Creato da mylastnickname il 30/04/2011
 

MYLASTNICKNAME

Varie ed Eventuali

 

 

continua.....

Post n°12 pubblicato il 29 Settembre 2012 da mylastnickname

......

mi aiuti ad alzarmi..."andiamo di là..."
ho le gambe che mi tremano, ad ogni passo ho la sensazione di cadere, il capogiro continuo...il cuore che batte all'impazzata

la tua camera, ordinata, maschile, così come il resto della casa
sposti le lenzuola candide, ma fai stendere, mi slacci i sandali

fà un caldo torrido, sono matida del mio e del tuo sudore
accendi il ventlatore e ti stendi dietro di me

"sei meraviglioso, come sempre"

sento il tuo respiro sulla pelle, le tue mani sul mio corpo...il tuo desiderio, come il mio...

mi giri, mi baci..le tue labbra scorrono sulla pelle, fino al seno e poi più giù, molto più giù...spalanco le cosce tenendoti la testa...obbligandoti a ..fare quello che già stai facendo...lecchi le labbra, assapori gli umori, succhi il clitoride....gemo, mi lascio andare....
continui a leccarmi e a succhiarmi....risali. torni alla mia bocca famelica della tua...un bacio e sei dentro di me....

i tuoi occhi nei miei..."dimmelo..."sussurri...."dimmelo..."

"cosa? cosa vuoi che ti dica? mi vedi? sto per..........."

"dimmelo.....se vuoi dimmelo"

"non posso...non erano questi i patti...."mi sento morire

"dimmelo che mi ami.."

"ti amo...ti amo...ti amo..."mentre mi sciolgo in un'altro folle orgasmo....

 

 

Continua..

 
 
 

16 luglio...regalo di compleanno

Post n°11 pubblicato il 22 Agosto 2012 da mylastnickname
Foto di mylastnickname

...ci saremmo dovuti vedere il giorno prima del mio compleanno, ma un tuo impegno improvviso aveva fatto saltare il nostro appuntamento. ci accordammi per incontrarci il 16 luglio...da te.

il mio arrivo era previsto per le 9:50, qualche minuto prima ti chiamai:
"dove sei?"
"sono un pò in ritardo ma arrivo, stai tranquilla. aspettami fuori della stazione.."

arrivo in stazione, accendo una sigaretta ed esco.
il sole mi acceca, il vento caldo mi scompiglia i capelli
ho il cuore che va a mille...

arrivi..macchina nuova, penso fra me..ma tu sei sempre tu
salgo in macchina, un bacio, ci sfioriamo e sono scintille

 cerco il tuo sguardo dietro le lenti scure..sorridi.
"c'è un pò di strada da fare..." parliamo degli ultimi accadimenti delle nostre vite.
cerco i tuoi occhi, ti togli un attimo gli occhiali, sorridendo

"che effetto che mi fai...sempre..."
mi sciolgo col tuo sorriso

ti sfioro il collo, i capelli...cerco la tua mano
guidi sicuro e io ho caldo...
sollevo la gonna, mi sfiori le cosce già abbronzate cercando gli slip
li trovi, li sposti piano...ed io per tutta risposta...me li tolgo...e li ripongo in borsa..

avvicini le dita al mio pube, curato, non completamente depilato (come l'ultima volta), le tue dita si insinuano tra le cosce bollenti, mi apro a te...fradicia di umori..

le tue dita mi frugano..."non ci arriviamo a casa così...." ti porti le dita alle labbra, le succhi....
abbasso le spalline del vestito mettendo in mostra il reggiseno e il seno..rallenti..mi tocchi, mi baci
la mia mano e sulla tua coscia, sul tuo inguine, sul tuo pube gonfio, stretto nei pantaloni...

arriviamo finalmente a casa tua, mi lasci sulla strada e vai a parcheggiare.
dopo un paio di minuti torni da me, si sfiori la mano, apri il portone e mi fai entrare, saliamo le scale fino alla porta del tuo appartamento.
"un appartamento da scapolo.." penso "comunque curato".
parquet e mobili essenziali. apri la porta finestra per farmi vedere il piccolo terrazzino.
"ho comprato un lettino per prendere il sole, ma non ho avuto ancora tempo..."

rientro...fuori fa tanto caldo, dentro è più fresco...ti avvicini a me, mi baci, fai scendere le spalline del vestito, sollevi la gonna, sei dietro di me...mi appoggio al piano della cucina, ti sento armeggiare dietro di me....ti sento dietro di me, con la tua virilità pronta a prendermi...ti sento dentro di me, possente, maschio...mi strappi un urlo...da tanto ti aspettavo...mi tieni i fianchi mentre gemo, mentre ti sento entrare ed uscire da me....mi sciolgo in un orgasmo troppo tempo trattenuto.

mi stringi a te, il mio seno tra le mani, il tuo membro dentro di me.....

mi giri, mi baci, ancora ed ancora...liberi il tavolo, mi spingi su di esso, il mio seno ed il mio addome appoggiati al tavolo e tu dietro di me..mi tremano le gambe, sei di nuovo dentro di me, mi sculacci....i  miei gemiti, i tuoi gemiti...il mio orgasmo..il tuo orgasmo...

 

 

continua....

 
 
 

IO E TE...

Post n°10 pubblicato il 02 Aprile 2012 da mylastnickname

Le nostre vite si sono incontrate per caso
Si sono sfiorate per un giorno intero
Il mio cuore e la mia anima sono legate a te
attratte dal tuo cuore e dalla tua anima

Forse le nostre anime si sfioreranno ancora...io lo spero

 

 
 
 

io e te...tu ed io...

Post n°8 pubblicato il 06 Settembre 2011 da mylastnickname

Sono al casello...un paio di minuti e arrivo...

Eccoti...bello come il sole...e oggi di sole ce n'è tantissimo

mi avvicino di corsa..o quasi, dato che indosso delle scarpe con tacco 14
e sono subito nella tua bocca..sulle tue labbra...nei tuoi occhi...

Mi sfiori, mi abbracci..la tua lingua mi fruga, ricambiata

mi tuffo nei tuoi meravigliosi occhi

saliamo in macchina..continuo a guardarti..non ne posso fare a meno
cerco di frugarti l'anima attraverso i tuoi occhi..
passo una mano tra i tuoi capelli..ti sfioro il collo

guidi sicuro, mentre con la mano sfiori il mio ginocchio...e ogni tanto i tuoi occhi incrociano i miei

parliamo....tu appari calmo e molto a tuo agio..sicuro di te

io...ho il cuore a mille...un turbinio di pensieri in testa

rientriamo in autostrada..qualche chilometro e arriveremo a destinazione

continui a sfiorarmi il ginocchio, la coscia...sollevo la gonna...fino a farti vedere lo slip..

sali con la mano..famelica..verso l'inguine...caldo e umido....

altro casello..altra uscita...la tua mano sempre sulla coscia..tra le cosce..calde, bollenti..

sollevo un'altro pò la gonna...e mi sfilo gli slip..hai gli occhi sgranati..la mano sul pube nudo, caldo...
mi sfiori il clitoride lentamente..e scivoli in me già fradicia di desiderio..
sento le tue dita muoversi in me..divarico le gambe, sollevando completamente la gonna.....

umori caldi colano copiosi inzuppandoti le dita che porti vogliosamente alle labbra....in bocca...e poi nella mia...

caldo...l'aria condizionata non basta a rinfrescarmi

sposto la bocchetta fino a indirizzare l'aria tra le cosce spalancate...ohhhh un pò di sollievo

rallenti..uno sguardo alla strada, uno a me...uno a lei....candida..incorniciata dall'abbronzatura

mi baci..."non so se riuscirò ad aspettare...in albergo ci danno la stanza alle 14..."

cerchiamo un ristorante...arriviamo al mare...il sole è accecante..i tuoi occhi anche..
mi sento barcollare..il desiderio mi attanaglia lo stomaco...mi abbracci..mi baci..ancora e ancora....la tua lingua mi fruga..in bocca, sul collo.."che buon odore hai..."
"anche tu...."ed è un sussurro, mentre ti bacio il collo e mi strofino a te...

un pranzo veloce e frugale..col desiderio negli occhi...
un pò di vino...come se servisse scaldarci ancora di più..

e poi di nuovo in auto..breve tragitto fino all'hotel...

lasciamo i documenti....controllano se la stanza è pronta.. 302..proprio di fronte all'ascensore...

una bella stanza..sui toni del giallo pallido, un bel letto grande, aria condizionata...

ci spogliamo velocemente..i vestiti scivolano a terra...vado in bagno...devo calmarmi...devo..o il cuore si spezzerà nel petto...

torno da te..ti abbraccio..mi spingi sul letto..e sei tra le mie gambe.....oddio...mi lecchi, mi respiri...mi lecchi, ancora ancora ancora...velocemente...poi risali..mi baci facendomi sentire il mio sapore...mi succhi i seni....e poi di nuovo da lei...bevi...come se fossero giorni che non tocchi nè cibo nè acqua....

l'orgasmo mi scioglie mentre la tua lingua gioca con me....una, due, tre volte...alla quarta ho smesso di contare...

ora sei sopra di me..lui è dentro di me...

è scivolato dolcemente..profondamente....mi stringi i seni..mi baci...porto la tua mano al mio collo..."stringi..."ed è una supplica....

ancora e ancora...

mi giri..carponi sul letto sfatto..i corpi matidi di sudore, gli umori che colano mescolandosi tra le mie cosce...

mi sculacci..mentre mi penetri di nuovo..ho un sussulto..."sei strettissima..."sorrido...

e un orgasmo dietro l'altro...un orgasmo concatenato all'altro...in un intenso piacere..mio e tuo....

 
 
 

TENTAZIONI

Post n°7 pubblicato il 02 Settembre 2011 da mylastnickname

SONO FORTEMENTE TENTATA DI...

NON RACCONTARE PIù NULLA QUI

TROPPA CATTIVERIA

TROPPA GELOSIA

CHISSà.....

FORSE DOMANI SCRIVERò ANCORA...

E FORSE NO....

 
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mylastnicknamekh.hkBravo_Dottorebianca_neve2008MB356sognodiunanotteMBlueSteeleundolceintrigo24navighetortempovincentrnLEONE.2000dago130lunanelpozzo53unaseriedinick1962
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20