Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

giovanni.armentanimarchesi.cinziacablelinealberto_600pierrptino.screminNemesi99.9fedechiaraprogettocasa1975riparantbimpelgiodinobariliivri98magid1fedele.belcastro
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Messaggi del 24/05/2020

Andate avanti voi, che a me mi vien da ridere (2)

Post n°1250 pubblicato il 24 Maggio 2020 da fedechiara
 

Andate avanti voi, che a me mi vien da ridere.(2)

C'è chi azzarda paragoni atroci con il 1919, anno funestissimo post bellico di cadaveri a mucchi e macerie ueberall (che sia la ripetizione aritmetica la causa delle disgrazie massime accadute nel 19-19 e, oggi, nel 20-20?). In quell'anno, infatti, si tornò stentatamente a vivere - e la mortifera 'spagnola' diede sintomi di recessione e si allentarono i controlli sociali e i 'distanziamenti', come li chiamiamo oggi – ma, nel corso dell'estate, il morbo allungò nuovamente il passo e fu strage, narrano le cronache, e, nel novero, finirono dei gran nomi dell'Arte pittorica e della Letteratura.

Non succederà oggi con il Covid perché, per definizione, la speranza è l'ultima a morire, ma potrebbe finire intubata e in terapia intensiva, po(ve)rella, a causa delle sfrenate 'movide' dei nostri baldi giovani assetati di sprizz e voglia di vivere, che il Cielo ce li conservi e il virus sia clemente.

Il fatto è che la Vita non la controlli, non la governi, oltre una sua soglia fatale – e due mesi e passa di clausure e arresti domiciliari non potevano che dare i risultati che abbiamo sotto gli occhi, ma plaudiamo e raccomandiamo ai sindaci e ai prefetti e alle forze dell'ordine ogni e tutte le chiusure dei bar incriminati di movida perché la movida è, in sé, virus o non virus, un comportamento demenziale di sfrenatezze da camicia di forza e comminate multe salatissime, per favore, e, se dovessero chiudere per sempre, amen - e ci piace di più il saio penitenziale e la cenere sul capo e il mea culpa collettivo perché segnali di rinsavimento e di far tesoro di tutte le meditazioni e i buoni propositi maturati nel corso della clausura ultima scorsa.

E non trascurate che sulla salute collettiva c'è chi ci lavora e non vede l'ora che stiamo tutti bene e che si riprendano gli abbracci del tango e ripartano le milonghe. 
Cum grano salis, naturalmente e andate avanti voi, che a me mi vien da ridere. 
Fatevi i tamponi e le sierologie varie degli anticorpi e portate i certificati in milonga, che poi ne riparliamo.

L'immagine può contenere: una o più persone e folla

Torna la movida al centro di Roma. Bivacchi a Trastevere. Raggi pensa a vietare alcol dopo le 23
HUFFINGTONPOST.IT
Torna la movida al centro di Roma. Bivacchi a Trastevere. Raggi pensa a vietare alcol…

 
 
 

Ieri accadeva.

Post n°1249 pubblicato il 24 Maggio 2020 da fedechiara
 

I dementi e le farneticazioni anti democratiche

Stanno facendo carte false, gli attuali s-governanti del G7 che ci mandano a dire, con toni apocalittici e di pura, smaccata propaganda, che, se la Gran Bretagna esce dall'Europa, il valore delle case scenderà del 18 per cento e ci saranno sciami di locuste ed epidemie di peste bubbonica dilaganti per tutta la nazione.

La follia di questa genia di infami (che non lasceranno fama) e dei giornalisti televisivi e della carta stampata 'embedded' che li sostengono è giunta al suo diapason - e le proiezioni che si fanno in Austria di una probabile elezione del candidato 'populista' (hanno tutto un loro lessico denigratorio, gli infami) li manda in paranoia e s-ragionano di una democrazia zoppa e poco democratica, se a vincere non sono loro.

E, a Radiotremondo, stamattina, ascoltavo le stupidaggini preparate dalla redazione che citavano un filosofo francese di scarsa fama e in gravi ambasce perché, affermava, la democrazia che elegge chi non è gradito agli attuali s-governanti europei e alle loro politiche di accoglienze senza limiti e governo degli ingressi non può definirsi vera democrazia e non è condivisibile e accettabile. Capito l'antifona? E, ieri, i cosiddetti 'antagonisti' e sedicenti 'antifascisti' hanno aggredito e danneggiato un pulmino di ignari turisti tedeschi scambiati per sostenitori di Casa Pound. 
Tu vedi come concepiscono la democrazia e la libertà di opinione e di parola questi malnati.

E se non vareranno leggi restrittive della libertà di opinione e di libera scelta politica, gli attuali s-governanti e vertici istituzionali, è solo perché, nei loro ultimi barlumi di lucidità politica, sanno che sarebbero sommersi da insulti e insurrezioni di popolo, però già il fatto di esprimerlo e di proporlo quale orizzonte di futuro prossimo e battage di stampa fa accapponare la pelle e rivoltare nelle tombe i padri costituzionali e i i fondatori delle democrazie quali le abbiamo conosciute e condivise fino a qua.

Pollice verso e fuori i leoni. Che mille scelte democratiche fioriscano e mandino al più presto a casa questi dementi, - il Renzi inciucista verdiniano che vaneggia di futuri inciuci in testa.

Vota no, vota no, vota no. Che venga presto l'Ottobre del nostro immenso Alleluia.

Nessuna descrizione della foto disponibile.