Opazz

o' blogg ddo' pazz

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

FACEBOOK

 
 

 

O'pazz...e 3 gatti...

Post n°4 pubblicato il 01 Marzo 2008 da opazzna
Foto di opazzna

...mah ormai io ho solo 3 gatti....mi spiace ma non ce la faccio piu' a
vedere sofferenze...quando posso mando un po' di soldini a rifugi...e
aiuto...ma sempre e solo in danaro....
IL mio tempo è passato e non potendo aiutare fattivamente animali...e
specialmente mici...mi limito a tirare avanti con zelluso e pallino in
ufficio....e trillino a casa...
Non mi chiedete di vedere gattili....o colonie....xrche' non ce la faccio a
vedere sofferenze...causate dall'imbecilità umana....specialmente in questa
città di munnezza che si ostinano a chiamare napoli....ma che sarebbe meglio
cambiarli nome....discarica è quello giusto.

Ciao ragazzi salutatemi i vostri i mici...i miei ultimi 3 ricambiano....

ho cambiato lo sfondo al sito....cio' messo il mare....che è quello che
amavo....ora è una cloaca.....
http://www.berardi.pg.it/

 
 
 
 
 

Ciao Zippipo

Post n°2 pubblicato il 05 Giugno 2007 da opazzna
Foto di opazzna

così breve è stato il tuo viaggio, amico,
per un tratto hai accompagnato il mio
le nostre strade si dividono
per incrociarsi un giorno
in un altro tempo
sotto un altro cielo
Maristella

 
 
 

La dolce morte (eutanasia di un gatto)

Post n°1 pubblicato il 13 Maggio 2007 da opazzna

GIOVANNA

L'ho portata da coloro che più di me sanno,
verso la via, contraria, del trapasso,
per toglierla dai dolori che la struggevano.
L'ho consegnata,angosciato,alle loro mani,
per poi riprenderla pietosamente,
ormai proiettata nel lungo sonno.
E' stato un atto d'amore,un'intenso rispetto,
ho avuto pietà per questa mia creatura,
strappandola,ormai consumata,
alle tiranniche sofferenze.
Mentre assistevo sconsolato,come in uno specchio,
mi son visto piangere poiché sapevo che lei,
costretta, mi lasciava.
Ormai libera dalle catene degli affanni,riposa,
ed io accanto a lei mi do pace.
non respira più il martirio delle sue pene,delle sue paure
inflitte dal dolore senza tregua, all'ultima stasi.
Forse non sarai ospite dei verdi pascoli del cielo,
ma abbracciata riposerai serena,in compagnia
ove dormono per sempre innocenti creature.
Come per te, lascerò aperte le praterie per accoglierle
con i loro bisogni insoddisfatti,mai appagati.

Leopold Persidi Roma.24-04-2007



 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: opazzna
Data di creazione: 13/05/2007
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

g.asecurityservicessseregmarcodomenicogienagattonanerastellaannaro1966RGB11pierodinapoliAsiadgl10
 

ULTIMI COMMENTI

RSS (Really simple syndication) Feed Atom