggio sentimentale è fatto di piccoli episodi, alcuni teneri ed intimi, altri, molti altri, divertenti grazie ad una buona dose di satira e anche di raffinata, quasi nascosta, licenziosità, ma tutti caratterizzati da un tono bonario e il cui intento è quello di permetterci di capire che l'incontro con il diverso, con l'estraneo è elemento fondamentale per la nostra crescita umana. Esistono svariate categorie di viaggiatori, diverse tra loro e diverso è il loro viaggio. Sterne appartiene a quella dei viaggiatori "sentimentali", di coloro che come me amano osservare pacatamente, anche con ironia, ciò che sta attorno, per poi abbandonarsi, lasciarsi andare alle persone, alle cose, a quello che le une e le altre possono ispirare. La vita è un viaggio alla ricerca di paesaggi (compresi i paesaggi interiori) da osservare in prospettive nuove.
 
nina.monamour
nina.monamour il 20/03/19 alle 12:43 via WEB
Buona giornata Patty e buon lavoro.
 
das.silvia
das.silvia il 20/03/19 alle 13:43 via WEB
Buon pomeriggio e un sorriso, carissima,silvia
 
viscontina17
viscontina17 il 20/03/19 alle 13:54 via WEB
Dal mio mare una dolce folata di vento...silvia
 
EMMEGRACE
EMMEGRACE il 20/03/19 alle 15:39 via WEB
Nel post c'è questa frase che non mi é chiara. C'è un errore di battitura (forse) ? "... Nel 1741 si sposa,ma il matrimonio non si rivelò infelice." Se puoi illuminarmi, grazie! :)
 
cruelangels
cruelangels il 21/03/19 alle 12:59 via WEB
"Tu sei il mio mondo, la mia esistenza, la mia essenza...senza di te sarei smarrita. E' per questo che quando parlo di me, parlo anche del mio universo: tu!" Buon inizio primavera! Con gioia accogliamo questo giorno...un abbraccio con tanto affetto, baci Cinzia ^_^
 
mariateresa.savino
mariateresa.savino il 23/03/19 alle 15:22 via WEB
Viaggiare per il mondo all'epoca di Sterne come di tanti altri intellettuali e scrittori del passato,era consuetudine, esigenza di conoscenze e di apprendimento ineludibili. Non raramente, essi erano spesati da mecenati generosi, amanti delle Arti. Viaggiare, quando ha finalità culturali, è molto gratificante e, senz'altro auspicabile per chi ne ha la disponibilità. Personalmente, ho preferito i viaggi da fare senza tanta compagnia. L'ideale per me sarebbe stato farli da sola e fermarmi il tempo necessario per approfondire ogni conoscenza con più tempo, a disposizione solo di me stessa. Ciò è capitato solo qualche volta e per ovvie ragioni. Viaggiare in Italia, poi, è stato sempre la meta, non solo turistica, degli stranieri, che sempre ne hanno apprezzato, più degli stessi Italiani, le bellezze naturali, il cibo buono e le straordinarie bellezze artistiche. Viaggiare oggi è molto più facile, ma gli scopi sono soprattutto la vacanza, il divertimento nei luoghi più comunemente gettonati ed è, purtroppo, tutt'altra cosa. Ciao, Patty
 
cardiavincenzo
cardiavincenzo il 25/03/19 alle 09:27 via WEB
Buongiorno carissima Patty ,, un bacione grande grande
 
neopensionata
neopensionata il 26/03/19 alle 03:47 via WEB
Esistono donne consapevoli che tutto ciò che ci circonda, non solo le persone, ha qualcosa da comunicarci. Anche il mare, le stelle, le piante, i fiori, ogni essere vivente. Sanno “sentirli”, immergersi in loro, crearli e respirarli. La natura parla un linguaggio fatto di musica, colori, energia, vibrazioni. Le donne che sanno entrare in sintonia con la natura, la rispettano, si sentono parte di essa, sanno che è una profonda esperienza spirituale. E quando si immergono nella natura respirano la loro atavica sacralità, ed è vera preghiera, nutrimento per l’anima. È la più antica e profonda forma di spiritualità.
Non sto affatto bene,ma questa notte non mi passa mai,allora ho deciso di fare un copia - incolla nei vostri blog per farvi sapere che sono piena di disturbi muscolari,tendinei,ossei,ma ancora viva.Vado avanti con pillole,punture,infiltrazioni e fisioterapista tutte le mattine.
Un abbraccio dalla mia scrivania ^__^/ Jolanda
 
cruelangels
cruelangels il 27/03/19 alle 12:30 via WEB
"Se dovessi cercare una parola per definire il mio il mio universo, dovrei sceglierla di due sole lettere...perchè mio mondo, la mia essenza, la mia esistenza sei solo TU!" Buon mercoledi. Un abbraccio con tanto affetto, bacioni Cinzia ^_^
 
riccidorati
riccidorati il 28/03/19 alle 16:26 via WEB
Ultimamente i miei viaggi sono tra Veneto e Lombardia,per questioni famigliari e altri ancora per impegni presi che spero di portare a termine quanto prima e di tornare con calma alla normalità e poter così visitare i blog degli amici e fare i relativi commenti.Ci tengo particolarmente.Per ora accontentati di un semplice saluto fatto con simpatia e...a presto-Giulia
 
cruelangels
cruelangels il 29/03/19 alle 10:55 via WEB
"Non aver paura di amare, nella vita si amano solo poche persone. Quando l'amore bussa alla tua porta aprigli. Un nuovo amore è già pronto per te!" Buon venerdi di fine settimana. Un abbraccione con affetto, un sorriso, Cinzia ^_^
 
Terzo_Blog.Gius
Terzo_Blog.Gius il 03/04/19 alle 21:26 via WEB
Come va, cara? Un abbraccione
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.