Creato da Mr.Nice.Guy il 07/07/2008

Mr Nice Guy

Trovati un bravo ragazzo!

 

« Il problema di andare a ...Il campo di stasi »

Come capire se una donna è una zoccola

Post n°214 pubblicato il 17 Luglio 2013 da Mr.Nice.Guy
 

Qualche giorno fa, sul blog della Laura, si parlava di come fare a capire se una donna è zoccola. Ebbene, per come la vedo io, ci sono due metodi, uno soggettivo ed uno oggettivo. Si può guardare una donna e giudicarla per  com’è vestita o come si comporta, oppure basarsi su una serie di parametri oggettivi. Poiché l’argomento mi interessa, dopo anni di studio ho finalmente perfezionato il metodo oggettivo.

Per quanto riguarda il metodo soggettivo, è tanto diffuso quanto inaffidabile. Anche se è vero che in molti casi se una donna “sembra” una zoccola, di solito è una zoccola, basarsi sulle apparenze non dà sempre dei risultati corretti. Chiaramente, se a gennaio guardi una tizia, e con i vestiti che ha addosso non ci faresti uno straccio per la polvere, non è che c’è molto da stare lì a discutere. Tuttavia, una gonna giro passera ed una scollatura ombelicale non sono necessariamente indice di zoccolaggine, così come un abbigliamento castigato non garantisce dei costumi monastici.

Ci sono infiniti detti popolari sulle apparenze, alcuni anche in contraddizione fra di loro, ma in ogni caso vanno tenuti in considerazione due fattori. Il primo è che le zoccole hanno sviluppato l’abilità di camuffarsi che nemmeno un incrocio fra un camaleonte e uno sniper dell’esercito statunitense. Il secondo, è che tante brave ragazze, sono affette da una forma terminale di cattivo gusto, e non capiscono che nel “vedo-non vedo”, è meglio il “non vedo”.

Stesso dicasi per le cosiddette “gattemorte”, perché ogni due che lo fanno apposta, ce n’è una terza che  Madre Natura ha afflitto con occhi languidi e modi svampiti. Che magari ha l’animo da camionista curdo, ma sembra comunque una gattamorta. Quindi le apparenze, anche se hanno una certa affidabilità approssimativa, non vanno bene. L’unico sistema, è un metodo oggettivo, un metodo basato sui numeri.

Perché possiamo stare qua a fare il discorso sui sentimenti e sulla morale quanto vi pare, ma io lavoro coi numeri, i numeri mi piacciono, e soprattutto i numeri sono oggettivi. Le intenzioni sono aleatorie, quello che importa sono i fatti. Quindi per capire se una donna tende più verso l’ornitologa che verso l’educanda, ci vogliono i fatti. E i fatti sono costituiti da anni di fidanzamento, fidanzati, partner occasionali e via discorrendo. Prendete questi fatti, e otterrete l’efficienza di una donna nel distribuire le proprie grazie. Insomma, quanto l’ha data via, in quanto tempo e con quanta dedizione.

Per esprimere questa efficienza, come in ogni metodo oggettivo che si rispetti, ho quindi realizzato una formula. Prendete carta, penna e calcolatrice, e preparatevi a fare i conti. Ecco a voi la “funzione zoccola”.

Dove P(tot) è il numero di partner sessuali totali, ossia gli uomini con cui una donna ha condiviso il letto o tutti i luoghi congeniali ad eventuali funzioni di accoppiamento e consimili, P(lt) è il numero di fidanzati, mariti o relazioni a lungo termine e Anni(lt) è il numero di anni trascorsi da accoppiata.

Come si può notare, la formula tiene in considerazione i partner totali in relazione all’età, perché la cosa importante non è il valore assoluto in sé, ma la rapidità con cui si salta da un materasso all’altro e l’efficienza del tempo libero. Perché non è che se una sta con l’allenatore per 10 anni, e poi si ripassa tutta la squadra di calcio in 6 mesi, allora è meno zoccola di una che si ripassa una squadra di calcio più l’allenatore in 10 anni e 6 mesi. Anzi, è esattamente il contrario.

La scala di valutazione è la seguente:

  • Meno di 0,1 = Santa Maria Goretti
  • Da 0,1 a 0,5 = Riservata
  • Fra 0,5 e 1 = Spontanea
  • Fra 1 ed 1,5 = Disinibita
  • Fra 1,5 e 2 = Allergica alle mutande
  • Più di 2 = Divoratrice di Calippo

Dopo lunghe discussioni con le femministe, sono arrivato alla conclusione che come metodo sia abbastanza valido, e che fornisca dei risultati utilizzabili. Anche perché durante quelle discussioni sono state messe in dubbio nell’ordine la mia virilità, la mia cultura, la mia intelligenza, e non per ultimo la mia appartenenza al genere umano, per cui direi che come metodo, funziona decisamente.

Almeno a giudicare da quanto si incavolano le femministe.

 

 
Rispondi al commento:
Mr.Nice.Guy
Mr.Nice.Guy il 18/07/13 alle 11:34 via WEB
Come ho già detto in più occasioni, ho un paio di amiche zoccole, e sono delle ragazze d'oro. Sono le donne che indebitamente associano i costumi sessuali alla condotta personale, con l'equazione zoccola=stronza. Gli uomini si limitano a definire zoccole quelle che la smollano a destra e a sinistra.
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

CHI È IL MISTER

Mr Nice Guy: espressione inglese per indicare il "classico bravo ragazzo".

Il mio punto di vista è quello di una persona assolutamente normale. Sono il classico bravo ragazzo. Se ci fosse una definizione di bravo ragazzo medio, nel dizionario, beh, ci sarebbe la mia foto di fianco. Ma nella mia esperienza, essere un bravo ragazzo non ha vantaggi di sorta. Solo sfighe.
E questo è il mio punto di partenza.

 

 

TAG

 

IL MISTER IN PILLOLE

BLOG DEL GIORNO!

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

vigorflex.materassiale_10_rmmephistopheles1imma.palmieripastificio.laroccakombimkmarinopiraslisa_m_lalessio.maestrinigioper79Stanza.VuotaQuelCheVoglio_Sei_Tugiuleskentaki66mondochevorrei5
 

ULTIMI COMMENTI

Si sei zoccola, ma non vuol dire niente, anzi sei meglio di...
Inviato da: Gio
il 11/10/2019 alle 11:30
 
Ragazzo mi manchi tantissimo!
Inviato da: solfamy
il 27/09/2017 alle 13:00
 
Sono stata con più di 100 ragazzi ( soprattutto sesso orale...
Inviato da: Ilaria
il 25/06/2017 alle 12:48
 
è proprio interessante sentirsi infinitamente...
Inviato da: zep
il 13/04/2017 alle 19:09
 
Un unico uomo ?????è come andare in una galleria...
Inviato da: zep
il 13/04/2017 alle 19:02
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 79
 

DICONO DI ME





Inviato da venus.veronensis il 30/10/08 @ 12:39 via WEB
Scendi tra noi umani qualche volta.

Inviato da marematite il 21/10/08 @ 10:45 via WEB
ma vaffanculo...

Inviato da  mr.controcorrente il 18/09/08 @ 13:15 via WEB
... e, aggiungo, da perfetto cattolico quale sei, dovresti sapere che uno dei 7 peccati capitali è la SUPERBIA.

Inviato da vargoli il 01/09/08 @ 16:31 via WEB
Beh, sai, forse hai trovato solo stronze egoiste perché, come si dice, "similes cum similibus congregantur".
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31