Creato da tre_ro_ba il 04/12/2008

MHAAHAHAHAHHAHAHAAAA

MHAAHAHAHAHHAHAHAAAA

 

 

Post n°2 pubblicato il 04 Dicembre 2008 da tre_ro_ba

Minori detrazioni per risparmi energia Tremonti: «Sarà tolta la retroattività»
«I crediti di imposta non sono e non possono essere un bancomat: devono essere coperti finanziariamente»

ROMA - Il Parlamento toglierà la retroattività alla norma - contenuta nel decreto anticrisi - che rende più difficile ottenere gli sgravi fiscali del 55% sugli interventi di risparmio energetico.
Lo ha annunciato il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, durante
un'audizione alla Camera. Il ministro ha però difeso la logica dei
meccanismi che impediscono di superare le coperture finanziarie. «La
retroattività non ci può essere e il Parlamento la correggerà, ma
voglio ribadire un criterio: i crediti di imposta non sono e non
possono essere un bancomat. Troppe volte sono stati utilizzati come
bancomat». Tremonti ha definito «incivile» l'introduzione di crediti di
imposta che poi non sono sufficientemente coperti: «Sul debito pubblico
non possiamo fare i fenomeni: dobbiamo essere attenti e molto prudenti
perché i margini sono molto limitati e il nostro vincolo non è il patto
di stabilità, ma il mercato finanziario». (...) In precedenza, era stato Walter Veltroni a chiedere il ritiro del
provvedimento sul risparmio energetico. «L'insufficiente e sbagliata
manovra anti crisi decisa dal governo - aveva detto il leader del Pd -
contiene al suo interno anche una norma particolarmente dannosa che
rischia di provocare a catena effetti molto gravi per il nostro Paese.
Il taglio alle detrazioni del 55% per gli interventi edilizi a favore
dell'efficienza energetica e sull'impiego delle fonti rinnovabili,
oltre a essere di fatto un aumento della tassazione a carico dei
cittadini, rappresenta un clamoroso errore strategico che può provocare
danni devastanti per una serie di motivi». «In un momento in cui tutto
il mondo, con in testa il neo presidente americano Obama, si sta
muovendo nella direzione indicata dal protocollo di Kyoto - aveva
proseguito Veltroni - questa norma fa fare all'Italia un micidiale
passo indietro che impedisce al nostro Paese di cogliere il valore di
una scelta che può mettere insieme la crescita dell'economia con la
difesa dell'ambiente».

03 dicembre 2008 - fonte: Corrieredellasera.it




 
 
 

Post N° 1

Post n°1 pubblicato il 04 Dicembre 2008 da tre_ro_ba

Risparmio energetico: a rischio la detrazione del 55%

(Teleborsa) - Roma, 2 dic - Giudizio severo della Federconsumatori,
sull'impatto che il decreto anticrisi del Governo avrà sulle spese per
l'efficienza energetica, la cui detraibilità appare adesso una chimera.


"Alle soglie del Natale giunge l'ennesimo regalo da parte del Governo",
esordisce l'associazione a tutela dei consumatori. Con il decreto
anticrisi, infatti, la detrazione fiscale del 55%, prevista per chi ha
sostenuto investimenti per interventi di riqualificazione energetica,
diventa un'incognita.

"Se il Decreto Legge approvato venerdì scorso dal Consiglio dei
Ministri sarà confermato dal Parlamento, tutti coloro che, incentivati
dallo Stato, con la legge 296/2006, hanno eseguito dei lavori per il
risparmio energetico e lo sviluppo sostenibile, rischiano di veder
scomparire le detrazioni promesse". "Uno su mille forse ce la farà, se
però sarà veloce, fortunato ed attento a compilare correttamente il
modulo ad hoc da inviare all'Agenzia delle Entrate, esclusivamente per
via telematica. Solo i primi ad inviare la domanda, senza errori,
potranno ottenere le detrazioni, fino ad esaurimento delle risorse
previste a tal fine". "Si tratta di un'operazione estremamente
scorretta da parte del Governo - sottolinea Federconsumatori - a
maggior ragione dal momento che tale provvedimento ha effetto
retroattivo.
Tutti coloro che, nel 2008, hanno effettuato lavori di
manutenzione ecologica, approfittando dell'incentivo, non saranno più
certe di rientrare nelle spese!

 
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

saverio970adela.77Atena.88scorpion553poisongirl2008Leyla10giovanni443bettypznapoli79_2tribolandononna.frapaneemieledarkness.973falco20050
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963