Creato da fedechiara il 14/11/2014
l'indistinto e il distinto nel suo farsi
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

fedechiarafeder10davidhellyermisteropaganoJohn13dglChevalier54_ZQuartoProvvisorioGiulia0dgl12pragency177karel_ASoglioletta0Arianna1921Najkanewspaper_articles1ARCAN020
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Messaggi del 13/06/2024

Quell'entropia desolante che ci opprime.

Post n°3232 pubblicato il 13 Giugno 2024 da fedechiara
 

E mentre lotto, la mattina presto, contro la mia privata entropia (piatti da lavare, letto da riordinare e l'igiene personale e l'aspetto da curare) ascolto il resoconto dei drammi e dei conflitti dell'entropia massima che ci viene dal mondo in guerra (e fame e fuga dagli orrori e trasferimento in un orrore nuovo dei miseri e gli 'ultimi' in terre ostili).
Ed oggi è il G7 delle 'anatre zoppe' di 'color che son trombati' e vedono abbuiarsi il loro futuro politico a dirci del deflagrare maggiore dei conflitti in corso senza che alcuno di quegli imbelli capi di stato (che lucrano onori indebiti e ci costano un patrimonio) levi una parola di possibile mediazione e futuro 'apaisement' con l'est e il sud del mondo che si riunisce in Russia, invece, a dire di una contrapposizione feroce e senza speranza di un orizzonte di pace prima che noi si chiuda gli occhi desolati su un tal mondo di emme.
E mi piacerebbe sapere quale visione del mondo hanno i miei opposti di fede politica, quale orizzonte di futuro leggibile e passabilmente ordinato scorgono al di là dei loro privati rancori e bili per l'angusto spazio di opposizione politica che abitano e abiteranno, a detta dei maggiori opinionisti, per un tempo assai lungo, poveri cari.
E sui loro profili leggo asfittici improperi e vanesi insulti alla attuale leader che, sola vincente alle elezioni europee, ospita il G7 dei trombati e mi cadono le braccia e altro più in basso per il poco e stupido che si esprime, ahinoi, nell'agorà di Facebook in questa fase delle nostre vite mutilate di speranza.
E la Meloni, il 'nano Mammolo', a detta di un padre che non ha saputo bene educare la figlia al rispetto dei diritti fondamentali della persona (non si va in giro per il mondo a manganellare la gente sui crani, stando alle imputazioni da cui è stata 'salvata' con la criminale sua elezione al parlamento europeo) - pur se immersa anch'essa nell'invincibile gorgo entropico delle guerre e delle fughe epocali dei migranti dalle loro storie patrie - è l'unica che si barcamena con relativa destrezza diplomatica nell'agone europeo ed è la grande elettrice del prossimo presidente della Commissione e delle altre cariche connesse.
Qualcosa di più intelligente degli insulti e delle stupide derisioni e ammiccamenti cretini da evidenziare in bacheca, no eh, poveri cari, nostri oppositori immaginari?
Suvvia, stupiteci con un soprassalto di intelligenza collettiva.
Il vostro cervello può fare molto di meglio, lo so io e lo sapete anche voi, uscite dal torpore e dalla pigrizia mentale in cui vi crogiolate, il futuro dei figli e dei nipoti ce lo impone.
Letture consigliate:
Potrebbe essere un'immagine raffigurante il seguente testo "Dall Dall'autore di L' arca parte alle otto ULrich Hub L'ANATRA ZOPPA ela e la ILLustraxiOni di JörgMühle Jorg Mühle GALLINA CIECA Rizzoli"

Nessuna descrizione della foto disponibile.


 

 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963