Creato da beppenovara il 16/02/2007

Mina 1958 - 2011

Il tempo non passa mai con la musica della più grande cantante italiana

AREA PERSONALE

 

LA FOTO

 

TV SORRISI E CANZONI

 
SORRISI E CANZONI N°44 DEL 2002

 

IL CD DELLA SETTIMANA

MINACELENTANO (1998)

Acqua e sale
Brivido felino
Io non volevo
Specchi riflessi
Dolce fuoco dell'amore
Che t'aggia di'
Io ho te
Dolly
Sempre sempre sempre
Messaggio d'amore 

 

TUTTA MINA IN LINK

- Introduzione al blog
- 1959
- 1960
- 1961
- 1962-1963-1964
- 1965
- 1966 prima parte
- 1966 seconda parte
- 1967
- Sito ufficiale di Mina
- Mina Fan Club
- 1967 Sabato Sera
- Delirio spagnolo
- 1968
- 1968 Canzonissima
- 1969
- 1970 prima parte
- 1970 seconda parte
- 1971 prima parte
- 1971 seconda parte
- 1972 prima parte
- 1972 seconda parte
- 1972 terza parte
- 1972 La più imitata
- 1973 prima parte
- 1973 seconda parte
- 1974 prima parte
- 1974 Milleluci - presentazione
- 1974 Milleluci 1a puntata
- 1974 Milleluci 2a puntata
- 1974 Milleluci 3a puntata
- 1974 Milleluci 4a puntata
- 1974 Milleluci 5a puntata
- 1974 Milleluci 6a puntata
- 1974 Milleluci 7a puntata
- 1974 Milleluci 8a puntata
- Lo sconquasso universale
- 1974 Milleluci conclusioni
- 1974 Filo diretto con la Carrà
- 1975 prima parte
- 1975 seconda parte
- 1975 terza parte
- 1975 Curiosità
- 1976 prima parte
- 1976 seconda parte
- 1976 terza parte
- 1976 Curiosità
- 1977 prima parte
- 1977 seconda parte
- 1977 Curiosità
- Link foto
- 1978 prima parte
- 1978 seconda parte
- 1978 terza parte
- 1978 quarta parte
- 1978 L'intervista a Radio Taranto
- 1978 Curiosità e conclusioni
- Il sito di Rita Madaro: l'intervistatrice di Mina
- 1979 Nascita di una copertina
- 1979 Attila
- 1979 I singoli
- 1980 Singolo
- 1980 Kyrie
- Scuola di recitazione Dedalo - Milano
- 1981 I singoli
- 1981 Salomè
- 1982 Singolo
- 1982 Italiana
- 1982 Curiosità 1
- 1982 Curiosità 2
- 1983 Singolo
- 1983 Mina 25
- 1983 In spagnolo
- 1984 Intervista a Bernardini del 1991
- 1984 I singoli
- 1984 Catene
- 1984 La copertina di Catene
- Lo stupro della verità
- 1984 Sogno
- 1985 Singolo
- 1985 Finalmente ho conosciuto il Conte Dracula
- 1985 Mina, Dracula e la copertina
- 1986 Singolo
- 1986 Sì buana
- 1986 L'Africa di Sì buana
- Sanremo, la musica è finita
- 1987 Proprio come sei
- 1987 Rane Supreme
- 1987 Titolo e copertina
- 1988 Oggi ti amo di più
- 1988 Ridi Pagliaccio
- 1989 Uiallalla
- 1990 Ti conosco mascherina
- 1991 Caterpillar
- 1992 Singolo
- 1992 Sorelle Lumiére
- 1992 Curiosità
- 1993 Mina racconta i Beatles per NOI
- 1993 Lochness
- 1994 Mazzini canta Battisti
 

FACEBOOK

 
 

 

« 1981 - I singoliLA FABBRICA DEI 45 GIRI ... »

1981 - Salomè

Post n°181 pubblicato il 25 Novembre 2007 da beppenovara

Salomè si apre subito con l’ariosa e ispirata Tu sarai la mia voce dove Mina dà subito convincente e grande sfoggio di mezzi vocali. A questo incipit subito segue l’unico capitolo ironico e divertente dell’album: in Miele su miele Mina si diverte a gigioneggiare sul bellissimo testo descrittivo del grande Paolo Conte (che non fu entusiasta dell’arrangiamento di Cantarelli). Il primo capitolo spagnolo inizia con l’intensa Tres palabras per passare alla forte, romantica e triste Sono sola sempre: bellissimo testo di Bruno Lauzi per la musica di Beppe Cantarelli che descrive una situazione triangolare in cui tra il buono e il “cattivo” di turno viene sempre prescelto dalla protagonista. Grande atmosfera è quella costruita intorno alla canzone di Bacharach (successo di Dionne Worwick) Walk on by: bello l’intervento vocale del coro dove c’era una giovanissima Rossana Casale. Il secondo capitolo spagnolo, tradotto in italiano è No,con il suo testo costruito su accuse e incomprensioni, ma è con Contigo en la distanzia che Mina si riappropria delle atmosfere spagnole per far ancora sognare. Ed ecco un gioiello dai più misconosciuto: Così, tristi considerazioni su un amore finito, grondanti di malinconica poesia.

Il secondo volume si apre con E va bene, ti voglio: una canzone carnale, ricca e piena di spunti. Una donna che si abbandona a un masochistico rapporto di sottomissione, interpretata da una Mina forte e decisa nell’espressione. Primo frutto della collaborazione con Piero Cassano, che aveva appena lasciato i Matia Bazar, con un arrangiamento del giovane Max che brilla per intensità e struttura. E dopo Una canzone ecco il gioiello spagnolo di Verde luna che porta a un’altra canzone dei New Trolls, Liza, la storia di una capricciosa ragazza, cui si intendono dare benevoli consigli sulla vita. Molto bella l’atmosfera mazzata dell’arrangiamento. Boy è il brano più trasgressivo di Salomè e proprio per questo Mina gioca ancora con la sensualità delle tonalità cupe. (Non so perché ma ho sempre amato da matti il pezzo in cui canta “C’è nuova vita sui polsi, sulle braccia, sui fianchi a innamorarsi così”…piccole follie). La storia di un amore finito è al centro di Uh uh in cui la protagonista fa la parte forte e con i suoi “Ti lascio” descrive le insofferenze del rapporto consumato. In  E tu chi sei? l’arrangiamento di Mario Robbiani, classico, solenne, ricco di archi, da pieno appoggio alla voce piena e acuta di Mina. Le note di Esperame en el cielo ci riportano a questa bellissima e ultima parentesi spagnola, per passare alle forti emozioni di Quando l’amore ti tocca. Il doppio album si conclude con Squarciagola, composta da Massimiliano Pani e Valentino Alfano: un bellissimo tappeto di chitarre accompagna una canzone senza uno schema riconosciuto (senza un ritornello per intenderci), la voce di Mina è splendida e gli assoli di sax sono da brividi.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

QUESTA CANZONE (2011)

Video realizzato da Mauro Balletti

 

MINA: COME S E IO FOSSI LI'(2010)

 Il video realizzato da Fernando: come sempre il migliore!

 

 

MINA: LA CLESSIDRA (2010)

 

STO LEGGENDO:

 

FILM E DVD. IN QUESTI GIORNI HO VISTO...


 

PROPRIETA' FOTO

Le foto contenute in questo blog sono il frutto della fatica e della proprietà intellettuale di persone che fanno di questa arte un lavoro serio e rispettabile. Mi tengo ovviamente a disposizione di queste persone per eliminare le immagini usate, qualora la pubblicazione possa arrecare loro danno o fastidio.

Grazie, in ordine alfabetico, a Anna (per lo scanner), Andrea "Raffles306", ClaudioNA, Fabio, FedericoB, Francesco (Fortunato), MarioB,  MadameX e Maxbg per le foto.
E un grazie particolare a Loris per i preziosi suggerimenti iniziali.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

jerry742009dariodatarantoKing.s_Pubnonsonosolomassaggimarziodgl13sudpacificoisp.spinelligiannipiciuccorossivenusemiliograzianiarmandoarpajaAdmin_giuborgiannimadaroecotrattamentibalmon
 

VISITE

free counter

 
 

ULTIMI COMMENTI

Insisto:ne fanno un segreto dell'intervista 78 a Mina...
Inviato da: melinat
il 06/07/2011 alle 17:49
 
è uscito in contemporanea mondiale il CD Elena Ravelli: 50...
Inviato da: Simone
il 06/05/2011 alle 08:40
 
Ringrazio lei, maestro Bacchetta, della sua visita in...
Inviato da: beppenovara
il 28/03/2011 alle 21:10
 
Ringrazio l'autore della recensione per i lusinghieri...
Inviato da: Victor Bach
il 21/03/2011 alle 18:22
 
....ma le parole del testo chi le ha scritte????? STUPENDE
Inviato da: angela
il 13/11/2010 alle 09:51
 
 

FONTI

Le importanti fonti che mi permettono di portare avanti questo blog sono:

Paolo Belluso, Flavio Merkel: “Unicamente Mina” Gammalibri, 1983
Alberto Imparato: "MINA IN TV"
Loris Biazzetti, Antonio Bianchi: Le fanzine del Mina Fans Club
Fernando Fratarcangeli: "Mina talk", 2005
Romi Padovano: "I mille volti di una voce", 1998
Mina Disegnata Fotografata
TV Sorrisi e Canzoni

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31