Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

vulcanoinaffittofedechiarakarma580monet41vmulinodott.zanussotecchiatolorenzosimi6012dav1964ao59pepsala0ueisiCMURARIDizzlysurfinia60galliari25
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Guerra per bande, guerra...Per chi suona la campana »

Due pesi e due misure?

Post n°603 pubblicato il 11 Settembre 2018 da fedechiara
 

 

 

 

Chissà se gli accompagnatori dei richiedenti asilo della nave Diciotti beccati a bordo di un autobus opportunamente organizzato e con direzione Ventimiglia – autentici 'passeurs' buonisti titolati – saranno mai indagati da un qualche pubblico ministero italico per complicità nel reato di violazione delle frontiere francesi o reato collegato. 
Il preteso 'sequestro di persona' di Salvini scattò con grande tempismo e clamore di cronache e profusione di articoli di giornale e di titoli e commenti sui telegiornali.

Due pesi e due misure, care le nostre associazioni di magistrati, anch'esse in odore di buonismo?

Due pesi e due misure, cari i nostri valenti giornalisti dei giornaloni e dei telegiornali ancora registrati e 'embedded' con i precedenti s-governanti del pd e associati?

L'immagine può contenere: 1 persona

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/Nebbieedintorni/trackback.php?msg=13757052

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Quivisunusdepopulo
Quivisunusdepopulo il 12/09/18 alle 11:14 via WEB
Buongiorno, la nave Diciotti della marina italiana secondo il diritto della navigazione é suolo italiano, conseguentemente le persone da essa trasportate avevano il diritto di sbarcare liberamente in un porto italiano, salvo gli adempimenti stabiliti dalla legge nei confronti dei soggetti privi di documento valido per la permanenza. La violazione della frontiera francese é di competennza della magistratura di quel paese, Però quello che lei definisce buonismo dei magistrati e dei giornalisti é piuttosto pigrizia, desiderio di popolarità, ovvero cura dei propri interessi, é infatti evidente che indagare il ministro Salvini non é la stessa cosa che indagare degli anonimi migranti! Distinti saluti.
 
fedechiara
fedechiara il 13/09/18 alle 07:07 via WEB
....salvo gli adempimenti stabiliti dalla legge nei confronti dei soggetti privi di documento valido per la permanenza.'
 
 
fedechiara
fedechiara il 13/09/18 alle 07:11 via WEB
Quanto all'indagare sulla violazione delle frontiere francesi, la mia domanda era retorica. Chissà perché non mi aspetto nessuna indagine da parte della nostra magistratura sugli aspetti di legalità violata nella presente temperie immigratoria (e buonista).
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.