Blog
Un blog creato da living_art il 28/12/2006

LA MIA MOLESKINE®

Le emozioni, le riflessioni e i piaceri della vita, per chi vuole assaporarla appieno, mantenendo comunque una soave leggerezza

 
 

INTRO

Dare spazio alla riflessione, alla giusta lentezza in un mondo che non ti dà tempo, ritrovare il piacere anche un pò infantile del foglio bianco su cui scrivere parole in libertà, scarabocchiare, incollare fiori e fotografie, affinché aprendo queste pagine si possa riassaporare profumi e ricordi dei giorni di vacanza.

 

TAG

 

AGENDA

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

 

Alla Biennale d'arte di Venezia, il silenzio di un dramma civile tra il rumore della folla

Post n°565 pubblicato il 16 Maggio 2019 da living_art
 
Foto di living_art

Passando ai Giardini, in occasione della visita alla Biennale d'arte, tra i padiglioni che costituiscono il cuore di uno dei principali eventi internazionali di arte contemporanea, fa stridere osservare che in mezzo al marasma di allestimenti milionari, al passaggio di autorità, artisti e riferimenti tra i più noti del mondo dell'arte, sia passato quasi inosservato il padiglione chiuso del VENEZUELA.

La settimana di inaugurazioni della Biennale è in generale una continua festa, anche a me piace viverla così; mi ha fatto intristisce trovare questo padiglione chiuso ed indifferenza.

Vedo questo lucchetto che chiude l'accesso come la bocca chiusa di un mondo che non trova risposte a questo dramma civile, una sconfitta anche per il mondo dell'arte che non ha preso posizione, neanche con un gesto.

May U Live in Interesting Times, titolo della rassegna di quest'anno, può voler dire anche questo?

Una porta chiusa è già di per sé eloquente come messaggio, dà risonanza, ma senza compassione, un'azione condivisa, risulterebbe inefficace e porterebbe a indifferenza. Secondo voi cosa si può fare per parlare al mondo di quanto sta accadendo e cosa può fare l'arte?

Buona notte,
Living

 
 
 

A Venezia per la 58-esima Biennale d'Arte 2019: primi spunti e padiglioni da non perdere

Post n°564 pubblicato il 12 Maggio 2019 da living_art
 
Tag: Arte
Foto di living_art

Nell'ultima settimana è partita la kermesse internazionale d'arte, curata quest'anno da Rudolf Rugoff, dal titolo "May U Live in Interesting Times", che pone quale elemento centrale l'arte vista per le sue potenzialità di 'indagare cose di cui non siamo già a conoscenza' (spunto da Opera Aperta di Umberto Eco) e di riuscire ad osservare la complessità dell'esistenza secondo nuovi punti di vista.

Per centrare questo obiettivo, ho trovato molto interessante la modalità realizzativa degli artisti di proporre le loro opere in più spazi espositivi contemporaneamente, sia ai Giardini sia all'Arsenale, secondo diversi media, passando dal dipinto alla scultura al video.

L'intento di fornire nuovi punti di vista è stato quindi centrato sia nel risultato finale, le opere degli artisti, sia nella partecipazione (in cui si rileva una parità di genere, con più della metà di artisti femminili) sia nei temi affrontati (questioni sull'identità, la parità di genere, la natura, il tema dei muri fisici e discriminatori).

Nel complesso tra tutti i padiglioni, ho trovato molto efficace l'installazione allestita dal padiglione dell'INDIA con la proiezione all'interno di una camera oscura di un video a scorrimento su una parete fatta da fumo bianco di una lettera scritta realmente da Gandhi a Hitler nel 1939 (nella foto) in cui il Mahatma chiamava il leader tedesco 'Amico', invitandolo a prendere coscienza delle proprie scelte e delle relative implicazioni.

La modalità realizzativa dà forte impronta al contenuto, alle parole contenute nella lettera, quasi fossero premonizioni di una tragedia che poteva ancora essere evitata ed anche il fumo che fa svanire nell'aria gli intenti di costruzione di un mondo di pace di Gandhi.

Altro padiglione che ha conseguito pareri positivi sia da critici sia dalla giuria che gli ha riconosciuto il Leone d'Oro, il padiglione della Lituania riporta all'interno dell'antica caserma della Marina una spiaggia con tutti gli elementi, con l'affollamento di persone stese a prendere al sole con asciugamani, borse, oggetti, un ready made in un coro lirico a  13 voci intonato in unsottofondo formato dal rumore di onde che si infrangono, di schiamazzi di bambini e disuoni di questa scena di vita.

Concludo questa prima carrellata su padiglioni e mostre più interessanti tra quelli presenti in laguna, parlando dello stand di MALTA, con l'opera di Trevor Borg che nella sua installazione immagina di recuperare, come un archeologo, reperti proveniente dalla Dark Cave, dalla grotta del buio: reperti immaginati nella sua infanzia, in cui pensava che in questa familiare grotta ci fosse la presenza di dinosauri e di civiltà antiche. Per questo ha voluto esporre, quasi fosse un museo archeologico, tutti i reperti, alcuni reali (calchi tratti da ossa di animali) altri immaginati e realizzati con stampe 3D di monili e oggetti dell'uso quotidiano di popolazioni antiche.

A presto per nuovi aggiornamenti,

Buona Biennale!

Living

 
 
 

Tante novità sul mondo dei profumi alla fiera Exsence

Post n°563 pubblicato il 29 Aprile 2019 da living_art
 

Nel weekend a Milano sono andato alla scoperta del mondo dei profumi alla fiera Exsence.

Dalla rassegna ho conosciuto tante case di profumi di nicchia, con alcuni storici nati nel 700, periodo in cui si iniziò ad utilizzare l’alcol (e non più il grasso) per ricavare le essenze dalle piante.

Da questa rassegna vi riporto alcune simpatiche note

  • una casa ha realizzato la serie di profumi Montecristo DeLegend basandosi sulla storia del Conte di Montecristo, uno per ogni età, dalle diverse caratteristiche olfattive, uno per la gioventù, uno per l’età adulta, per quando ritorna alla terraferma dopo le disavventure e con il tesoro;
  • L’Osmotheque è una casa di profumi che conserva le ricette dei profumi celebri della storia a partire dal Plinio il Vecchio, per poi passare alle lavorazioni artigianali del 1300, alle prime essenze del 1700, dove parte la vera creazione dei profumi, tra cui ho potuto provare quello di della Regina Margherita d’Ungheria e quello che si fece produrre Napoleone anche nell’esilio di Sant’Elena dagli eunuchi;
  • La casa di produzione di profumi d’ambiente, Locherber, ha realizzato il tappo della sua serie limitata Venezia utilizzando il legno riciclato dalle briccole, i grandi pali che le barche della Laguna utilizzano per attraccare, che una volta logaritmi vengono sostituiti;
  • La casa di profumi Olfactive Studio ha collaborato con un fotografo e artista di Land Art Martìn Hill per realizzare un cofanetto contenente la fotografia dell’installazione.

 
 
 

Alla scoperta del mondo di Leonardo con i video dello Studio Azzurro

Post n°562 pubblicato il 23 Aprile 2019 da living_art

"Leonardo: La macchina dell'immaginazione" a cura dello Studio Azzurro, con alcuni esempi delle idee e degli studi di Leonardo: dall'anatomia, alle macchine, agli animali, alle architetture e vedute, ai suoi celebri quadri, i cui sfondi cambiano e diventano  reali a cui Leonardo si è ispirato.

I video dello Studio Azzurro permettono di entrare direttamente ed in modo semplice nel mondo di Leonardo: citando alcune parole tratte dagli scritti vinciani è possibile infatti ascoltare i suoi trattati, le sue frasi e osservare i suoi disegni attraverso video interattivi.

LEONARDO. LA MACCHINA DELL'IMMAGINAZIONE
Palazzo Reale – Piazza Duomo, 12
Milano
19 aprile – 14 luglio 2019
Orario apertura
Lunedì dalle 14.30 alle 19.30
Martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 9.30 alle 19.30
Giovedì e sabato 9.30 - 22.30

 
 
 

Lanzarote : Difesa della natura e delle peculiarità di un luogo

Foto di living_art

Qui a Lanzarote la parola che ho sentito molto presente è ‘Difesa’: anche Manrique come Beuys ha affermato questo bisogno fondamentale che è legato alla vita. Beuys parlava della ‘Difesa della Natura’, Manrique lo arricchisce sul proprio territorio, in questo caso dell’isola, ovvero far sì che la gente si senta fiera della propria casa, delle proprie strade che sembrino tappeti, con cornici in pietra lavica, delle proprie case, capire l’importanza della loro storia e del continuare a mantenerle, delle tradizioni di canti e costumi.

 
 
 

Alla scoperta delle case editrici indipendenti da Book Pride

Post n°560 pubblicato il 16 Marzo 2019 da living_art
 
Foto di living_art

Per chi rimane a Milano questo weekend consiglio vivamente Book Pride, fiera dell’editoria indipendente alla Fabbrica del Vapore (16-17 marzo, orario 10-20).

Ci sono molte piccole case editrici da conoscere, come vecchia casa editrice pensata da Adriano Olivetti, Edizioni di Comunità, ora tornata al nipote di Adriano, con i temi di architettura e progettualità per una società migliore, come De Piante Editore che collabora con fotografi e artisti per realizzare edizioni numerate d’artista, come la casa editrice ‘Sui Generis’ con il suo libro ‘Il Gatto di Chagall’, una storia di un impiegato bancario che cambia vita, come la casa ‘L’Asino D’Oro’ ed il suo bellissimo libro sulla vita di Van Gogh ed i risvolti psicologici, come ‘Safara ed.’ con il suo libro sull’architetto Gehry dal formato insolito o come Johan&Levi con i suoi libri d’arte stupendi, mi sono soffermato sull’impatto degli Etruschi nel ‘900, quante scoperte 🙂

Buon weekend ☀️

 
 
 

Grazie Alessandro

Post n°559 pubblicato il 23 Febbraio 2019 da living_art
 
Foto di living_art

In questo palcoscenico della vita, dove tutto corre e sembra che nulla riusciamo a fermare, qualcosa in realtà rimane. Questo grazie di Venini è doveroso e commovente per una persona che ha fatto grande il nostro Paese.

 
 
 

Lezioni di disegno

Post n°558 pubblicato il 10 Gennaio 2019 da living_art
 

Per chi come me ha idea di iniziare a tracciare qualche linea, contorno, movimento, forma, per arrivare a poco a poco a realizzare disegni, ho trovato online questo sito che riassume molti link dove si possono vedere e praticare lezioni di disegno  https://www.thoughtco.com/free-online-drawing-classes-1098200

 
 
 

Missoni, Maestri del colore

Post n°557 pubblicato il 29 Dicembre 2018 da living_art

Dopo tanto lavoro, impegno, volontà, idee creative che si realizzano, è bello lungo il cammino trovare riconoscimento e riconoscenza, sia sotto forma di risultati che gratificano sia sotto forma di encomi e parole, dettagli che fanno bene. 

Al riguardo, stavo rileggendo stamattina un articolo che avevo conservato dopo una mostra vista al MA.GA. di Gallarate sul rapporto tra la famiglia Missoni, il colore e l'ispirazione che hanno ricevuto dagli artisti del 900. 

Mi è piaciuto questo scampolo, queste frasi tratte da un'intervista che vi riporto, su come Balthus li a ccolse una sera a casa sua a una cena, presentandoli come 'Maestri del colore'. 

"Quando un giorno andai (...) a trovare il pittore Balthus, (...) questi mi presentò ai suoi ospiti "seriamente" come il Maestro Missoni. 

Aveva avuto in dono un mio pullover e in cambio volle regalarmi due splendide tavolozze con dedica sul retro: "A Ottavio e Rosita Missoni, maestri del colore, con gratitudine", firmato Balthasar Klossowski,

e riferendosi al nostro lavoro mi disse: "Sono un po' sordo, ma
i colori li vedo benissimo" .

 
 
 

Un Natale di luce, Da Tiziano a Richter

Post n°556 pubblicato il 25 Dicembre 2018 da living_art
 
Tag: Arte
Foto di living_art

Alla mostra di Palazzo Te in corso a Mantova, ‘Da Tiziano e Richter’, Gerard Richter, oltre alla sua serie di quadri astratti, in un turbinio di pigmenti colorati, riprende il tema dell’Annunciazione del Tiziano.

Richter è stato catturato dal colore, dalla luce e dal movimento irrompente nel quadro ed ha voluto riprenderne in chiave fotografica il suo ricordo, l’impressione fotografica del suo ricordo di forme, colore e luce folgorante che emergono dal tutto. 

Auguro anche a voi di trovare e far emergere questa luce nei vostri incontri e nelle vostre passioni, 

Buon Natale!

Living

 
 
 
Successivi »
 
 

TRANSLATE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

I.am.Laylasurfinia60living_artElemento.ScostantebussolainborsaTerzo_Blog.GiusitalianionlinelubopoIrrequietaDmoon_IAngela_Fenice84mauriziocamagnahyponoiaGattaccioRomano
 

ULTIMI COMMENTI

 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom