Creato da: MainMoonMan il 29/12/2004

2°me ke sono 1 pirla
   
IL PARERE INUTILE DI UNO CHE NON CONTA UNA FAVA

Solo l'amministratore può inviare MMS ed SMS su questo blog!
 
 
   Messaggio N° 10 06/01/2005 
 

Post N° 10

DEVO PROPRIO TAGLIARLI I CAPELLI???

Papermoon68, se ti capita di passare di qui, sappi che questo me l'hai ispirato tu.

Andare a tagliare i capelli: CHE PALLE!

E con questo potrei aver scritto tutto, ma c'è molto di più, sebbene tutto quanto serva solamente a spiegare perchè sià così "brutto" andare dal barbiere.

Partendo da quando ero bambino (primo ricordo di me da un barbiere), abitavo in provincia di Avellino all'epoca, con mio papà e mio fratello facevamo circa 40 km per andare a tagliare i capelli, andavamo a San Giorgio del Sannio, il posto era molto suggestivo, ma a tutt'oggi non mi spiego perchè mio padre si ostinasse ad andare tanto lontano.
Iniziava male la giornata perchè 40 km in un'alfetta 1.8 benzina con impianto a gas è già di per sè una mezza tortura, poi si arrivava, ovviamente c'era da aspettare, tanto, anche con me non ci parlava nessuno perchè ero bambino, l'unica cosa che i "vecchi" chiedono ad un bambino in provincia di Avellino è "a chi sei figlio"? Ma vedendomi con mio padre, anche questa domanda veniva meno. Lunga attesa dicevo, allora si guardava la tv anche perchè leggere il topolino era un'incazzatura, inquanto chissà perchè, mancava sempre qualche pagina, la copertina quanto meno, ma almeno qualche pagina della storia...
Allora si guardava la tv e non so perchè, c'era sempre Moreno Argentin, fantastico ciclista che ha segnato i miei tagli di capelli da bambino (strana la mente umana).

Sono cresciuto poi, sono arrivato in provincia di Torino (mamma FIAT ha chiamato anche noi).

E' in provincia di Torino che ho incontrato il barbiere più assurdo della storia dell'umanità, andavo con mio papà all'inizio, e senza remore, benchè io fossi tutt'altro che maggiorenne, non ci risparmiava la descrizione della sua notte selvaggia di sesso con la moglie maiala (anche nelle fattezze), ovviamente presente in negozio in veste di assistente scopatrice (di capelli...maliziosi!).
Una sorta di bufalo con la R moscia e le calze a rete, perennemente affacciata dietro la tenda della vetrina per poter sparlare di ogni povera creatura di Dio passasse malauguratamente davanti al negozio.
2 le cose da ricordare di FabVizio (Fabrizio pronunciato dalla moglie): benchè sempre ti chiedesse come volevi i capelli, e benchè gli si dessero indicazioni prima durante e dopo il taglio, alla fine i capelli te li tagliava sempre come cazzo voleva lui!
Seconda cosa da ricordare: Il fantastico calendarietto pornografico consegnato a Natale a mio padre ed a me (forse tredicenne)...e porca vacca se l'è intascati tutti e due mio padre, mi ha detto che li ha buttati, ma da ragazzo 25enne quale sono oggi, poco ci credo.

Con la memoria salto ad Alfonso, barbiere di Torino, sapeva tutti i cazzi possibili e immaginabili su: film masterizzati, giochi play station taroccati, cd musicali falsi, autoradio rubati, cellualari a metà prezzo...e via dicendo, e chissà perchè, dava per scontato che anche tu sapessi tutto di ciò, risultato: CHE PALLE!

Ancora un salto avanti, un mio collega mi porta da Ni co la, vorrei dare l'idea dell'accento sardo, in quanto sardo era Nicola. Carissimo ragazzo che non aveva un vero e proprio prezzario, ti faceva pagare in base a quanto gli girava quel giorno, poteva variare da pochissimo a tantissimo, niente vie di mezzo...Nicola era fissato di biciclette, ed è così che mi sono fatto una cultura sulle biciclette, da corsa, mountain bike, e tutti i generi, dal triciclo al velocipede, che angoscia, non mi dava un attimo di tregua, poverello era pure senza fidanzata a 36 anni frequentava i suoi bravi corsi di latino americano per trovarsela, ma non si voleva trovare una così "tanto per", voleva proprio quella giusta per lui...sono convinto che la donna giusta per lui dovesse avere i pedali al posto delle tette...ed il campanello al posto di...vabbè...

Mi trasferisco ancora, addio a Nicola, troppo lontano, arrivo da Gianni barbiere di moda...
La prima volta mi fa i capelli Enzo, il nipote, l'uomo con la testa più grossa che abbia mai visto, corpo esile e testa enorme...UN RAGNO!
Tutto sommato, mi trovo bene qui, riesco perfino a sopportare il fatto che Enzo mi racconti ogni santa volta di quanti proiettili ha sparato al poligono la domenica prima, ma mi trovo bene...se non fosse che da qualche settimana a lavorare da Gianni barbiere di moda è arrivata Lorena, una ragazza della mia età con la quale qualche anno fa consumai qualche amplesso qua e la per il puro gusto di...e poi, per non essere l'unico a non averlo fatto :-(
Situazione imbarazzante, Lorena che ti infila le dita nei capelli, magari con un po' di gel e te lo fa pesare manco avessi fatto la peggio schifezza che potessi immaginare. Imbarazzante le mani di Lorena in testa, se quelle mani si danno da fare tanto quanto davano da fare anni fa...non è solo imbarazzante.

Adesso ho la zazzera, dovrei andare a tagliare i capelli, ma non ne ho nessuna voglia e per fortuna, ho ancora un po' di febbre che mi giustifica a non uscire di casa...

Il mio desiderio? UN BARBIERE MUTO!

Non ho voglia di dover per forza rispondere o anche solo annuire mentre tocca i miei capelli, mentre mi mette le mani in testa, la testa è mia, è una parte intima del mio corpo, non mi va che la gente ci pasticci sopra eppure sono costretto, ma almeno che stiano zitti!

Mi sono lasciato trasportare, vi saluto, se mi verranno altre considerazioni sui barbieri, ve le comunicherò di sicuro...

Bye, bye,

MMM

_____________________________________________________________________

 
Inviato da MainMoonMan @ 00:53:42
 
 
COMMENTI: 4   
....................  
  Inviato da ormedivento il 06/01/2005 @ 12:30 via WEB
  Certo che vien voglia di diventare rasta!!! ti capisco. Post molto divertente devo dire! Continua così! Visto che viviamo nella stessa zona temo però che qualche amico (io dal barbiere non ci capiterò mai!!! :-))) possa finire nelle grinfie del pazzo Fabvizio! Grazie per essere passato a leggere un pò di quel che scrivo. Alla prossima, sperando sia presto. Buona giornata. baci
 
 
(Rispondi)
....................  
 
 
    Grazie a te per avermi onorato della tua presenza in questo umilissimo blog :) Tranquilla, rassicura pure gli amici, FabVizio non è pericoloso, il fatto è che semplicemente conosce un solo taglio di capelli, ragion per cui, se ti sta bene ok, se non ti sta bene...ti sta bene lo stesso. Complimenti ancora, MMM
 
 
....................  
 
 
    A proposito...non hai risposto alle mie domande però? Hai glissato allegramente?
 
 
....................  
  Inviato da Papermoon68 il 07/01/2005 @ 16:02 via WEB
  "Dovevo" venire a farti visita uomo della luna :-) ... e non mi potevo perdere il tuo simpaticissimo racconto! Ora si pone la questione del perchè barbieri e parrucchiere parlano in continuazione. C'è qualche rappresentante del settore che ci vuole rispondere!? Ciao a presto spero :-)
 
 
(Rispondi)
....................  
 
 
 
Fai click per fare login

Gennaio 2023
 
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31  
 
Annateve a fa 1 giro
 
 
  CacciatricediSangue
erinn78
amarea80
ormedivento
visioneonirica
laiambra: tale cugina
ATTENTI A QUEI 2 !
psik3
mesidera
 
 
MENU
 

Home di questo blog
Invia a preferiti
Segnalazione abusi
 
 
ULTIME VISITE AL BLOG
 
 
   Denny_V
 marco.dicesare
 amarea80
 lunatikkia
 MainMoonMan
 
 leocesaro79
 nicapaccia
 leasoler
 volandfarm
 Stellacadente981
 psik3