Canto l'amore...

perchè sono convinta che tutto derivi da esso...

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

UNA LETTURA...ELEGANTE...

...Madame Michel ha l'eleganza del riccio: fuori è protetta da aculei, una vera e propria fortezza, ma ho il sospetto che dentro sia semplice e raffinata come i ricci, animaletti fintamente indolenti, risolutamente solitari e terribilmente eleganti...

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 49
 

ULTIME VISITE AL BLOG

alda.vinciniFajrmagdalene57felicepiccolo1983vi_diletizia_arcurifarmacia.pedrinaCrepuscolandoildiariodellalindaatapoMARIONeDAMIELlalistadeidesideri79gioia58_rpierruggeri
 

ULTIMI COMMENTI

Scuotiamo a questa qua! :-P
Inviato da: Fajr
il 07/05/2018 alle 19:05
 
Meeeee.... che è 'sta malincunia? Scià, che con tutte...
Inviato da: Fajr
il 07/05/2018 alle 19:03
 
quoto ciò che scrive ViDi.... FORZA!!
Inviato da: magdalene57
il 06/05/2018 alle 07:17
 
Mizzica, bio', sempre più ottimista eh! La vita di...
Inviato da: vi_di
il 03/04/2018 alle 15:09
 
Coraggio, la fede la possiamo anche perdere, ma ritrovarla...
Inviato da: ildiariodellalinda
il 26/03/2018 alle 10:57
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Calendario dell'Avvento...Calendario dell'Avvento... »

Calendario dell'Avvento 11 Dicembre

Post n°243 pubblicato il 11 Dicembre 2013 da Crepuscolando

Da non credere cosa sia uscito stamane dalla mia finestrella!

Il più grande desiderio della mia infanzia; tanti rimasero inesauditi, ma questo fu quello che lasciò il vuoto più enorme...

Eppure non ero la bimba che giocava con le bambole, ma evidentemente quella culinaria era già una mia passione inconscia.

Ce l'aveva la mia amichetta del cuore e con lei ci giocavo in lunghissimi pomeriggi fatti di pizzettine e tortine, quanto ci divertivamo... Lei era figlia unica, famiglia benestante ed ipercoccolata.

A casa mia la Befana era veramente vecchia e malandata ed a cinque di noi poteva portare giusto un pensierino, mai corrispondente alle  richieste delle lunghe letterine che ci affannavamo a scrivere in bella grafia.

Ricordo le giustificazioni della mamma che precedevano l'avvento: eh, ma quella la Befana è povera, eh ma quella non ce la fa, come potrebbe accontentare tanti bambini?

La mia perplessità risiedeva nel constatare che fossimo sempre noi quelli che la vecchia non riusciva ad accontentare, giacchè al ritorno a scuola (dico io, perchè mandarci in una scuola privata frequentata da ricconi e con monache vip?...) scoprivo puntualmente che i desideri dei miei compagnetti erano stati sempre esauditi...

Inutilmente ho cercato di regalarlo alle mie figlie nella versione attuale, mi sono sempre sentita rispondere: ma sì scem?

Eppure lo rimpiangevo ancora, che felicità averlo ritrovato stamattina...

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: Crepuscolando
Data di creazione: 19/04/2007
 

immagine"Ma se io avessi

previsto tutto questo

dati causa e pretesto

e le attuali conclusioni..."

...No, non avrei fatto

lo stesso...immagine