Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

fedechiaradavidhellyermisteropaganoJohn13dglChevalier54_ZQuartoProvvisorioGiulia0dgl12pragency177karel_ASoglioletta0Arianna1921Najkanewspaper_articles1ARCAN020orat6
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Deliri organizzati.Genocidio a chi? »

Braghettoni redivivi.

Post n°2980 pubblicato il 27 Gennaio 2024 da fedechiara
 

Personaggi in visita guidata. - 27 gennaio 2016
Se non ci fossero altre (e validissime) ragioni per dire tutto il male possibile del nostro sbruffoncello di s-governo Renzi Matteo e auspicarne una rovinosa caduta dal piedistallo basterebbe la gigantesca puttanata che gli si imputa: di essere il 'braghettone', emulo ridicolo di Daniele da Volterra, che ha imbustato i nudi delle statue che avrebbero potuto disturbare la vista del suo ospite iraniano.
E, forse, quest'ultimo, malgrado la sua medioevale appartenenza islamica sciita, non avrebbe battuto ciglio e si sarebbe goduto le meraviglie dell'arte italiana senza per questo non firmare i contratti che gli sottopongono a decine le imprese italiane, avide di commesse da quel grande paese imbustato in un regime teocratico che lo castiga e lo avvilisce.
E, per la nota proprietà transitiva, il nostro illuminato presidente del consiglio avrebbe dovuto sospendere e rimandare alle calende greche anche la legge sui matrimoni gay approdata in parlamento e le annesse 'stepchild adoptions' (tu vedi l'imbecillità degli inglesismi imperanti. Viva l'Accademia della Crusca!) al fine di non disturbare il pensiero religioso del suo ospite – perché è ben noto che l'omosessualità dalle sue parti è vista come il fumo negli occhi e peggio.
E questo suo imbustare i nudi delle statue al passaggio di sua magnificenza l'Ospite Islamico si accompagna al servaggio ridicolo e al ridicolo 'politicamente corretto' del togliere i crocefissi dalle aule e non far eseguire i canti di Natale nelle scuole perché i nostri ospiti islamici, pare, si dice, si mormora, sono così psicologicamente fragilini e tanto suscettibili, poveri cari.
Speriamo che venga presto ottobre e che il referendum sulla persona di Renzi-il riformatore (sic) lo mandi a casa, lui e tutti i suoi insopportabili e petulanti renzini – con annessi i vecchi 'smacchiatori di giaguari' che gli hanno tenuto bordone così a lungo e vergognosamente per 'fedeltà di partito'. Sipario.
Nessuna descrizione della foto disponibile.
Rohani 'copre' le statue in Campidoglio: rispettare la cultura altrui distruggendo la propria? -...
ILFATTOQUOTIDIANO.IT
Rohani 'copre' le statue in Campidoglio: rispettare la cultura altrui distruggendo la propria? -...
Rohani 'copre' le statue in Campidoglio: rispettare la cultura altrui distruggendo la propria? -...
ILFOGLIO.IT
Il vizietto di Renzi sulle statue con burqa. Il precedente a Firenze

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/Nebbieedintorni/trackback.php?msg=16738816

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963