Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

ma_be_gofedechiaramyrgimellaim12ps12ThereseMariePoulainluca5707QuartoProvvisorioimi2000spalmieroscaserta1969aracnoid.999VIOLA_DIMARZOaapucciantonio
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Gli anni del nostro scontento.Satyagraha, Sati e lotta armata. »

Il paradiso può attendere.

Post n°2380 pubblicato il 30 Dicembre 2022 da fedechiara
 

Il paradiso può attendere.
Dunque se n'è andato. O' Rey, come lo chiamavano, è morto. E' morto il re viva il re, si diceva in altri tempi e si passava oltre. The show must go on e le dinastie erano piene di gente in attesa – vedi Carlo, figlio di Elisabetta, che ormai non ci sperava più.
Eleggeremo Messi quale reggente o presidente, in attesa di altro campione che lo superi in perizia pallonistica - e ce ne saranno, credetemi, magari dei robots capaci di rovesciate sull'angolino in alto negate alla nostra fragile ortopedia umana.
Però O' Rey ha il pregio di avermi mostrato come si invecchia dignitosamente. Invecchiano anche gli dei e i semidei, malgrado la loro fama universale, e la senescenza è un po' come la morte: che pareggia tutte le erbe del prato.
Quindi me ne andrò anch'io, prima o poi, senza troppo tediarvi e senza il fastidioso contorno di telegiornali queruli e giornalisti osannanti oltre misura.
Al massimo un coccodrillo su facebook di qualche mio affezionato lettore e cuoricini e faccine lacrimose dazu, come usa.
E Pelé ci illustra, per proprietà transitiva degli umani sogni, che anche in Paradiso si giocherà a calcio – i giornalisti del ramo citano Maradona che pare lo abbia detto – e l'idea che si giochi a calcio anche nel Regno Celeste è buffa, ma non peregrina.
Il Paradiso che sognano gli uomini e le donne (e tutto il resto della combriccola lgbtqrst) è un luogo dove potremo fare letteralmente tutto ciò che ci pare e che ci ha divertito e commosso quaggiù.
Forse faremo anche all'amore, ma è dubbio che ci sorregga il vecchio apparato dei corpi umani, bocche ed altro. Si tratterà, credo, di una unione tutt'affatto speciale, più simile a quelle virtuali e senza il correlato di gelosie clamorose e le annesse scenate e i bronci e il malanimo.
Mi piace di più immaginarlo pieno di colori caldi e vivaci, come quello raffigurato in un film con l'amatissimo Robin Williams, che già lo abita. Quello dei cattolici, mediato dalle raffigurazioni dei grandi pittori del Rinascimento, un po' mi disturba e mi annoia: con quel coro soavissimo di canto gregoriano degli angeloni impalati dalle ali ripiegate in quattro e i santi e le suore e i preti e tutta la compagnia cantante della Curia di quaggiù, inclusi i papi (con qualche sorpresa clamorosa).
Riposi in pace, O' Rey, e torni a saltellare Lassù e a inseguire il pallone dei suoi sogni e dei suoi trionfi, mentre qui ci arrabattiamo con guerre di zona prossimamente termonucleari e con bollette stellari dovute alle cattive politiche dei filo Nato e filo Biden, lo Stranamore un po' svanito d'Oltre-atlantico. Il Paradiso può attendere.
P.s. In un bel documentario su Raiscuola che raccontava dei clamorosi e violentissimi sommovimenti tettonici del nostro pianeta il narratore ci diceva che dopo i dinosauri siamo venuti noi mammiferi, ma che la nostra esistenza e regno precario non era affatto data per sicura e bastava un niente delle condizioni al contorno per premiare un'altra specie meglio dotata. Che sia ateo?
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 4 persone

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/Nebbieedintorni/trackback.php?msg=16519618

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963