Creato da: Merube il 27/07/2014
Diafisario

Area personale

 

Ultimi commenti

 

 

 
« diafiṡàrio 9diafiṡàrio 11 »

diafiṡÓrio 10

Post n°10 pubblicato il 31 Luglio 2015 da Merube

 

Ha una sagoma aspra il dire quando le ruvidezze repentine di un tempus poris scontornano ogni lemma e tace il titillare convulso della lingua sul palato come uno sbattacchiare d'ali a misurare fiacco il ciglio del vocitus. In girotondo vorticano tutte le parole, prima dello schianto, prima di stramazzare in sincronia con il silenzio incrinandosi nel baricentro fino alla genesis di senso. Così il corpo abbandona peso all'anima e muta d'accezione e d'essenza, nello spiazzo dell'allocuzione si appunta come un fregio nero a margine, nel bianco esangue di una pausa muto, diserta la distanza, annichilendosi si fa senza verbo, cronico, sconfinato.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Merube/trackback.php?msg=13252304

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
>> Turismo musicale su BLOGGO NOTES
Ricevuto in data 05/08/15 @ 16:06
Ieri sera sono andato al TH summer garden 2015 ad ascoltare gli Afterwards. Sono un gruppo Altern... (continua)
 
Commenti al Post:
dominjus
dominjus il 31/07/15 alle 12:14 via WEB
hai ragione, delle volte le parole sono vuote, sono un semplice esercizio fonico che mette in moto lingua , palato e corde vocali senza aver collegamento con cuore e cervello. Allora meglio un annichilente silenzio nel quale il corpo, espressione dell'anima, cerca il contatto che le parole non sanno dare
(Rispondi)
 
fenormone0
fenormone0 il 31/07/15 alle 12:22 via WEB
Parole tronche e palatali mute, gutturali vertiginose.
(Rispondi)
 
PerturbabiIe
PerturbabiIe il 10/08/15 alle 12:08 via WEB
l'imbuto di granito ha un corpo elicoidale
s'innesta nel palato del tuo logo ideale

colano i fantasmi dell'interlocutore
come i graffi di carbone dalla carta
e ruota il tornado dell'amore
su un' assemblea deserta ...

:))) ciao



gocce sulla brace
vapore trascurabile ...
:) di questo son capace....
son perturbabile
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.