Creato da misteropagano il 20/09/2012

ÐEINAUTI

Solo in quanto gli uomini riescono ad offrire ebbrezza agli Dèi possono pretendere di attrarli sulla terra

 

.-Salvare. Il caso alla Radio

Post n°2500 pubblicato il 06 Maggio 2024 da misteropagano
 

 

 

 

A te non importava nulla che io ti salvassi

  O Te, che hai salvato te, sapendolo

 o chi si autoassolve

 ad obbligare che si debba sentirlo

  che 'ca' di situescion 

 Di buona volontà, comune. L'assistente e l'assisitito. Non entro nella prosopopea del format della salvezza inclusi improperi all'utenza non impegnata obbligatoriamente al suo pari. Bello è se siamo d'aiuto, se lo possiamo essere. Se non interferiamo con una volontà precisa da rispettare di non intervento. Come salvarsi piuttosto dalle retoriche della salvezza. Ad obbligare che si debba sentirle. E torniamo al linguaggio, al rispetto dell'altro, alle mancate complicità, se pur per buoni fini - di esplorare ipotesi - , indagare per la salvezza. Non prestarsi a scoprire arcani privati sapendo che sono tutelati dall'anima [...]

Spengo la radio

 ͈ㆪ ͟🅟

buon6


 

 
 
 
Successivi »
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIMI COMMENTI

o di assist
Inviato da: misteropagano
il 09/05/2024 alle 08:57
 
un bel genere di...assistito
Inviato da: misteropagano
il 07/05/2024 alle 22:27
 
Tu mi hai salvato con una spada nel cuore. Ho sentito tutto...
Inviato da: cassetta2
il 07/05/2024 alle 17:38
 
Questioni delicate, e che per altri versi portano scontri...
Inviato da: misteropagano
il 07/05/2024 alle 11:40
 
E ci siamo, il caso in oggetto anche pi complesso, e...
Inviato da: misteropagano
il 06/05/2024 alle 22:11
 
 

AREA PERSONALE

 

 

 

Tenetevi gli uni accanto agli altri, ma non troppo vicini, così come le colonne del tempio si ergono a distanza, come il cipresso e la quercia non crescono l'uno all'ombra dell'altro

.- sul ciglio l'intero

 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963