Succo di tricheco

non sono stupido, sono mentalmente libero...

Creato da ElMatadorCaliente il 04/09/2007

Cerca in questo Blog

  Trova
 
O QUID TUAE
BE EST BIAE?
RA RA RA
ES ET IN
RAM RAM RAM
I I
 

If there's a God or any kind of justice under the sky
If there's point, if there's a reason to live or die
If there's an answer to the questions we feel bound to ask
Show yourself, destroy our fears, release your mask

 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

I miei link preferiti

take it easy...

 

Ultime visite al Blog

ElMatadorCalientetesmar1960fante.59mooscardellestelleMaAnkeNoXkeSimaryluisellacey_munrolatortaimperfettatobias_shuffleattaccoimminentebianconigliosblack.whalefugattoficcanasochristie_malryenrico505
 

Ultimi commenti

Buona serata
Inviato da: giramondo595
il 26/07/2013 alle 23:34
 
A volte un passo indietro è un modo per fare meglio la...
Inviato da: tigereyes3
il 21/05/2012 alle 21:12
 
sepolemia...!
Inviato da: Thiashyn
il 18/10/2011 alle 10:01
 
Veramemente molto interessante e utile. Ciao! Andrea
Inviato da: marzo1941
il 11/10/2011 alle 12:27
 
il problema non si pone dal punto di vista delle mele,...
Inviato da: ElMatadorCaliente
il 02/05/2011 alle 08:50
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 
 

 

« Come ti vedi tra 20 anni?stanco »

Periodo di merda (?)

Post n°201 pubblicato il 21 Novembre 2014 da ElMatadorCaliente

Non ho altre parole per definirlo.

Sono talmente oppresso da incombenze burocratiche/economiche/echecazzoaltro da non aver nemmeno il tempo di godermi qualcosa. L’unica cosa che mi son veramente goduto negli ultimi giorni (mesi?) è stato il mangiare, stanotte, un po’ di patatine condividendole con un bimbo di 2 anni guardando la tv a letto (e sinceramente non è poco…).

Sta tornando, sempre più prepotentemente, quella sensazione di prigionia (mentale) che mi affliggeva un paio di anni fa, con tutte le proiezioni sul mio vivere giornaliero: la voglia di evadere dal mondo, di espandere i miei confini fisici e mentali, l’idea di non bastare mai, di non fare a sufficienza, i continui riscontri pratici che qualcosa viene sempre lasciato fuori, le dimostrazioni che, nonostante tutta la buona volontà, non riesco a far tutto e, inevitabilmente, tutto viene fatto male (o quantomeno non bene come vorrei o come gli altri pretendono io faccia le cose).

Sto però cercando di non prendermela più: due respiri profondi e somatizziamo. Parafrasando qualcuno posso dire di aver tolto l’ODIO dalla mia vita. Ora resta solo il PORC…

Ave pueblo!

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/MirrorOnTheWall/trackback.php?msg=13024893

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento