Creato da iodelmininterno il 14/07/2012

iodelmininterno

per tutti

 

« Una volta acquisito il c...CARTA DI CREDITO »

La guida

Post n°54 pubblicato il 04 Marzo 2015 da iodelmininterno

La guida per il nostro computer sicuro

Arte Tecnologie Sicurezza

Un mito da sfatare é quello che solo le aziende di una certa importanza rischino di essere attaccate. Si tende infatti a pensare che tanto maggiore sarà la notorietà della nostra azienda all'esterno e tanto maggiori saranno le probabilità di essere attaccati.

Questo perché susciterebbe maggiore curiosità e perché la violazione dei suoi sistemi informatici rappresenterebbe un ghiotto trofeo. Ciò é vero solo in parte poiché vengono messi in opera, con intensità sempre maggiore, alcuni attacchi che potremmo definire "alla cieca".

Con il termine "alla cieca" si indica che la vittima non é conosciuta a priori dall'hacker. Tali attacchi vengono portati utilizzando specifici stumenti software che permettono di "sondare" interi domini alla ricerca di macchine che utilizzino determinati sistemi operativi e programmi applicativi che contengano qualche bug noto.

Rilevate tali macchine avrà inizio l'attacco vero e proprio che potrà avere esito positivo nel caso in cui in tali programmi non siano state installate le relative "patch"(aggiornamenti).

Poiché vengono scoperti(e pubblicizzati) centinaia di bug al giorno, nessun amministratore di sistema potrà ritenere la propria macchina al sicuro senzaaggiornare i programmi installati sulla stessa frequentemente.

L'unica cosa che potrà rendere le nostre macchine ragionevolmente sicure sarà quindi una corretta e continua applicazione di una "politica della sicurezza". Si riportano, di seguito, alcuni consigli tecnici di base che ogni navigatore potrà utilmente applicare e che ogni amministratore di sistema potrà comunicare ai dipendenti della propria azienda, onde farli riflettere sulle tematiche della sicurezza informatica.

Alcuni di questi consigli sono rivolti a quei dipendenti che si trovino ad utilizzare un computer portatile, contenente alcuni dati aziendali, con il quale si connettono, da casa propria, alla rete Internet.
Utilizzare i firewall
Utilizzare un software di tipo antivirus e aggiornarlo regolarmente
Non aprire gli allegati di posta elettronica se non dopo averli esaminati con l'antivirus
Non eseguire programmi se non dopo averli esaminati con l'antivirus
Effettuare copie di backup
Non fornire nella chat i propri dati personali
Scegliere una password sicura e non comunicarla a nessuno
Utilizzare software di cifratura per le comunicazioni riservate

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/NOIDELMININTERNO/trackback.php?msg=13136647

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

 

 

 

UN POLIZIOTTO ..UN AMICO IN PIU'

 

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ylli76milvio.onalishajirafalcoman43hurricane2O1forestales1958olgy120angeli.tizianapallino12016silvia_cantelmorossellladismariomancino.majuridocentichimicaetechileoncinataranto
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom