Creato da misteropagano il 20/09/2012

ÐEINAUTI

Solo in quanto gli uomini riescono ad offrire ebbrezza agli Dèi possono pretendere di attrarli sulla terra

 

« .- lasciare la nostra casa.- profili personali mu... »

.- spinti da un colpo d'ala

Post n°2485 pubblicato il 17 Settembre 2023 da misteropagano
 

 

https://digilander.libero.it/misteropagano/Arnaldo-Pomodoro-Colpo-dala-1984-photo-Carlo-Orsi.webp

 

In principio l'immagine. Per necessità destino o spinti da un colpo d'ala  interpretare immagini parole e segni le prime in origine come apparizioni le parole in seguito per  l'emozione dell'archembolo infine i segni per traslare oltre la processione di immagini e parole.

 

dove sei

fluente
ad indirizzare
le menti
Gli atti
la memoria
il corso
Risultanze
scabrose
orgogli
tattili
ombre
schive
vitigni
in purezza
Colpo d'Ala
Intuito
e guizzo
dello spirito/

prima del Tempio


OST

Memories

 

⎝⎝✧〽 ✴




 

Commenti al Post:
misteropagano
misteropagano il 17/09/23 alle 15:06 via WEB
Tra i titoli di coda tributi all'opera, non di alcuno che non sia me
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 17/09/23 alle 23:39 via WEB
E poi sono io quello criptico!
 
 
misteropagano
misteropagano il 18/09/23 alle 09:39 via WEB
ah ah Jig! NecessitÓ devo depistare le decane che non "cessano" sarÓ uno spasso leggere i capitoli in merito
 
 
misteropagano
misteropagano il 18/09/23 alle 11:24 via WEB
; in ogni caso la storia dell'umanitÓ ha un prima e un dopo segnato da un evento traumatico, motivo per cui "un colpo d'Ala" Ŕ metaforico del sollevarsi da terra o dal caos ..^intanto puoi goderti le ali scultoree di Arnaldo Pomodoro:::::
 
ElettrikaPsike
ElettrikaPsike il 01/10/23 alle 16:49 via WEB
All'inizio era il Verbo...Ma se "In principio era il Verbo" Ŕ una dichiarazione teologica, qui, tra gli uomini "In principio era l'immagine" invariabilmente e comunque. D'altro canto apparizione, parola e pensiero sono tre facce di un'identica luna. Ma la percezione visiva Ŕ fondamentale per la comprensione umana che non esclude l'importanza del linguaggio o della parola nel processo di un'interpretazione iniziale e di una iniziale comprensione del mondo. L'immagine Ŕ la centralitÓ della vista nell'esperienza umana, ma anche metafora di percezione senza filtro del mondo. Le interpretazioni si evolvono, con le immagini che iniziano nella forma di apparizioni, le parole che diventano veicoli di emozioni per cantare l'immaterialitÓ dei motori dell'universo che appaiono dietro la superficia del mondo, ed i segni, infine, che aiutano a superare il flusso di immagini e parole. Gli esseri umani - poco o troppo che siano - interpretano ci˛ che vedono e talvolta sentono; quasi la totalitÓ per necessitÓ, solo qualcuno per ispirazione, ancor meno per destino, ma l'atto interpretativo Ŕ nella condizione umana o forse Ŕ la condizione umana stessa. E nell'evoluzione della comprensione in cui i segni rappresentano l'andare ancora oltre le limitazioni delle parole e delle immagini, consentendo una comprensione pi¨ sofisticata e simbolica del mondo, si perderanno coloro che non ti conoscono, in questo post. Colpo da Maestra, Mist...E sarÓ molto difficile che chiunque tu desideri depistare possa rilevare l'Archembolo dell'Axis Mundi...;-)
 
 
misteropagano
misteropagano il 02/10/23 alle 01:56 via WEB
Si perderanno per mancanza di virgole, cosa che adoro fare in certe narrazioni; grazie )) in topografia mitica sono unica e tu mi sai seguire:*
 
 
misteropagano
misteropagano il 12/10/23 alle 20:44 via WEB
E siamo nel campo dell'appercezione
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963