Creato da: NoRiKo564 il 02/02/2011
piccole pieghe e grandi magie....
 
Citazioni nei Blog Amici: 68
 

Le immagini e alcuni testi
presenti in questo blog
sono tratti dal web, chiunque
ritenesse il loro uso improprio
è pregato di comunicarmelo e
provvederò alla loro immediata
rimozione.
I testi in cui non viene citato
l'autore sono di proprietà
dell'autrice del blog, e pertanto
il loro uso deve essere
autorizzato dalla stessa.

 

 

 
« Cosa resterà...Un anno perso... »

Quell'inragionevole felicità che a volte ti prende...

Post n°616 pubblicato il 20 Aprile 2020 da NoRiKo564

Sembrerebbe non essere il momento per cui essere felici o per lo meno non ci sono molte ragioni per esserlo.
Nonostante gli altalenanti umori, lo spirito un po' in cielo e un po' in terra, ci sono dei momenti in cui io mi sento felice, non dura molto ovviamente, sono istanti in cui ti senti bene e cerchi di capire che cosa ti ha scatenato la felicità e vai alla ricerca di indizi, di cose accadute, di persone a cui pensi.
Niente di tutto questo però giustifica la tua felicità; ti accorgi allora che tutto nasce da un breve momento in cui ti senti in pace con te stesso, non sei assillato da problemi impellenti, nessuno ti cerca perchè gli devi risolvere un un qualche disastro, fai una cosa e ti riesce bene al primo colpo, cerchi qualcosa di perso e lo trovi subito...
Sono arrivata alla conclusione che si è felici quando si ha la sensazione che il cosmo faccia il tifo per te e ti renda le cose un po' più semplici, magari il tempo di un pomeriggio, ma quel tanto che ti fa dire: oggi è stata una bella giornata!
E' trovi bello anche la pioggia che batte sui vetri, la giornata uggiosa che fa tutto un po' pesante e invece tu ti senti leggera...

Che questa settimana abbia inizio...sotto i migliori auspici!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/NoRiKo/trackback.php?msg=14890568

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
woodenship
woodenship il 21/04/20 alle 02:22 via WEB
Ah che meraviglia quanto da te scritto!Non credo che ci possa essere un viatico migliire per avviare u a settimana proficua.E senza nemmeno chiederselo se riuscirà a rimanere costante questo stato d'animo.Perchè sarà stata sempre una gran cosa averla almeno iniziata col piede giusto la settimana......Un bacio scintillante di stelle.......W......
(Rispondi)
 
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/04/20 alle 11:06 via WEB
Sal parla di viatico e mi piacerebbe credergli! Ma dato il tempo trascorso, la infinita confusione, gli organi collegiali, le commissioni e la maledetta politica che nonostante la scoppola gigantesca che ci abbia colpito duramente, non suffragano con la dovuta chiarezza e con la serietà che dovrebbe identificarli, non ci permettono di stare sereni, sereni nella prigione dorata. Passa il tempo inesorabilmente e siamo a crollare nelle nostre fragili condizioni psichiche. Chi più chi meno, stiamo avvertendo il vacillare dei nostri caratteri e delle nostre ansie. Usciremo? Certo che usciremo, ma la confusione non ci aiuta. Buona giornata mia cara Giulia.
(Rispondi)
 
 
 
NoRiKo564
NoRiKo564 il 21/04/20 alle 20:26 via WEB
A chi lo dici! Io sono già confusa di mio se ci si mettono pure gli altri a far confusione, son fritta! I commenti si sono incolonnati "ad minchiam", ma tanto tu e Sal vi dividete le cose da buoni amici... ^__*
(Rispondi)
 
 
NoRiKo564
NoRiKo564 il 21/04/20 alle 20:23 via WEB
Caro Sal qui bisogna cercare delle ragioni per non diventare pazzi, rivolgere una sguardo introspettivo dentro se stessi e cercare di analizzare le poche ragioni per cui si possa oggi come oggi gioire, diventa un buon antidoto. Dalla mia c'è anche il fatto che sono riuscita a tenere il virus lontano dalla mia mammma e questo è già una grande gioia. Per come funziona la sanità in Piemonte (vedi puntata Report di ieri)più riesco a tenerla lontana dall'ospedale e meglio è!
(Rispondi)
 
 
 
woodenship
woodenship il 23/04/20 alle 03:02 via WEB
Appunto:mi riferivo proprio al tuo stato di grazia,non tanto alla situazione in generale,quella è altra cosa da noi.Per il resto le cose andranno come devono andare............
(Rispondi)
 
gianor1
gianor1 il 22/04/20 alle 14:32 via WEB
Credo che la sola felicità possibile sia la gratificazione, la serenità interiore che origina dalla contezza di aver ben eseguito il proprio dovere e di conseguenza essere stati aderenti alla nostra ragione. M è anche comprensione delle regole che il mondo possiede e quindi autocoscienza. Gian
(Rispondi)
 
 
NoRiKo564
NoRiKo564 il 24/04/20 alle 00:29 via WEB
Non è sempre favole riuscire a fare le cose bene. Spesso le più buone intenzioni si scontrano con l'ottusità altrui. In quei giorni non sono felice, sono arrabbiata e demotivata...
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.