Area personale

 

"Sig.ra Tomcat- La Tigre del Guatemala" Fan Club

 

Presidente: TomcatUSA
Segretaria Club: tissy_dei_boschi

Membri:

001: Donatella da Suzhou
002: Hari_Charan
003: pinguina_felice
004: anna0772
005: epoisa
006: toughenough
007: Fayaway
008: Panda.Romagnolo

Per diventare membro dell'esclusivo Fan Club
"Sig.ra Tomacat-La Tigre del Guatemala"
scrivere a tomcatusa@libero.it o contattare la segretaria del club tissy_dei_boschi

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

Ultime visite al Blog

lisso3babi77bcassetta2Akilleysbimbayokoarianna680freeyourmind64pixie89CaterinaAmatoflyliketurkeytissy_dei_boschiavv.chiaraalbertihalim3stellapikSEMPLICE.E.DOLCE
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 58
 
 

Stat

 

Where are you

 

Che tempo fa'... a ZhuHai

The WeatherPixie

 
hit counters
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

Stat 2

var sc_project=3853986; var sc_invisible=0; var sc_partition=31; var sc_click_stat=1; var sc_security="f71aea25";
web page hit counter
 

 
Creato da: TomcatUSA il 15/08/2006
Fatti e situazioni di un Italiano in Cina

 

 
« BTIC - Oltre il Buco NeroSense of humour »

Sorry, I smell

Post n°202 pubblicato il 09 Ottobre 2011 da TomcatUSA

Come mi faceva giustamente notare mia moglie qualche giorno fa, il governo Cinese, oltre ad investire massicciamente in ponti, strade, ferrovie e infrastrutture in genere, dovrebbe anche rivolgere la sua attenzione alla linga inglese che, per ora, rimane la lingua internazionale di riferimento fintanto che non verra’ soppiantata (molto probabilmente a breve) dalla lingua Cinese…  Al momento infatti, in molti luoghi (pubblici) dove ci si aspetterebbe che l’inglese fosse parlato e capito adeguatamente (aeroporti ed hotel ad esempio), ancora si rimane delusi e spesso sconcertati di quanto la lingua inglese sia poco conosciuta e mal (o per niente) parlata. Proprio qualche giorno fa ad esempio, ho avuto grosse difficoltà all’aeroporto Internazionale di GuangZhou a trovare qualcuno al banco delle informazioni della compagnia aerea Cinese con cui discutere della disposizione dei posti che mi erano stati assegnati… Alla fine, dopo aver cambiato tre banchi d’informazioni dove nessuno aveva una minima idea di cosa stessi dicendo, una signorina molto gentile, dopo aver ascoltato con attenzione il mio problema, ha iniziato a rispondere alla mia domanda in un inglese sicuramente comprensibile ma credo riferito alla richiesta del cliente precedente per cui la sua risposta onestamente mal si adattava a quello che volevo sapere io. Onde per cui, ho deciso di aspettare che un altro cliente si avvicinasse a chiedere qualcosa e poi, una volta terminata la sua discussione, ho chiesto a lui cosa gli avesse risposto sperando che quella fosse la risposta indirizzata a me…

Io, dal canto mio, per aiutare il governo in questo senso, sto già facendo la mia parte avendo recentemente istituito in azienda un corso d’Inglese gratuito per tutti i dipendenti che ha ricevuto un altissimo numero di adesioni a tutti i livelli. Purtroppo la gente si sa è cattiva e i maligni sostengono che il mio gesto filantropico in realtà nasconde un bieco piano per  risolvere con la forza bruta il mio ben noto problema con la lingua Cinese… In altre parole, visto che io il cinese non riesco a farmelo entrare in testa, avrei deciso di far imparare l’inglese a tutti i cinesi partendo, come primo passo, dai miei dipendenti. Si tratta ovviamente di basse insinuazioni non supportate da benchè minima prova circostaziale il tutto dettato da invidia per il fatto che io posso ormai scendere in officina, scegliere un operaio a caso (ogni giorno uno diverso perché a me piace cambiare), avvicinarmi con un sorriso e potergli chiedere:

-«Hi, How are you??»

Il prescelto, tronfio d’orgoglio, gonfierà il petto e mi risponderà sicuro:

-«Fine thank you, and you??»

Per ora tutto finisce qui, se si esclude la telefonata che il prescelto farà immediatamente dopo la succitata conversazione ai suoi parenti residenti nel profondo Sichuan sostenendo di aver appena discusso in inglese di complesse strategie aziendali con il sottoscritto.

Purtroppo, come potrai immaginare caro lettore, il mio piano di insegnare l’inglese a un miliardo di Cinesi avrà bisogno di un po’ di tempo per essere completato. Nel frattempo quindi non mi resta che aspettare pazientemente e sorridere quando il problema di comunicazioni porta a situazioni esilaranti come mi è successo qualche giorno fa su un volo China Southern per Dubai.

Dopo qualche ora di volo, decido di andare a bere qualcosa. Mi alzo, vado verso il corridoio centrale dove di solito si travano delle bevande e chiedo ad una hostess un bicchiere di coca cola. La signorina, molto gentilmente si accuccia, apre uno sportello e tira fuori una bottiglia di coca che mi porge. Io apro la bottiglia, verso un po’ di coca in un bicchiere mentre la signorina mi passa dietro, si accuccia nuovamente, apre un altro armadietto guarda dentro  e dopo aver richiamato la mia attenzione, con sguardo mortificato mi dice:

-«Sorry sir, I smell…» (Mi dispiace signore, io puzzo)

Io rimango un po’ perplesso perché francamente non mi aspettavo una confessione del genere a così alta quota e inoltre non mi ero lamentato di niente del genere. Cerco comunque di rimanere indifferente e propongo un sorriso di circostanza. La signorina, che evidentemente aveva a cuore che io capissi il problema, mi riguarda con gli occhi sempre più  tristi e ribadisce:

-«I’m really sorry sir, unfortunately I smell…» (Sono veramente spiacente, sfortunatamente io puzzo…)

Io a questo punto non posso più ignorare quanto mi viene comunicato e comincio a temere che il problema sia purtroppo io e che la signorina, per una sorta di cortesia riservata ai passeggeri frequent flier, si stia addossando colpe non sue… per cui verifico immediatamente che l’efficacia del mio deodorante sia ancora accettabile riscontrando peraltro che tutto sembra ampiamente entro i limiti di guardia… Per maggiore sicurezza comunque cerco una conferma diretta di quanto appena verificato…

-«I’m sorry… You smell or I smell??» (Scusa, tu puzzi o io puzzo??)
-«I smell… I’m terribly sorry…» (Io puzzo… sono terribilmente spiacente)
-«You sure??» (Sei sicura??)
-«Yes sir, I’m really sorry… Unfortunately I smell» (Si signore, Mi dispiace veramente… sfortunatamente Io puzzo)

E finalmente mi mostra una busta di plastica contenente dell’acqua…

-«Ah!!! Ice Melt(ed)… no I smell» (Ah!! Il ghiaccio si è sciolto!!! Non Io puzzo!!)
-«Yes,  I smell… Really sorry about that…»
(Si, sfortunatamente io puzzo… mi dispiace molto…)
-«Ma no benedetta ragazza… tu non puzzi… il ghiaccio si è sciolto… è tutta un altro problema… non importa… berrò la coca cola calda… non ti preoccupare…»
-«Sometimes happen… I smell» (Qualche volta succede… Io puzzo)
-«E’ vero… qualche volta succede a tutti… Ma questa volta non è successo… è solo un problema di ghiaccio sciolto… Non ti preoccupare…
Grazie della coca»
-«You are welcome… Sorry again because I smell»
-«That’s ok… Sometimes I smell too…»

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/Nanjing/trackback.php?msg=10692468

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
epoisa
epoisa il 09/10/11 alle 17:30 via WEB
hahahaha, ora capisco perché non hai più tempo di scrivere: se ti sei impegnato ad inglesizzare la popolazione cinese....sono cose impegnative! Io invece ho una nipote che ha iniziato a studiare cinese all'università....le ho detto di prepararsi un discorso per la prossima volta che ci vedremo.
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 11/10/11 alle 12:22 via WEB
Appunto... sono totalmente impegnato ad inglesizzare la Cina... un bel grattacapo...
(Rispondi)
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Canon IJ Setup il 02/06/18 alle 19:12 via WEB
ssaggio non può superare i 30000 caratteri. Ricorda che puoi inviare i com
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Davide il 09/10/11 alle 17:40 via WEB
Sapere il cinese purtroppo non garantisce grandi miglioramenti della situazione (almeno per quanto riguarda me e i miei modesti conseguimenti nella lingua del Dragone). Proprio oggi in un'area di sosta in autostrada avevo fatto scendere moglie e figlio davanti al ristorante, per andare poi a parcheggiare la macchina.  Eseguita la manovra sono quindi andato a raggiungerli, per trovare però il locale deserto.  Mi rivolgo a due signorine lì presenti, in divisa, giovani e dall'aria sveglia, e chiedo in cinese: "Scusate, avete visto passare una donna con un bambino?" Dopo l'obbligatoria risatina e sguardo complice tra di loro, una risponde: "Wo shi Lun", che io ingenuamente ho interpretato come "Io sono Lun". "Grazie signorina Lun, io volevo sapere se era passata mia moglie con mio figlio, un bambino di circa 4 anni..." "Wo shi Lun!" indicando una porta. Guardo meglio, c'era scritto "WASHROOM". 
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 11/10/11 alle 12:24 via WEB
Non fai altro che confermare quanto vado dicendo da anni... Imparare il Cinese in Cina non serve assolutamente a niente... :)
(Rispondi)
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Hp Scan Doctor il 02/06/18 alle 19:14 via WEB
p scan docotr
(Rispondi)
 
massimocoppa
massimocoppa il 10/10/11 alle 18:39 via WEB
ah ah ah! bellissima storia e, ahimé, assolutamente credibile
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 11/10/11 alle 12:24 via WEB
Come tante altre...
(Rispondi)
 
paolazzzi
paolazzzi il 11/10/11 alle 15:36 via WEB
Ti sarai accorto anche dell'alta qualità dell'inglese scritto dai cinesi... ho una bella collezione di cartelli sbagliati fotografati in Cina!
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 15/10/11 alle 12:15 via WEB
Di quelli ne ho anch'io alcuni...
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Davide il 12/10/11 alle 09:43 via WEB
Commento incoolando di seguito la mail mandatami qualche giorno fa da una trading company di Shanghai (che essendo una trading, un po' di inglese lo dovrebbero saper parlare...) "The customs tax we categorize all submitted is up, but as the customs teacher teacher wang recent training, so she go out of work, and list a period of time, stranded classified so now is not the result, if tomorrow have not, then we will arrange the special to yangshan solve this problem, there is the news in told you. Thank you!" La mia risposta: you're welcome!
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 15/10/11 alle 12:16 via WEB
Evidentemente abbiamo a che fare con la stessa trading company... messaggi del genere ne ricevo giornalmente... :)
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Chris il 13/10/11 alle 22:23 via WEB
Mah almeno loro si impegnano... Avete mai provato a chiedere " what's the weather like " ad un Italiano qualsiasi Che trovare per strada? ....stessa riposta sia in Italia che in Francia , ( mucca che guarda treno che passa ) , in Germania invece sembra quasi la prima lingua.
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 15/10/11 alle 12:18 via WEB
Vero... pero' se vai in un aeroporto o in un albergo qualcuno che parli inglese lo trovi...
(Rispondi)
 
Hari_Charan
Hari_Charan il 14/10/11 alle 11:59 via WEB
continuando sulla mia linea "la cina è vicina", posso farti un esempio. in un telefilm americano (che io vigliaccamente seguo sottotitolato in italiano), una donna presenta al centro per la fertilità un partner molto più alto e grande di lei. le viene detto che, per il parto, si parla sicuramente di una "sezione C", mal traducendo "C-section" che invece sarebbe il taglio cesareo. credo che mi farò coraggio e seguirò il film direttamente senza i sottotitoli, che sono decisamente fuorvianti! :D
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 15/10/11 alle 12:20 via WEB
Vero anche questo... ormai io addirittura quando torno in Italia i film doppiati in italiano non riesco nemmeno piu' a guardarli...
(Rispondi)
 
to_revive
to_revive il 14/10/11 alle 15:46 via WEB
Da americana adoro vedere i film in lingua sottotitolati in italiano, non è la Cina ma si ride lo stesso! Felicissima di rileggerti.
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 15/10/11 alle 12:22 via WEB
Immagino avrai lo stesso mio problema guardando i film doppiati in italiano... :)
(Rispondi)
 
 
 
to_revive
to_revive il 17/10/11 alle 14:20 via WEB
ci siamo capiti vedo!
(Rispondi)
 
francesco.passerini
francesco.passerini il 27/10/11 alle 23:58 via WEB
Vedo solo oggi questo blog. Bello! Immagino che da questo punto di vista, e non solo, Hong Kong sia molto diversa. E città come Shangai?
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 24/12/11 alle 12:07 via WEB
Hong Kong non e' Cina... e da un certo punto di vista nemmeno Shanghai lo e' piu'... assomiglia sempre piu' a New York...
(Rispondi)
 
lafarmaciadepoca
lafarmaciadepoca il 21/11/11 alle 12:44 via WEB
Semplicemente fenomenale! Anche a me è capitata un'avventura simile mangiando un "cischei" ovvero una cheese cake cinesizzata. Un saluto!
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 24/12/11 alle 12:08 via WEB
Una delle cose divertenti di vivere in Cina... impari ad interpretare...
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
donna con fuso il 02/12/11 alle 17:10 via WEB
ahahhaaah mi sono concentratissima per capire prima della soluzione cosa volesse dire, ma non ci sono arrivata molto divertente!
(Rispondi)
 
tissy_dei_boschi
tissy_dei_boschi il 03/12/11 alle 11:29 via WEB
AHAHAHAHAHAH troppo stupendo quest'episodio! Sig.Presidente lei è sempre fonte di buffe sorprese! xD Per Natale comunque le regalerò un deodorante...
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 24/12/11 alle 12:09 via WEB
La ringrazio del pensiero... Un deodorante e' uno di quei regali che torna sempre utile... :)
(Rispondi)
 
teneraeardita
teneraeardita il 08/12/11 alle 17:36 via WEB
Non dev'essere facile per un cinese imparare l'inglese..ma forse saranno gli americani, tra un pò , ad essere tenuti a sapere il cinese, la Cina è sempre più potente. Meno male che non sei un leghista (almeno credo), sennò sarebbero corsi di dialetto per tutti i dipendenti!Ciao, T&A
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 24/12/11 alle 12:10 via WEB
Credo che a breve non saranno solo gli americani a dover sapere il Cinese... sara' una necessita' globale...
(Rispondi)
 
epoisa
epoisa il 23/12/11 alle 23:24 via WEB
have a Merry Christmas!!!
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 24/12/11 alle 12:11 via WEB
Merry Xmas...
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Nina il 01/01/12 alle 13:16 via WEB
Buon 2012!!! A quando il prossimo post?
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 23/01/12 alle 12:09 via WEB
ASAP... se mi danno il tempo per scriverlo...
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
jixiang il 20/01/12 alle 09:47 via WEB
Bhe', comuqnue ricordati che se vivi in Cina e non sai il Cinese, il problema alla fine e' tuo. Se tu non riesci a farti entrare in testa il Cinese persino stando in Cina, non pensare che i tuoi dipendenti riescano a farsi entrare in testa l'Inglese, lingua per loro altrettanto aliena, grazie ad un corso gratuito part-time vivendo in Cina. Piuttosto, cerca di migliorare il tuo Cinese, che vivere in Cina e non impararlo e' un vero peccato. Lo so' che e' difficile, ma se si insiste i risultati arrivano, fidati.
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 23/01/12 alle 12:10 via WEB
Totalmente d'accordi con te... il problema sono io, non la Cina, e non i Cinesi che ormai mi sopportano da cinque anni... Mi devo impregnare di piu'...
(Rispondi)
 
occhiodivolpe2
occhiodivolpe2 il 22/01/12 alle 19:47 via WEB
tt bene ? ormai è un mese ... se nn ti fai vivo avverto l ambasciata ... :)
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 23/01/12 alle 12:11 via WEB
In questo momento sono in Tailandia... per cui se chiami l'ambasciata non mi trovano sul serio... :)
(Rispondi)
 
 
 
MarquisDeLaPhoenix
MarquisDeLaPhoenix il 05/04/12 alle 13:53 via WEB
Torna a scrivere!
(Rispondi)
 
tissy_dei_boschi
tissy_dei_boschi il 23/01/12 alle 12:41 via WEB
Thailandia?? @,,@
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
ThePauperFashionist il 01/02/12 alle 13:36 via WEB
Ahahahaha ma il tuo blog è bellissimo!!! Davvero interessante! Scusa l'ignoranza, ma c'è un modo per seguirti senza essere iscritta a Libero?
(Rispondi)
 
MarquisDeLaPhoenix
MarquisDeLaPhoenix il 04/07/12 alle 11:03 via WEB
Ah ah mitica sto racconto. Dovevo leggerlo meglio prima :)
(Rispondi)
 
 
TomcatUSA
TomcatUSA il 10/07/12 alle 02:42 via WEB
Mi fai andare su tutte le furie quando non leggi con attenzione...
(Rispondi)
 
moraesposito
moraesposito il 17/06/14 alle 15:15 via WEB
Questo blog è molto interessante. Lo aggiungo subito ai miei preferiti. Grazie mi hai distratto. Oggi è proprio una brutta giornata. Il mio cell si è rotto e i ricambi dei cellulari alcatel ormai non si trovano più. Mi sa che mi devo comprare un cellulare nuovo uffa
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Ora Urus il 28/02/16 alle 19:36 via WEB (Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Ora Urus il 18/03/16 alle 04:20 via WEB
untuk info nomer resi teapt . Dua suku kata tersebut Official Website memiliki arti yang sangat sederhana yaitu: Official Website "Kesempatan Kerja". Namun dalam praktek dan teori, Link dua kata tersebut juga memiliki arti "kesempatan kerja Kerja Terbaru yang disediakan untuk individu Cara Menghilangkan Jerawat atau kelompok yang memenuhi syarat tertentu". Cara Mengusir Nyamuk Baca Selengkapnya Nyamuk memang Nakal Nyamuk Baca Selengkapnya Nyamuk Baca Selengkapnya Nyamuk Baca Selengkapnya Nyamuk HIT Obat Nyamuk Baca Selengkapnya Nyamuk HIT Obat Nyamuk Nyamuk Baca Selengkapnya Nyamuk Baca Selengkapnya Nyamuk HIT Obat Nyamuk Nyamuk HIT Obat Nyamuk Nyamuk HIT Obat Nyamuk Nyamuk Baca Selengkapnya Nyamuk HIT Obat Nyamuk Nyamuk HIT Obat Nyamuk Nyamuk
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
diyet il 07/09/16 alle 22:13 via WEB
thank you
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
smadav 2019 il 23/07/18 alle 20:50 via WEB (Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963