Creato da misteropagano il 20/09/2012

ÐEINAUTI

OLIMPO

 

.-Manifesto del mistero II ®Level M

Post n°2415 pubblicato il 12 Giugno 2021 da misteropagano
 

 

 

Stilata, Unica 

innamorata da illo tempore delle clematidi di montagna - come i gigli di san giovanni -  iris , peonie, rose antiche e allium. Rotolando idealmente sopra e sotto e ogni spazio mentale Oltrepassante continuamente i confini, in una declinazione positiva dei limiti, in una determinata volontà di comprendere, includo nel Manifesto del Mistero:

ogni attività di pensiero e gioco creativo, anche ironico singolarmente ideato purché sia formulato dalla gioia della scoperta che sottostà all'intuizione, della condivisione e della ricerca, come esecuzione di una idea col divieto di banalità intesa come la resa volgare di atti anche semplici e quotidiani. Ovvero non immedesimato in un "immaginario inadeguato" manicheo, spreco di morale e tempo per l'umanità. 

Data la complessità del mistero,il mistero è anche respiro. 

L'unico mistero che nel Manifesto del Mistero si ha volontà di svelare è l'oscurantismo perverso dei giudizi gratuiti limitanti l'espressione dell'individuo. Nel caso si restituisce  esattamente specchiato, l’amaro sapore dell’urto della banalità contro il livello M. 


Cover Zemrude:

“L'altrove è uno specchio in negativo. Il viaggiatore riconosce il poco che è suo, scoprendo il molto che non ha avuto e non avrà”, Italo.

Stilla: In caso di spasmi alla lettura, scaricare l'Atto di Dolenza. La super APP del pentimento. Pensata su suggerimento di vaghi opinionisti che orientano l'autofustigazione sotto le stille del dramma interiore di ossimora inadeguatezza alla realtà del mistero.

Chiosa finale: CruElla.

M//⧸⎠

 

 

 
 
 
Successivi »
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

clicca l'immagine per ascoltare i coccodrilli