Creato da ladybird200927 il 05/03/2012

MISCELLANEA

Come la Vita...ci trovi di tutto e di più!

 

..già..esattamente!! ;)

Post n°141 pubblicato il 27 Maggio 2019 da ladybird200927
 

 

 

 

 

 

 





 

 
 
 

..da grande!

Post n°140 pubblicato il 06 Febbraio 2019 da ladybird200927
 

 

 
 
 

A quelle poche" Donne" che..

Post n°139 pubblicato il 06 Gennaio 2019 da ladybird200927
 



..ho la fortuna di conoscere e di stimare..
oggi, NESSUN Augurio per la Befana..
solo una Poesia a loro dedicata:



Le Donne
di Alda Merini

Ci sono donne…
E poi ci sono le Donne..Donne…
E quelle non devi provare a capirle,
perchè sarebbe una battaglia persa in partenza.

Le devi prendere e basta.
Devi prenderle e baciarle,
e non devi dare loro il tempo il tempo di pensare.
Devi spazzare via con un abbraccio
che toglie il fiato, quelle paure
che ti sapranno confidare una volta sola, una soltanto e
a bassa, bassissima voce..

Perchè si vergognano delle proprie debolezze e,
dopoaverle raccontate si tormentano
– in una agonia lenta e silenziosa –
al pensiero che, scoprendo il fianco,
e mostrandosi umane e fragili e..
bisognose per un piccolo fottutissimo attimo..

vedranno le tue spalle voltarsi
ed i tuoi passi allontanarsi.

Perciò prendile e amale.
Amale vestite, che a spogliarsi son brave tutte.
Amale indifese e senza trucco,
perchè non sai quanto gli occhi di una donna
possono trovare scudo dietro un velo di mascara.
Amale addormentate,
un po’ ammaccate quando il sonno le stropiccia.
Amale sapendo che non ne hanno bisogno:
sanno bastare a se stesse ma..
appunto per questo, sapranno Amare te..
come NESSUNA prima di loro.

 
 
 

Amatevi ma..NON fate dell'Amore un laccio..

Post n°136 pubblicato il 20 Novembre 2018 da ladybird200927
 

Amo Gibran, amo tutti i suoi scritti ma “Il Matrimonio” è, da sempre, la poesia d'Amore tra le moltissime che ha scritto, che prediligo.. esprime magistralmente il rapporto di coppia, così come andrebbe concepito, nella maniera più giusta ed equilibrata.. rapporto nel quale  Uomo e Donna, mantenendo intatti spazi e reciproche individualità, si fondono in totale armonia..


Il Matrimonio

Voi siete nati insieme, e insieme starete per sempre.
Voi sarete insieme quando le bianche ali della morte
disperderanno i vostri giorni.
Sì, insieme anche nella tacita memoria di Dio.
Ma vi siano spazi nella vostra unione..
E fate che i celesti Venti danzino tra voi.

Amatevi reciprocamente,
ma non fate dell’Amore un laccio:
Lasciate piuttosto che vi sia un mare in moto
tra le sponde delle vostre Anime.
Riempa ognuno la coppa dell’altro,
ma non bevete da una coppa sola.

Scambiatevi il pane,
ma non mangiate dalla stessa pagnotta.
Cantate e danzate e siate gioiosi insieme,
ma che ognuno di voi resti solo,
Così come le corde di un liuto son sole
benché vibrino della stessa musica.

Datevi il Cuore,
ma l’uno non sia in custodia dell’altro.
Poiché solo la mano della Vita
può contenere entrambi i Cuori.
E restate uniti,
benché non troppo vicini insieme,
Poiché le colonne del tempio
restano tra loro distanti.

E la quercia e il cipresso
non crescono l’una all’ombra dell’altro.

 


 
 
 

Dedicato a chi ancora sa...

Post n°135 pubblicato il 08 Novembre 2018 da ladybird200927
 

 

             ...piangere!

 



 

 

 

Le lacrime sono il ghiaccio dell’Anima che si scioglie.
 E a chi piange, t
utti gli angeli sono vicini…”       
(Hermann Hesse)

Puoi dimenticare la persona con cui hai riso,
mai quella con la quale hai pianto.
(Kahlil Gibran)

Abbiamo tutti i nostri momenti di debolezza,
per fortuna siamo ancora capaci di piangere,
il pianto spesse volte è una salvezza,
ci sono circostanze in cui...
moriremmo se non piangessimo.
(José Saramago)

Non bisogna aver paura di piangere.
Non bisogna frenare le lacrime quando vogliono uscire.
Un uomo deve saper piangere.
(Sandro Pertini)

Le lacrime che non escono si depositano sul Cuore, c
on il tempo lo incrostano e lo paralizzano
come il calcare incrosta e paralizza
gli ingranaggi della lavatrice.
(Susanna Tamaro)

Il sapone è per il corpo
quello che le lacrime sono per l’Anima.
(Proverbio yiddish)

Le lacrime sono più facili da versare che da spiegare.
(Marthy Rubin)

Quando sono indeciso fra piangere e ridere,
scelgo di ridere fino alle lacrime.
(Cannonav, Twitter)

Piangi. Perdona. Impara. Vai avanti...
Lascia che le tue lacrime innaffino
i semi della tua felicità futura.
(Anonimo)

Quanto pesa una lacrima? Dipende:
la lacrima di un bambino capriccioso
pesa meno del vento,
quella di un bambino affamato
pesa più di tutta la terra.
(Gianni Rodari)

Non so se ci sono al mondo parole
tanto efficaci né oratori tanto eloquenti..
come le lacrime.
(Lope De Vega)

Lascia sgorgare le tue lacrime.
Lascia che bagnino la tua Anima.
(Eileen Mayhew)

Le lacrime sono la valvola di sicurezza del Cuore,
quando troppa pressione è su di esso…
(Albert Smith)

Non ci lasciamo mai andare a piangere
con tutta la disperazione
che vorremmo.
Forse abbiamo paura di annegare nelle lacrime
e che non ci sia nessuno
a trarci in salvo.
(Erica Jong)

Piangiamo per liberare la nostra parte animale
senza perdere la nostra umanità.
(Veronica Roth)

Una donna indossa le sue lacrime come gioielli.
(Anonimo)

In molte forme di Buddhismo
alla morte di una persona cara
bisogna evitare di piangere per permettere così
all’Anima del defunto di lasciare la terra.
(Anonimo)

(Un uomo che piange o è veramente grande
o è irrimediabilmente piccolo.
(Roberto Gervaso)

 


 
 
 

il 1° Novembre di 9 anni fa, a Milano..

 

si spegneva una..Stella!

e tutti noi restavamo con meno luce per..vedere le cose!

 

Quando muore un Poeta..
al mondo c’è meno luce,
per vedere le cose.

Quando muore un Poeta
gli uccelli hanno una traiettoria in meno
tra quelle possibili,
e..non se ne accorgono.

Quando muore un Poeta
il male sorride, felice
di aver perso un avversario.

Quando muore un Poeta
la mia Vita è più piccola
la mia Speranza..più lieve.

 



..la tua Luce continua a brillare
nel patrimonio inestimabile
dei versi che ci hai lasciato..
come piccolo tributo,
ne seguono alcuni
tra i tuoi più intensi,
solo alcuni tra i tanti, tra tutti..






Ciao Alda.

 
 
 

Donne, donnette e.."gatte morte"


Le "gatte morte"..beh, sempre avuto poca stima per questo genere di "donna", ma un avvenimento di questi giorni, mi ha spinto a voler ri-pubblicare quanto ne penso in merito, riproponendo una mia risposta ad un Post di un Blog (ora chiuso) il cui contenuto verteva, appunto, sull'argomento..


.."ABBASSO le "gatte morte", specie in rapida espansione, ne conosco a iosa e ti devo dire che mi provocano una grande tristezza..:( che resta tristezza, finchè ‘ste “donnette” (come giustamente le definivi tu) rimangono a fianco dei loro “omuncoli”, beoti l’un l’altro forti delle reciproche mancanze; diventa raccapriccio, quando le tizie diventano mamme! sì perché è lì che si scopre che le gatte morte..poi tanto morte non sono..gli omuncoli lasciano a loro la gestione della cosa e della casa, altrimenti sarebbero Uomini, e... mi fermo qui perché poi il discorso diventa un altro, non riguarda più solo le tizie, né i due beoti che “vivono felici e contenti”, ma ha seri coinvolgimenti sociali e provoca drammi.:(((  

 
 
 

SENTIRE..

Post n°131 pubblicato il 05 Luglio 2018 da ladybird200927
 

 

Mi piace il verbo "sentire"…
Sentire il rumore del mare..sentirne l’odore.
Sentire il suono della pioggia che ti bagna le labbra.
Sentire una penna che traccia..Sentimenti su un foglio bianco.
Sentire l’odore di chi Ami, sentirne la voce e..
sentirlo col Cuore.



 

Sentire è il verbo
delle Emozioni,
ci si sdraia sulla schiena
del Mondo e..



..si "Sente".

(A. Merini)

 
 
 

APPUNTO!

Post n°129 pubblicato il 10 Giugno 2018 da ladybird200927
 

 

 

.."C’è una virtù che molto amo, l’unica. Essa ha nome tenacia.

Delle molte virtù di cui leggiamo nei libri e di cui sentiamo parlare
i maestri non so che farmene.
E, d’altro canto, tutte le molte virtù che l’uomo si è inventato potrebbero essere raccolte sotto un’unica denominazione.
Virtù significa obbedienza.
Solo che c’è da chiedersi a chi si obbedisce.
Anche la tenacia, infatti, è obbedienza.
Ma tutte le altre virtù, tanto amate e lodate,
sono obbedienza a leggi che sono state imposte da uomini;
soltanto la tenacia non si inchina a queste leggi.

Chi è tenace obbedisce infatti a un’altra legge,
una legge particolare, assoluta, ente sacra:
la legge che ha in sé stesso, il “tenere a se stesso”.

                           (Hermann Hesse_Il Coraggio di ogni giorno)

 

 


 
 
 

Se le mie parole potessero essere donate a qualcuno.. questo Post porterebbe il Tuo nome

Post n°128 pubblicato il 10 Maggio 2018 da ladybird200927
 

 



.."La Vita, Amore mio, è la pienezza.

La Vita sono un Uomo e una Donna che si incontrano

perché sono fatti l’Uno per l’Altra,

perché SONO, l’Uno per l’Altro..

ciò che la Pioggia è per il Mare:

l‘Uno torna sempre a cadere nell’Altro,

si generano a vicenda,

l’Uno è la condizione dell’Altro.

Da tale pienezza nasce l’Armonia,

e in questo consiste la Vita.

                      Una cosa rarissima fra gli esseri umani"..

 

(Sándor Márai_da “La recita di Bolzano”)






..potrei contare i miei momenti di Felicità assoluta,

sulle dita di una mano..

la TUA!



 
 
 
Successivi »
 

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

ULTIMI COMMENTI