Creato da beppenovara il 16/02/2007

Mina 1958 - 2011

Il tempo non passa mai con la musica della più grande cantante italiana

AREA PERSONALE

 

LA FOTO

 

TV SORRISI E CANZONI

 
SORRISI E CANZONI N°44 DEL 2002

 

IL CD DELLA SETTIMANA

MINACELENTANO (1998)

Acqua e sale
Brivido felino
Io non volevo
Specchi riflessi
Dolce fuoco dell'amore
Che t'aggia di'
Io ho te
Dolly
Sempre sempre sempre
Messaggio d'amore 

 

TUTTA MINA IN LINK

- Introduzione al blog
- 1959
- 1960
- 1961
- 1962-1963-1964
- 1965
- 1966 prima parte
- 1966 seconda parte
- 1967
- Sito ufficiale di Mina
- Mina Fan Club
- 1967 Sabato Sera
- Delirio spagnolo
- 1968
- 1968 Canzonissima
- 1969
- 1970 prima parte
- 1970 seconda parte
- 1971 prima parte
- 1971 seconda parte
- 1972 prima parte
- 1972 seconda parte
- 1972 terza parte
- 1972 La più imitata
- 1973 prima parte
- 1973 seconda parte
- 1974 prima parte
- 1974 Milleluci - presentazione
- 1974 Milleluci 1a puntata
- 1974 Milleluci 2a puntata
- 1974 Milleluci 3a puntata
- 1974 Milleluci 4a puntata
- 1974 Milleluci 5a puntata
- 1974 Milleluci 6a puntata
- 1974 Milleluci 7a puntata
- 1974 Milleluci 8a puntata
- Lo sconquasso universale
- 1974 Milleluci conclusioni
- 1974 Filo diretto con la Carrà
- 1975 prima parte
- 1975 seconda parte
- 1975 terza parte
- 1975 Curiosità
- 1976 prima parte
- 1976 seconda parte
- 1976 terza parte
- 1976 Curiosità
- 1977 prima parte
- 1977 seconda parte
- 1977 Curiosità
- Link foto
- 1978 prima parte
- 1978 seconda parte
- 1978 terza parte
- 1978 quarta parte
- 1978 L'intervista a Radio Taranto
- 1978 Curiosità e conclusioni
- Il sito di Rita Madaro: l'intervistatrice di Mina
- 1979 Nascita di una copertina
- 1979 Attila
- 1979 I singoli
- 1980 Singolo
- 1980 Kyrie
- Scuola di recitazione Dedalo - Milano
- 1981 I singoli
- 1981 Salomè
- 1982 Singolo
- 1982 Italiana
- 1982 Curiosità 1
- 1982 Curiosità 2
- 1983 Singolo
- 1983 Mina 25
- 1983 In spagnolo
- 1984 Intervista a Bernardini del 1991
- 1984 I singoli
- 1984 Catene
- 1984 La copertina di Catene
- Lo stupro della verità
- 1984 Sogno
- 1985 Singolo
- 1985 Finalmente ho conosciuto il Conte Dracula
- 1985 Mina, Dracula e la copertina
- 1986 Singolo
- 1986 Sì buana
- 1986 L'Africa di Sì buana
- Sanremo, la musica è finita
- 1987 Proprio come sei
- 1987 Rane Supreme
- 1987 Titolo e copertina
- 1988 Oggi ti amo di più
- 1988 Ridi Pagliaccio
- 1989 Uiallalla
- 1990 Ti conosco mascherina
- 1991 Caterpillar
- 1992 Singolo
- 1992 Sorelle Lumiére
- 1992 Curiosità
- 1993 Mina racconta i Beatles per NOI
- 1993 Lochness
- 1994 Mazzini canta Battisti
 

FACEBOOK

 
 

 

CARAMELLA...NE VOGLIO ANCORA

Post n°362 pubblicato il 26 Novembre 2010 da beppenovara

Prendendo spunto da un verso della mitica Parole Parole non possiamo che continuare a sperare nella lunga vita dell'album Caramella, che il prossimo 30 novembre si appresta a ritornare nei negozi con una nuova edizione arricchita da una “Piccola strenna” natalizia.
Mina ha infatti prestato la sua voce alla colonna sonora del film di imminente uscita La banda dei Babbi Natale di Aldo, Giovanni e Giacomo, interpretando un terzetto di canzoni dal sapore festivo più una breve traccia di vocalizzi.
Mele Kalikimaka è stata scelta come singolo radiofonico ed è già on air dal 19 novembre: l'allegra canzone dalla particolare atmosfera hawaiiana prende proprio il suo nome dalla pronuncia dell'augurio di Natale nella lingua locale delle isole del Pacifico. Ci sarà poi la notissima Silent Night (chissà di quale delicata dolcezza e morbidezza sarà capace Mina in questo classico) e gli inediti Walking The Town e Il sogno di Giacomo (un minuto di soli vocalizzi) composti, come le restanti musiche del film, dalle mani dorate di Massimiliano Pani e Franco Serafini.
L'importanza e la bellezza di un album come Caramella merita questo rilancio in periodo natalizio: la presenza di una canzone forte come Amoreunicoamore, utilizzata in televisione come sigla di un ciclo di film pomeridiani e presente anche nella colonna sonora del film del trio comico milanese, non può che essere un ulteriore incoraggiamento a far conoscere un lavoro ben fatto e al di sopra della media di prodotti discografici attualmente presenti sul mercato. Mina si dimostra ancora sempre avanti nelle sue scelte e nel lancio di gusti musicali nuovi e inesplorati.
Sarà possibile reperire “Piccola strenna” sia comprando la nuova edizione di Caramella, sia singolarmente. Dunque dal 30 novembre c'è una nuova idea in più per i regali d Natale!!!

 
 
 

BUONE VACANZE!!!

Post n°361 pubblicato il 07 Agosto 2010 da beppenovara

Appuntamento a settembre per il prossimo post!

 
 
 

CIAO LELIO!

Post n°360 pubblicato il 08 Luglio 2010 da beppenovara

La scorsa notte è scomparso Lelio Luttazzi.
Un talento enorme che ha portato ritmi swingati e atmosfere jazzate nella nostra languida melodia italiana anni'50, un musicista che dovrebbe avere schiere infinite di devoti musicisti per ringraziarlo del respiro che ha saputo dare alla nostra musica e alla nostra musicalità.
Un padrone di casa eccellente, che è entrato nelle case degli italiani degli anni '60 con programmi musicali e di varietà che hanno fatto la storia.

Grazie Lelio per quello che hai regalato a tutti noi.

 
 
 

CARAMELLA ESTIVA

Post n°359 pubblicato il 05 Luglio 2010 da beppenovara

E' passato più di un mese dall'uscita del nuovo cd di inediti di Mina, Caramella. Il disco si è rivelato, come già il lavoro precedente Facile, uscito sette mesi prima, un pacchetto pieno di liete sorprese e di rassicuranti conferme.
La prima cosa da sottolineare è l'assoluta e invidiabile forma vocale di Mina, che ci regala sensazioni forti, grazie anche ad una accurata e ben riuscita scelta di canzoni.
Al duetto con Seal, You get me, si aggiunge la ghost track a fine cd in cui Mina ci propone la medesima canzone cantata solamente da lei: potere della Mazzini che riesce a farci apprezzare anche questa versione!
Di Caramella non si possono non apprezzare le incursioni nel mondo dei giovani rockers: Io e te di Paolo Benvegnù, Solo se sai rispondere di Massimiliano Casacci dei Subsonica e La clessidra di Boosta sono delle canzoni decisamente belle, pienamente riuscite e sviluppate nel loro stesso potenziale. Mina si rivela una rocker a tutto tondo superando in eccellenza generazioni di tentati rock all'italiana: ha trovato gli autori giusti per esprimere la sua modernità vocale e sarebbe bello che continuasse ancora per questa strada.
Da Bau seguiamo con interesse la crescita di Axel Pani, come autore di Mina: Il povero e il re è una canzone semplice, sospirata e molto dolce ma per nulla scontata e melensa.
Una serie di piacevoli conferme le troviamo in alcune presenze fisse degli ultimi anni: la coppia Mingardi/Tirelli regala a Mina Accendi questa luce, una sorta di preghiera che nasce dall'osservazione del mondo, e la splendida perla di chiusura Mi piacerebbe andare al mare. Altre presenze abituali di casa PDU non sono da meno: Mauro Santoro con la sua Come se io fossi lì ci racconta dell'amore a distanza, Maurizio Morante con Ma comme faje fa sì che Mina regali un nuovo pezzo al repertorio napoletano e scrive, su musiche di Mauro Culotta, i tormenti dell'amore di Inutile sperare.
Amoreunicoamore
, così ariosa, orecchiabile, ricca di "minosità" fin dalle prime note è stata giustamente scelta come secondo singolo radiofonico estratto da Caramella: la coppia Berlincioni/Amato può essere ben contenta di questo pezzo che speriamo, nonostante la "tenzone" in corso tra radio e case discografiche, possa colpire il cuore e le orecchie degli italiani in vacanza.
Infine tre brani non ancora presenti nella discografia ufficiale di Mina sono stati inseriti in Caramella: Poche parole, lo strabiliante duetto con Giorgia, Amore disperato, brano guida della rielaborazione della storia di Tosca, operata da Lucio Dalla e infine la graffiata jazz di Così così, inserita nel cd D'improvviso di Massimo Moriconi del 2001.

 
 
 

CARAMELLA dal 25 maggio in tutti i negozi

Post n°358 pubblicato il 20 Maggio 2010 da beppenovara

Il giorno 25 maggio, uscirà finalmente un nuovo album di inediti di Mina: Caramella. A sette mesi di distanza dall'uscita di Facile, anch'esso album di inediti, Mina si conferma un'artista più che mai prolifica di canzoni, in un momento in cui la discografia arranca stancamente. Caramella si preannuncia, già dall'ascolto delle prime anteprime, una degna e brillante continuazione del discorso iniziato con "Facile": troveranno posto la Mina più classicamente pop, la Mina intimista, e ancora una volta ci saranno incursioni nel rock melodico italiano. Il 30 aprile scorso, è stato scelto come apripista del nuovo album una canzone inglese, l'unica in tale lingua contenuta nell'album: un emozionante duetto col cantante anglo-nigeriano Seal, intitolato "You get me".
Attraverso la "Mina Web Radio", che è operativa dallo scorso marzo grazie a Radio Montecarlo e che trasmette 24 ore su 24 canzoni di Mina, è stato possibile ascoltare alcuni estratti dalla varie canzoni: la sera del 24 maggio, il giorno prima dell'uscita nei negozi del cd, sarà possibile ascoltare i brani di "Caramella" in streaming, iscrivendosi alla speciale sezione dedicata al nuovo cd, nel sito del Mina Fan Club (www.minafanclub.it).
Una continua emozione per una cantante che non smetterà mai di emozionarci e stupirci. Grazie Mina!


"Io e te" scritta da Paolo Benvegnù, una delle bellissime anteprime di "Caramella", il nuovo cd di Mina in vendita dal 25 maggio 2010.

 
 
 

CIAO MIMI' (1995 - 2010)

Post n°357 pubblicato il 12 Maggio 2010 da beppenovara

Ricorre in questi giorni il quindicesimo anniversario della scomparsa di Mia Martini, la cui bravura e sensibilità artistica rimangono ancora come un ricordo indelebile nell'immaginario del pubblico, al di là delle tristi vicende della sua vita professionale e personale.
Proprio nell'album del 1995, Pappa di latte, Mina decide di omaggiare Mimì con una versione di "Almeno tu nell'universo", carica di pathos lasciando poi che una lunga coda musciale ne ricordi l'immenso vuoto che ci ha lasciato.

 
 
 

"YOU GET ME", nuovo singolo in radio

Post n°356 pubblicato il 30 Aprile 2010 da beppenovara

Da oggi, venerdì 30 aprile, è possibile ascoltare in radio la canzone "You get me", anticipatrice del nuovo album di Mina, in uscuta il 25 maggio e intitolato "CARAMELLE".
La canzone scelta per rappresentare il nuovo lavoro di Mina, è cantata in duetto con Seal, cantate anglo-nigeriano e una delle più grandi voci maschili internazionali: il brano è scritto da Pam Sheyne e Teitur Lassen, prodotto da Massimiliano Pani, sarà l’unico cantato in inglese nel nuovo album di Mina. A sei mesi esatti dall'uscita dello strabiliante "FACILE", Mina ci regala ancora forti emozioni e tanta musica per accompagnanrci durante l'estate.

 
 
 

ADDIO A CARLO ALBERTO ROSSI

Post n°355 pubblicato il 15 Aprile 2010 da beppenovara

Se n'è andato alla soglia degli 89 anni uno degli autori più prolifici della migliore musica leggera italiana. Carlo Alberto Rossi è stato un uomo brillante, di cultura, amico dello swing e del jazz; un pilastro che ha tenuto alta la qualità della scrittura musicale, pur non disdegnando pezzi leggeri e disinvolti come quelle "Mille bolle blu" che fecero la fortuna di Mina. Ha scritto nella sua vita più di 500 pezzi, è stato un campione della Siae, e  sempre  a Mina è legato il suo bellissimo pezzo ancora più famoso oggi, "E se domani", originariamente cantato da Fausto Cigliano ma diventata uno standard sempre con la voce di Mina. 
Le memorie vacillano spesso intorno al repertorio italiano, per come vanno le cose nella nostra musica. Ma almeno è obbligatorio ricordare "Amore baciami" del 1947, che fu poi tradotta in inglese per Pat Boone.
(da "La Stampa" del 15/04/2010)

Essenziale ma allo stesso tempo affettuoso è questo breve articolo di Marinella Venegoni, dedicato alla scomparsa dell'immenso Carlo Alberto Rossi: una mancanza che non è forse stata sottolineata abbastanza dai media, troppo occupati ormai a dare importanza a cose che non meritano.
Basta dare una veloce occhiata alle opere e alle collaborazioni di Carlo Alberto Rossi per capire l'enorme portata di questo uomo alla cultura dell'Italia degli ultimi 60 anni e di conseguenza l'enorme cratere di vuoto che una scomparsa come la sua lascia. Un vuoto ancora maggiore se si pensa che allo stato attuale non esiste alcuna possibilità di un ricambio generazionale: non esistono attualmente nè le possibilità, nè la ricerca per un apporto culturale e di libertà abbastanza sostanzioso che sviluppino una brillantezza di pensiero tale da non farci sentire abbandonati. Ciao Carlo Alberto!

De que servirà (versione in lingua spagnola di "Che vale per me")

 
 
 

BUONA PASQUA!!!

Post n°354 pubblicato il 02 Aprile 2010 da beppenovara

 
 
 

CIAO NICOLA!

Post n°353 pubblicato il 31 Marzo 2010 da beppenovara

Ieri notte è scomparso il grandissimo Nicola Arigliano: per salutarlo e ringraziarlo per la musica e il swing che ci ha regalato,  arricchisco questo momento con la sua versione Amorevole, ripresa quasi subito da Mina.

 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

QUESTA CANZONE (2011)

Video realizzato da Mauro Balletti

 

MINA: COME S E IO FOSSI LI'(2010)

 Il video realizzato da Fernando: come sempre il migliore!

 

 

MINA: LA CLESSIDRA (2010)

 

STO LEGGENDO:

 

FILM E DVD. IN QUESTI GIORNI HO VISTO...


 

PROPRIETA' FOTO

Le foto contenute in questo blog sono il frutto della fatica e della proprietà intellettuale di persone che fanno di questa arte un lavoro serio e rispettabile. Mi tengo ovviamente a disposizione di queste persone per eliminare le immagini usate, qualora la pubblicazione possa arrecare loro danno o fastidio.

Grazie, in ordine alfabetico, a Anna (per lo scanner), Andrea "Raffles306", ClaudioNA, Fabio, FedericoB, Francesco (Fortunato), MarioB,  MadameX e Maxbg per le foto.
E un grazie particolare a Loris per i preziosi suggerimenti iniziali.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Palermo4jerry742009dobermaaniz7hzvcavenati71dariodatarantoseb.midologiovanni.strazzullo3altamuraantonioludovico.galenoUgo.rosaridlsimonegino.daviddiarcadia70gcoformag
 

VISITE

free counter

 
 

ULTIMI COMMENTI

Insisto:ne fanno un segreto dell'intervista 78 a Mina...
Inviato da: melinat
il 06/07/2011 alle 17:49
 
è uscito in contemporanea mondiale il CD Elena Ravelli: 50...
Inviato da: Simone
il 06/05/2011 alle 08:40
 
Ringrazio lei, maestro Bacchetta, della sua visita in...
Inviato da: beppenovara
il 28/03/2011 alle 21:10
 
Ringrazio l'autore della recensione per i lusinghieri...
Inviato da: Victor Bach
il 21/03/2011 alle 18:22
 
....ma le parole del testo chi le ha scritte????? STUPENDE
Inviato da: angela
il 13/11/2010 alle 09:51
 
 

FONTI

Le importanti fonti che mi permettono di portare avanti questo blog sono:

Paolo Belluso, Flavio Merkel: “Unicamente Mina” Gammalibri, 1983
Alberto Imparato: "MINA IN TV"
Loris Biazzetti, Antonio Bianchi: Le fanzine del Mina Fans Club
Fernando Fratarcangeli: "Mina talk", 2005
Romi Padovano: "I mille volti di una voce", 1998
Mina Disegnata Fotografata
TV Sorrisi e Canzoni

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31